come-pulire-scarpe-bianche-rimedi

6 Trucchetti per far ritornare le scarpe di nuovo bianche

Da anni le sneakers bianche sono di estrema tendenza. Sono molto versatili, vanno bene con jeans ma anche abiti più sofisticati. Insomma, non mancano mai nell’armadio!

Unica pecca: si sporcano molto rapidamente. Quello che c’è da sapere è anche che bisogna evitare prodotti troppo aggressivi che possano finire con danneggiarne il pellame.

Dunque, se volete rimuovere delicatamente le macchie, restate connessi perché oggi scopriremo come far tornare le scarpe di nuovo bianche con rimedi naturali!

Aceto

Che l’aceto smacchiasse e lucidasse, ne eravamo già a conoscenza. Dunque, non ci sorprenderà scoprire che esso rappresenta una valida alternativa ai prodotti specializzati per questo scopo.

Tutto ciò che dovrete fare sarà prendere un panno in microfibra e bagnarne la punta nell’aceto.

Strofinatelo delicatamente fin quando necessario e sciacquate con un panno umido.

Sapone di Marsiglia

Se preferite un approccio più delicato, allora il sapone di Marsiglia è tutto ciò di cui abbiamo bisogno.

Questo trucchetto è molto utile per togliere gli aloni scuri anche dagli angoli più irraggiungibili.

Ah dimenicavo... se ti piacciono i miei rimedi naturali puoi riceverli ogni giorno direttamente su WHATSAPP, così non te ne perderai neanche uno! Ecco come fare.. ti aspetto!

Prendete uno spazzolino da denti, utilizzato solo per questo scopo, e strofinate delicatamente sulle macchie con un po’ di sapone di Marsiglia liquido.

Sciacquate, infine, con un panno umido in microfibra e lasciate asciugare all’aria aperta.

Ed eccole che ritorneranno subito come nuove!

Il sapone di Marsiglia è ottimo anche per pulire i lacci delle scarpe. Dunque, sfilateli e riponeteli in una bacinella d’acqua calda insieme a 2 cucchiai di sapone. Lasciate agire per una mezz’oretta e risciacquate.

Bicarbonato

Contro le suole in gomma più sporche, il bicarbonato può essere la nostra salvezza. Ha proprietà smacchianti e sbiancanti, tali da permetterci di far ritornare come nuovi anche gli strofinacci da cucina.

Create, dunque, una pasta densa mescolando 2 cucchiai di bicarbonato di sodio ed un cucchiaino d’acqua. Potrebbe capitare di abbondare con uno dei due ingredienti fin quando non avrete ottenuto la consistenza desiderata.

Intingete la punta di uno strofinaccio nel composto e sfregatelo delicatamente sulla suola.

Sciacquatelo con un panno umido, et voilà il bianco è servito!

Succo di limone

Quante cose che possiamo fare con i limoni. Togliere il calcare, le macchie.. di tutto!

In questo caso, vi basterà versare il succo di 5 limoni in un secchio pieno di acqua calda. Dopodiché immergete le scarpe e lasciatele in ammollo per circa 3 ore.

Durante questo tempo, il limone agirà sulle superfici sbiancandole in modo naturale.

Questo trucchetto è, infatti, l’ideale per le scarpe un po’ ingiallite.

A questo punto, non vi resta che risciacquarle sotto l’acqua corrente e lasciarle asciugare.

Amido di mais

In cucina ogni schizzo è inevitabile. Se, in questo caso, si tratta di una macchia di olio o grasso giunge in nostro soccorso l’amido di mais.

Cospargete una manciata di amido di mais sull’unto e lasciate agire per circa mezz’ora.

Fatto ciò, rimuovete gli eccessi con un panno ed effettuate il lavaggio a mano con il sapone di Marsiglia o in lavatrice.

Per una pulizia totale, vi occorre sapere che è anche molto utile per togliere i cattivi odori dalle scarpe.

In lavatrice

Se proprio non avete tempo da dedicare ai lavaggi a mano, oggi vi mostriamo come effettuarli in lavatrice. Questo rimedio è adatto soltanto alle scarpe sportive o quelle in tela. Per cui va evitato con quelle in vera pelle o camoscio.

Come prima cosa, inserite le scarpe all’interno di un sacchetto in tela o in una retina per proteggerle durante il ciclo.

Sciogliete ora un cucchiaio di bicarbonato di sodio in un misurino di sapone di Marsiglia e versatelo nel cassetto della lavatrice.

Dopodiché, inserite le scarpe nel cestello e avviate il lavaggio, preferendo un ciclo delicato a massimo 30° senza centrifuga.

Consigliamo, infine, di non lavare troppe paia contemporaneamente, al fine di non generare urti.

Avvertenze

Consigliamo di effettuare i rimedi indicati su un angolino nascosto prima di procedere.

E vi ricordiamo, inoltre, di consultare le etichette di lavaggio, al fine di garantire il risultato desiderato.