come-riutilizzare-acqua-asciugatrice

Come riutilizzare l’acqua dell’asciugatrice?

Tra gli elettrodomestici che ci fanno sentire più rilassate ogni giorno troviamo sicuramente l’asciugatrice!

È incredibile pensare a quanto tempo faccia risparmiare, oltre a togliere la dipendenza dai cambiamenti climatici.

Ma i pregi di questo fantastico apparecchio elettronico non finiscono qui! Infatti l’acqua che viene scaricata è un’acqua distillata e quindi utile per tantissime cose!

Oggi infatti vedremo insieme come riutilizzarla!

Nel WC

Il primo metodo che vi suggerisco con l’acqua è nel WC!

Infatti, effettuare degli sciacqui con l’acqua priva di calcare aiuterà a non agevolare la comparsa di aloni gialli.

Inoltre potrete preparare un composto molto potente per pulire il water sciogliendo 150 grammi di acido citrico in 1 litro d’acqua.

Mettete tutto in un contenitore spray e vaporizzate abbondantemente nella tazza, lasciate agire per un po’ di tempo ed ecco fatto!

Ah dimenicavo... se ti piacciono i miei rimedi naturali puoi riceverli ogni giorno direttamente su WHATSAPP, così non te ne perderai neanche uno! Ecco come fare.. ti aspetto!

Per le piante

Anche le vostre piante potranno beneficiare dell’acqua dell’asciugatrice!

Durante la vostra routine di cura per le piante, usate l’acqua per innaffiarle! In questo modo diventeranno molto rigogliose dato che l’acqua è pura.

Vedrete che il vostro piccolo giardino vi ringrazierà!

Nel ferro da stiro

Nella caldaia del ferro da stiro è necessario mettere sempre l’acqua distillata al fine di non macchiare i panni.

Dunque perché non usufruire dell’acqua del serbatoio nell’asciugatrice?

In realtà proprio questo metodo è già di moda perché fa risparmiare tempo, acqua e denaro che verrebbe impiegato per comprare specificamente acqua demineralizzata.

Lavatrice e lavaggio a mano

Così come nel ferro da stiro, l’acqua dell’asciugatrice è ottima anche in lavatrice e per il lavaggio a mano.

In lavatrice dovrete semplicemente inserirla all’interno del cestello, così che andrete a risparmiare l’acqua impiegata per il bucato e guadagnerete anche una qualità maggior del lavaggio dato che non c’è calcare!

Se invece volete usarla per il lavaggio a mano basterà versare il tutto in una bacinella e mettere i panni in ammollo con ingredienti naturali come sapone di Marsiglia, aceto bianco, bicarbonato di sodio e così via.

Potete, inoltre, riscaldare l’acqua nel caso in cui dobbiate lavare a mano panni molto sporchi.

Risciacquo per capelli

Chi non ama avere una chioma sempre lucente e perfetta?

Immagino che tutti si prendano cura dei capelli cercando sempre le strategie per averli al meglio ogni giorno.

Ebbene, sappiate che l’acqua dell’asciugatrice è ottima per fare l’ultimo risciacquo ai capelli e mandare via tutti i residui di shampoo e di acqua piena di calcare rimasti tra le punte.

I capelli saranno super brillanti e fluenti!

Per i pavimenti

Una delle modalità più semplici per riutilizzare l’acqua dell’asciugatrice è per i pavimenti!

Potete prediligere questo rimedio quando proprio non sapete in che modo smaltirla.

Travasate semplicemente l’acqua dal serbatoio al secchio, poi aggiungete dei rimedi naturali in base al materiale del vostro pavimento e date il via al lavaggio!

Per i termosifoni

Durante i mesi in cui i termosifoni vengono accesi, si posiziona sempre qualcosa sopra per deumidificare l’aria.

Che siano in vetro, porcellana e quant’altro, i deumidificatori sono i metodi migliori sia per correggere il tasso di umidità, sia per spargere un buon profumo nell’ambiente (inserendo all’interno gli oli essenziali).

Ma ora vediamo cosa c’entra questo con l’acqua dell’asciugatrice, beh semplicemente vi consiglio di mettere l’acqua del serbatoio nel deumidificatore per avere un’aria più pura!

Come si scarica l’acqua dell’asciugatrice?

Dipende dai modelli: in alcune si scarica a fine di ogni lavaggio, in altre invece si raccoglie in una vaschetta che deve essere svuotata periodicamente.

Dove va a finire l’acqua dell’asciugatrice?

Nella maggior parte dei modelli l’acqua dell’asciugatrice viene scaricata in una vaschetta che dev’essere poi svuotata. Altre invece la eliminano tramite un specifico impianto di scarico.

Per cosa si può usare l’acqua dell’asciugatrice?

L’acqua dell’asciugatrice si può usare per tante cose: nella caldaia del ferro da stiro, per le piante, nel WC, per lavare la casa, come base per preparare detersivi naturali, per risciacquare i capelli e quant’altro.

Come usare l’acqua dell’asciugatrice per il ferro da stiro?

Se volete usare l’acqua dell’asciugatrice nel ferro da stiro non dovrete far altro che metterla all’interno della caldaia quando la riempite prima di stirare. In questo modo il vapore sarà privo di calcare e di detriti.

Avvertenze

È importante verificare la modalità di scarico della propria asciugatrice prima di procedere con qualsiasi rimedio.