bicarbonato-per-togliere-cattivi-odori

Basta un po’ di bicarbonato per togliere i cattivi odori in casa

Purtroppo, per quanto possiamo tenere alla pulizia regolare della nostra casa, non di rado dobbiamo fronteggiare con i cattivi odori che spesso si accumulano un po’ dappertutto.

Le cause possono essere le più svariate, tra cui ricordiamo l’eccesso di di umiditàla puzza di fogna, la puzza di chiuso, l’acqua che ristagna e così via…

Per fortuna, però, è possibile usare un solo ingrediente che sicuramente avrete in dispensa per togliere tutti i cattivi odori, grazie alla sua funzione deodorante. Di cosa stiamo parlando? Del bicarbonato! Vediamo insieme come fare!

In bagno

Tra gli ambienti della casa più soggetti alla puzza figura sicuramente il bagno, in quanto qui è facile sentire dei cattivi odori proveniente dal wc o dall’interno della doccia.

Tutto ciò che dovrete fare, quindi, è versare 1 cucchiaio di bicarbonato negli scarichi e aspettare tutta la notte in modo da farlo agire. L’indomani, tirate lo sciacquone e addio cattivi odori!

Inoltre, se volete realizzare un profumatore in grado di assorbire i cattivi odori che normalmente si formano nel bagno, potete anche prendere un bicchiere di vetro o un vasetto e riempirlo con 3 dita di bicarbonato di sodio.

Dopodiché inserite una decina di gocce di olio essenziale a vostra scelta e, infine, inserite una candela nel vasetto e accendetela: il calore sprigionato dalla candela farà evaporare in modo semplice e naturale il profumo degli oli essenziali.

Lavatrice

Per quanto la lavatrice sia l’elettrodomestico in grado di lavare e profumare i nostri panni, è soggetta essa stessa a puzzare a causa dell’accumulo di calcare, muffa o dei residui di detersivo. Per evitare, quindi, di traferire questa puzza sul bucato, è importante procedere con la sua pulizia.

Ah dimenicavo... se ti piacciono i miei rimedi naturali puoi riceverli ogni giorno direttamente su WHATSAPP, così non te ne perderai neanche uno! Ecco come fare.. ti aspetto!

Perciò, versate1 tazza di bicarbonato nel cestello, dopodiché avviate un lavaggio a vuoto ad alte temperature: noterete che la lavatrice sarà pulita in tutte le sue componenti e la puzza sarà solo un brutto ricordo! Vi consigliamo, però, di diluire il bicarbonato con un po’ di acqua per non ostruire i tubi.

Inoltre, potete anche versare 3 cucchiai di bicarbonato in una bacinella contenente acqua e usare questa miscela per pulire e togliere la puzza dal cestello e dalla guarnizione.

Lavastoviglie

Non solo i cattivi odori nella lavatrice possono essere eliminati dal bicarbonato, ma anche quelli in lavastoviglie!

Aggiungete, quindi, 1 tazza piena di bicarbonato sul fondo della lavastoviglie e procedete, poi, con il lavaggio a vuoto a temperature alte, in modo che il prodotto possa evaporare e pulire a fondo e neutralizzare ogni puzza.

Inoltre, potete anche direttamente versare il bicarbonato nel cestello della lavastoviglie e il gioco è fatto: addio cattivi odori!

Dagli scarichi

Che si tratti degli scarichi della cucina o quelli del bagno, poco importa, in quanto questi tendono spesso non solo ad ostruirsi, ma anche a sprigionare cattivi odori dai nostri lavandini. Ma non temete, in quanto il bicarbonato potrà venire in vostro soccorso!

Vi basterà versare 2 cucchiai colmi di bicarbonato negli scarichi interessati e lasciare così tutta la notte. L’indomani versate un secchio d’acqua bollente e vedrete che gli odori saranno andati via!

Per ottenere anche un buon profumo, potete aggiungere anche qualche goccia di olio essenziale al secchio d’acqua.

A tal proposito, ecco per voi un video per vedere come fare!

Frigorifero

Dopo la lavatrice e la lavastoviglie, non potevamo non menzionare il frigorifero, il quale, a causa del contatto con il cibo e, in particolare, con il cibo andato a male o pietanze dall’odore molto forte, potrebbe puzzare.

In questo caso, quindi, mettete una ciotolina piena di bicarbonato nel frigo per tutta la notte e il gioco è fatto! L’indomani noterete che i cattivi odori saranno stati assorbiti del tutto!

Sui capi

Spesso capita di sentire alcuni cattivi odori provenienti dai nostri capi, come per esempio la puzza di sudore concentrata soprattutto nella zona sub-ascellare.

In questo caso, quindi, dovrete mescolare tre cucchiai di bicarbonato di sodio con acqua a filo fino ad ottenere una sorta di composto pastoso. Dopodiché, strofinatelo nella zona ascellare e lasciatelo agire per qualche ora per tutta la notte.

Infine, procedete con il lavaggio a mano o in lavatrice. Come se non bastasse, poi, il bicarbonato sul bucato aiuta anche a sgrassarlo e sbiancarlo.

Nelle camere

Infine, se la puzza è presente nelle camere della vostra casa, allora ecco il rimedio che fa per voi. Riempite un pentolino con acqua, e aggiungete, poi, al suo interno 1 cucchiaio di bicarbonato all’interno e 2 o 3 gocce di olio essenziale.

Una volta portato ad ebollizione, mettete la miscela in una ciotolina, posizionatela nelle aree interessate e lasciate che il profumo si diffonda un po’ dappertutto.

N.B Attenzione a maneggiare l’acqua molto calda.

Come fare un deodorante per la casa con il bicarbonato?

Per fare un deodorante con il bicarbonato di sodio dovrete mettere 4 cucchiai di bicarbonato in 250 ml di acqua demineralizzata.
Sciogliete il tutto e vaporizzate nell’ambiente almeno 2 volte al giorno.

Come si usa il bicarbonato per pulire le superfici in cucina?

Il bicarbonato di sodio può essere usato in ogni zona della cucina, tuttavia è sempre bene diluirlo con acqua perché i granuli potrebbero macchiare alcune superfici come, ad esempio, l’acciaio.

Come togliere i cattivi odori con il bicarbonato in cucina?

Quando volete liberarvi dei cattivi odori, non dovrete far altro che mettere 1 ciotola con del bicarbonato sul piano cottura.
Poi accendete la cappa e vedrete che man mano i cattivi odori andranno via!

Come usare il bicarbonato in bagno?

Potete usare il bicarbonato in bagno per togliere il calcare, sbiancare le ceramiche per pulire la doccia e per sturare gli scarichi.
In caso di cattivo odore potete mettere il bicarbonato in una ciotola e lasciarlo lì per un po’ di giorni.

A cosa serve il bicarbonato in lavastoviglie?

I lavaggi a vuoto in lavastoviglie si possono fare con 2 bicchieri sparsi sul fondo dell’elettrodomestico. Inoltre potete spargerlo sulle stoviglie per non avere aloni d’acqua o patina bianca sui piatti.