Il soffione della doccia tende costantemente ad accumulare il calcare a causa dell’acqua che fuoriesce spesso.

Succede, infatti, che i fori del soffione vengono ricoperti dalla patina calcarea e di conseguenza non diventa più pulito ed igienico.

Per questo motivo bisogna monitorare spesso lo stato dello sporco di quest’elemento così da tenerlo sempre come nuovo.

Oggi quindi vedremo insieme come pulire il soffione della doccia utilizzando solo rimedi naturali e non prodotti industriali e aggressivi!

Bicarbonato di sodio

Il bicarbonato di sodio è un anticalcare naturale che gli amanti dei rimedi naturali utilizzano spesso e per varie faccende di casa.

Molto spesso si sceglie anche per il calcare che si accumula sull’acciaio poiché riesce ad agire a fondo grazie alla sua azione abrasiva.

Se volete usarlo per il soffione della doccia, non dovrete far altro che creare una pasta densa mescolando 2 cucchiai di bicarbonato di sodio con acqua a filo.

Dovrete ottenere un composto dalla consistenza di un gel. A quel punto dovrete spalmare la miscela sul soffione, in particolare sulle zone dove il calcare è più concentrato.

Lasciate agire per almeno un’ora, dopodiché prendete una spazzolina e strofinate fino a togliere tutte le macchie.

Risciacquate e asciugate, vedrete che il soffione sarà come nuovo!

Acido citrico

L’acido citrico è un altro ingrediente naturale che dà il meglio di sé contro il calcare!

Ne basta davvero poco per ottenere un risultato perfetto e che non vi deluderà! Infatti l’acido citrico è usato anche per i lavaggi a vuoto di elettrodomestici come la lavatrice o la lavastoviglie.

Dovrete inserire 150 grammi di acido citrico in un litro d’acqua e aspettare che si sciolga completamente.

A questo punto mettete tutto all’interno di un contenitore spray e vaporizzate il composto sul soffione della doccia.

Aspettate sempre un’ora in modo che possa agire bene e dopo risciacquate e asciugate!

Limone

Tra gli anticalcare che funzionano sempre non possiamo non menzionare il limone!

Le sue proprietà acide, infatti, riescono a sciogliere anche lo sporco più ostinato e vi permettono di far brillare anche le superfici come l’acciaio!

Dovrete semplicemente filtrare il succo di 2 limoni grandi e unirlo a mezzo bicchiere d’acqua calda. A quel punto dovrete versare sempre in un contenitore spray in modo da rendere tutto più pratico.

Spruzzate abbondantemente il composto sul soffione della doccia e aspettate un po’ di tempo per far agire bene.

In seguito strofinate a fondo, risciacquate e asciugate. Il soffione avrà anche un ottimo profumo!

Metodo del sacchetto

In ultimo vediamo il metodo del sacchetto! Si tratta di un rimedio naturale infallibile che riuscirà anche a risolvere i problemi di incrostazione profonda.

Inoltre capirete a breve che è un trucchetto davvero semplice e veloce! Volete scoprirlo? Vediamolo subito insieme!

Dovrete riempire un sacchetto per gli alimenti con acqua tiepida e inserire 2 tazze d’aceto di vino o aceto bianco all’interno.

Immergete il soffione all’interno e chiudete per bene il sacchetto, aspettate circa un’ora e dopo vedrete la differenza!

Il soffione non avrà più la minima traccia di calcare! Se resta qualche residuo, mandatelo via strofinando una spugnetta sopra.

Avvertenze

Vi ricordo di provare i metodi prima su un angolino nascosto per non danneggiare alcun elemento.