pulire-vasca-da-bagno

Come pulire a fondo la vasca da bagno?

Per chi in casa ha una vasca da bagno, conosce bene la sensazione di benessere che si prova ad immergersi dopo una giornata di stress e tensione.

Il fatto, però, che sia continuamente a contatto con acqua e bagnoschiuma, fa sì che tenda facilmente a sporcarsi, a macchiarsi o ad ingiallirsi, perdendo la sua bellezza originaria.

Per questo, oggi vi suggeriamo alcuni rimedi naturali per mantenere pulita la vostra vasca da bagno in maniera facile e veloce! Vediamoli insieme!

Aceto bianco e bicarbonato

Il primo rimedio che vogliamo proporvi consiste nell’utilizzare la combinazione di aceto e bicarbonato, due ingredienti che vantano proprietà sbiancanti, disincrostanti e sgrassanti.

Mescolate, quindi, tre cucchiai di bicarbonato con mezza tazza di aceto bianco, fino a quando non si sarà formata una pasta granulosa. Ovviamente, potete aumentare le quantità secondo l’area da pulire.

Immergete, poi, uno spazzolino umido nella pasta appena ottenuta, strofinatelo energicamente sulla vasca e lasciate agire per qualche minuto.

A questo punto, procedete risciacquando la vasca con acqua tiepida e voilà: addio sporco e macchie!

Sale

In alternativa all’aceto, il bicarbonato può essere combinato anche con il sale, un ingrediente da dispensa, il quale svolge un’azione abrasiva e ha una forte azione sbiancante.

Ah dimenicavo... se ti piacciono i miei rimedi naturali puoi riceverli ogni giorno direttamente su WHATSAPP, così non te ne perderai neanche uno! Ecco come fare.. ti aspetto!

Tutto ciò che dovrete fare, quindi, è mescolare tre cucchiai di sale con un po’ di bicarbonato e cospargete tutta la vasca da bagna utilizzando una spazzola per strofinare.

Lasciate risposare una notte intera e risciacquate al mattino: la vostra sarà pulita come non mai!

Limone

Quando si parla di rimedi casalinghi naturali, come si può non menzionare il limone, noto per la sua funzione sbiancante e per il suo profumo inebriante? Non a caso, infatti, viene utilizzato anche per sbiancare il bucato!

Sebbene il limone possa anche essere utilizzato da solo, vi consigliamo di combinarlo con aceto bianco per un effetto più efficace.

Mescolate, quindi, metà bicchiere di succo di limonedue cucchiai di aceto bianco di vino e versate il contenuto nella vasca. Se lo preferite, potete anche aggiungere un cucchiaio di sapone liquido per piatti ovviamente ecologico.

A questo punto lasciate agire per qualche minuto, strofinate e, infine, risciacquate accuratamente ogni parte della vasca.

N.B Vi consigliamo sempre di utilizzare un sapone per piatti naturale così da avere un minore impatto ambientale.

Detergente naturale fai da te

Se la vasca risulta essere molto sporca e presenta molte macchie, allora non vi resta che combinare un po’ di ingredienti fino a dare vita a un detergente naturale fai da te super efficace!

Munitevi, quindi, di:

  • 100 grammi di bicarbonato
  • 20 gocce di Tea tree oil
  • 50 grammi di sapone di Marsiglia liquido
  • 10 gocce di olio essenziale di limone o quello che preferite

In un flacone spray contenente acqua, aggiungete un cucchiaio di questo detergente e agitatelo per mescolare la soluzione.  

A questo punto, spruzzare la miscela sull’intera vasca da bagno e lasciatela agire per circa 10 minuti. Dopodiché usate una spazzola morbida o una spagna per strofinare sulla vasca e infine risciacquate.

Acqua ossigenata

Sebbene non sia un rimedio propriamente naturale, è comunque ecologico, pertanto lo proponiamo per pulire la vasca e, in particolare, per rimuovere le macchie gialle: l’acqua ossigenata, nota anche come perossido di idrogeno.

Mescolate, quindi, due cucchiai di bicarbonato di sodio e mezza tazza di acqua ossigenata fino a quando non si formerà una pasta densa.

Dopodiché, lasciate riposare la pasta per circa mezz’ora, bagnate una spazzola nella miscela di bicarbonato e acqua ossigenata e strofinate la vasca con la spazzola.

Risciacquate bene ed ecco che la vasca sarà come nuova!

In caso di calcare

Infine, vediamo come fare in caso la vasca da bagno presenti macchie di calcare a causa del continuo contatto con l’acqua.

In questo caso, vi consigliamo una soluzione composta da mezzo litro di acqua, 250 ml di aceto2 cucchiai di bicarbonato e 1 cucchiaio di succo di limone. 

Immergete, quindi, una spugna nella soluzione così ottenuta e passatela su tutta la vasca, compresi i rubinetti.

Questi ingredienti, infatti, agiscono come anticalcare naturale e sono in grado di rendere come nuovi anche i rubinetti e il soffione della doccia!

Lasciate agire per un po’, dopodiché risciacquate: il calcare si scioglierà e la vostra vasca sarà pulita come non mai!

Avvertenze

Vi consigliamo di assicurarvi di poter utilizzare questi metodi sulla vostra vasca! Non usate l’aceto e il limone su superfici come pietra naturale o marmo.

Come far diventare la vasca da bagno bianca?

Per far diventare la vasca da bagno bianca, vi consigliamo la combinazione di aceto e bicarbonato. Mescolate, quindi, tre cucchiai di bicarbonato con mezza tazza di aceto bianco, fino a quando non si sarà formata una pasta granulosa. Immergete, poi, uno spazzolino umido nella pasta appena ottenuta, strofinatelo energicamente sulla vasca e lasciate agire per qualche minuto.

Come far tornare nuova una vasca da bagno?

Utilizzate una soluzione fatta con 400 ml di acqua, 50 ml di aceto bianco e 1 cucchiaio di detersivo per piatti ecologico. Spruzzatela direttamente sulla vasca e passate un panno in microfibra leggermente inumidito su tutta la superficie fino ad eliminare tutti i residui di schiuma, di sapone e di acqua.

Come togliere macchie di calcare dalla vasca da bagno?

Quando nella vasca da bagno si formano macchie ostinate di calcare, cospargetela con il bicarbonato e spruzzate poi la soluzione di acqua e aceto. Lasciate agire per 20 minuti, strofinate delicatamente con una spugna fino ad ottenere una pasta. Fate agire altri 15 minuti, pulite con panno di microfibra e sciacquate.

Come pulire la vasca da bagno con il bicarbonato?

Vi basterà cospargere la  vasca con del bicarbonato e versare un po’ di aceto sopra. Lasciate, quindi, che la miscela frizzi per qualche minuto, poi pulite con una spugna fino a quando non si forma una pasta. Fate agire per circa 20 minuti, dopodiché risciacquate!

Come eliminare il giallo dalla doccia?

Per eliminare il giallo dalla doccia, vi consigliamo di diluire un po’ di aceto in una bacinella contenente acqua. Versate, poi, la miscela così ottenuta sui vetri e sugli spigoli della doccia e passate una spugnetta per strofinare nei punti su cui sono concentrate macchie. Poi, risciacquate.