come-pulire-casa-sapone-marsiglia

10 trucchetti che non tutti conoscono per pulire TUTTA la CASA con il Sapone di MARSIGLIA!

Ci sono singoli ingredienti naturali che possono aiutarci a pulire l’intera casa!

Questo perché, essendo appunto ecologici, non inquinano e non danneggiano quello che ci circonda. Inoltre risultano una validissima alternativa a prodotti chimicamente trattati.

Tra questi abbiamo il Sapone di Marsiglia, un elemento che non solo è efficace e semplice da adoperare, ma è anche profumato e delicato!

Se siete curiosi di sapere come usarlo, scoprite come pulire tutta la casa con il sapone di Marsiglia!

Cucina

Partiamo dalla cucina, un ambiente in cui si accumula una grande quantità di sporco quotidianamente, dato che si cucina ogni giorno e il cibo schizza un po’ dappertutto!

Piastrelle

Tra le zone della cucina più colpite dalle macchie, ci sono senza dubbio le piastrelle. Per fortuna si possono pulire facilmente se non lasciamo lo sporco lì per troppo tempo.

In questo caso possiamo riempire una bacinella con acqua calda e versare all’interno 1 cucchiaio e mezzo di sapone di Marsiglia liquido o a scaglie.

Immergete una spugnetta, strizzatela leggermente e passatela su tutte le piastrelle, dopodiché asciugate con un panno in microfibra!

Ah dimenicavo... se ti piacciono i miei rimedi naturali puoi riceverli ogni giorno direttamente su WHATSAPP, così non te ne perderai neanche uno! Ecco come fare.. ti aspetto!

Se non avete il sapone liquido, potete crearlo autonomamente usando il panetto solido sciolto a bagnomaria!

Frigo

Di metodi per pulire il frigo ce ne sono tanti, dall’aceto al bicarbonato, ma sappiate che il sapone di Marsiglia non ha niente da invidiare agli altri rimedi naturali!

Quello che dovrete fare è preparare una soluzione mettendo 2 cucchiai di sapone in un secchio d’acqua calda. Per potenziale l’azione pulente, potete aggiungere anche 1 cucchiaio di bicarbonato di sodio.

Se il frigo presenta macchie ostinate, mettete un po’ di sapone direttamente sulla spugnetta e strofinate leggermente, in seguito lavate il resto del frigo e asciugate con la soluzione sopra indicata.

Acciaio

La maggior parte delle cucine posseggono degli elementi in acciaio, quali la cappa, il piano cottura o soprattutto il lavello!

Bene, per pulire l’acciaio con il sapone di Marsiglia, potete metterlo direttamente sulla spugnetta o creare un detergente naturale mescolando 1 cucchiaio di sapone liquido e 1 cucchiaio di bicarbonato.

Quando avrete ottenuto un composto denso e spumoso, passatelo con una spugnetta su tutto l’acciaio, lasciatelo in posa per qualche minuto, dopodiché risciacquate bene con un panno in microfibra.

Ed ecco che avrete un acciaio splendente!

Bagno

Passiamo ora ad un altro spazio della casa che va pulito quotidianamente anche più di una volta al giorno, il bagno!

Ceramiche

Le ceramiche del bagno sono quelle che più vengono colpite dallo sporco in quanto stanno a contatto continuamente con acqua e anche con la nostra pelle, per cui tenerle impeccabili è fondamentale!

Per pulirle a fondo, vi consiglio di mettere il sapone direttamente sulla spugnetta e versare sopra anche un cucchiaio di bicarbonato.

Quando passerete la spugna con questi due ingredienti, noterete che i sanitari non solo risulteranno puliti e lucidi, ma anche più bianchi!

Per l’interno del WC, fate cadere qualche goccia di sapone, aggiungete 2 cucchiai di bicarbonato e distribuite i prodotti su tutte le pareti del water.

Lasciate in posa per almeno 20 minuti e dopo tirate lo sciacquone per togliere il tutto.

Doccia

Oltre alle ceramiche del bagno, anche la doccia è soggetta ad accumulare sporco, calcare e residui di capelli, peli o prodotti per l’igiene personale.

Per pulire il soffione e il miscelatore, vi basterà usare lo stesso metodo indicato sia per le ceramiche che per l’acciaio (nel caso in cui fossero di questo materiale).

La cosa più importante da fare, soprattutto nel caso del soffione, è lasciare in posa per diverso tempo, in modo che il calcare accumulato si possa sciogliere.

Usate sempre una spugnetta per rimuovere le macchie e sciacquate con acqua tiepida!

Mobili

Quando bisogna pulire i mobili in casa, non si sa mai quali rimedi prediligere, anche perché vi potrebbero essere materiali diversi.

Tuttavia, la maggior parte dei mobili è in legno, dunque il sapone di Marsiglia è una scelta molto efficace in casi del genere!

Riempite un secchio d’acqua calda e versate all’interno 2 cucchiai di sapone, fateli sciogliere per bene.

Immergete poi all’interno un panno in microfibra, strizzatelo bene e passatelo su tutti i mobili, assicurandovi di non lasciare aloni.

Vetri

Arriviamo adesso ai vetri, i quali fanno parte delle componenti più complicate da lavare.

Per pulirli, vi consiglio di sciogliere 1 cucchiaio di sapone in un litro d’acqua tiepida. In seguito, con l’aiuto di un imbuto, trasferite il composto in un contenitore spray.

Vaporizzate sul vetro e usate prima un panno in microfibra inumidito per rimuovere sporco e polvere dai vetri e dopo prendete un panno in cotone pulito per asciugare bene.

Ovviamente se non volete utilizzare il vaporizzatore, potete mettere la soluzione in una bacinella ed effettuare lo stesso procedimento!

Pavimenti

Infine vediamo come usare il sapone di Marsiglia per pulire i pavimenti!

Come detto all’inizio, quest’ingrediente è molto delicato, per cui potete usarlo soprattutto sui pavimenti in marmo, in legno o in pietra naturale!

Dovrete creare il detergente precedentemente descritto unendo 1 cucchiaio di bicarbonato e 1 cucchiaio di sapone di Marsiglia liquido, mescolate e aggiungete un po’ d’acqua a filo per amalgamare meglio.

Usate un cucchiaio del composto ottenuto per metterlo nel secchio d’acqua e a questo punto non vi resta che lavare i pavimenti!

Come sciogliere il sapone di marsiglia solido?

Per sciogliere il sapone di Marsiglia solido e farlo diventare liquido per utilizzarlo per lavare i pavimenti è sufficiente usare un pentolino con dell’acqua calda

Dove comprare il sapone di Marsiglia puro?

Il sapone di Marsiglia puro al 100% è disponibile nelle migliori erboristerie e nei negozi bio. Fate attenzione a quello che comprate nel supermercato perché spesso le etichette sono ingannevoli.

Come riconoscere il vero sapone di Marsiglia

Il vero sapone di Marsiglia ha le indicazioni di provenienza stampate sull’etichetta. Non occorrono ulteriori additivi. Gli ingredienti sono solo Sodium Olivate + Laurus Nobilis, oppure Olea Europea, Laurus Nobilis, Sodium Hydroxyde

Come sciogliere il sapone di Marsiglia in microonde?

Puoi sciogliere il sapone di Marsiglia nel microonde in maniera facile e veloce. Innanzitutto grattugia la saponetta per avere delle scaglie o dei trucioli, poi inseriscili in un contenitore di plastica o vetro adatto per il microonde, con qualche goccia d’acqua e accendere per qualche minuto finché non si è sciolto

Avvertenze

Sebbene si tratti di un elemento del tutto naturale, provate sempre i rimedi prima in un angolo nascosto.