pulizie-autunnali

Come fare le Pulizie approfondite della casa prima dell’Autunno

Quando si avvicina una nuova stagione, ci sono sempre dei cambiamenti da apportare in casa.

L’autunno chiude le porte all’estate e le apre all’inverno, per cui si inizia a mettere a nuovo ogni angolo così che poi non si possa accumulare umidità e cattivi odori vari.

Per questo oggi vedremo una semplice guida per fare le pulizie approfondite della casa prima dell’autunno!

Prima di iniziare

Prima di iniziare è bene fare un passaggio importantissimo che spesso annoia, ma è importante al fine di velocizzare il tutto.

Si tratta di togliere accuratamente la polvere nelle zone della casa che vengono trascurate per diversi mesi.

Dunque, armatevi di molta pazienza e fate una spolverata approfondita in queste aree:

  • Sopra i mobili, zona spesso abbandonata a se stessa. Se avete di pupazzi sull’armadio, approfittatene per un lavaggio approfondito;
  • Dietro gli elettrodomestici: troverete sicuramente di tutto, non solo polvere;
  • Dietro e sotto divani e letti: posto preferito della polvere che bisogna andare a controllare;
  • Sugli scaffali delle librerie: non sempre si tolgono i libri uno per uno in modo da pulire le mensole. Beh, per le pulizie autunnali sarebbe opportuno fare questo passaggio.

Abbiamo selezionato le zone dove è molto semplice trovare la polvere. Non è necessario fare particolari manovre di pulizia, basterà anche solo un panno cattura polvere, soprattutto se siete soliti pulire almeno 3/4 volte l’anno.

Metodo anti-polvere

Ecco un video creato apposta per voi con alcuni trucchetti anti-polvere!

Ah dimenicavo... se ti piacciono i miei rimedi naturali puoi riceverli ogni giorno direttamente su WHATSAPP, così non te ne perderai neanche uno! Ecco come fare.. ti aspetto!

Bagno

Passiamo adesso al bagno, quello che di solito fa perdere una notevole quantità di tempo quando lo si deve pulire accuratamente.

Per mandare via il calcare ostinato vi consiglio di sciogliere 150 grammi di acido citrico in 1 litro d’acqua e aggiungere il succo di 1 limone filtrato.

Versate tutto in un vaporizzatore e usatelo sui rubinetti e nella doccia che sono gli elementi dove il calcare trova il suo nido.

Attenzione! Non potete usare questi ingredienti su marmo e pietra naturale. In alternativa usate sapone di Marsiglia o bicarbonato di sodio.

Passando alle ceramiche e ai pavimenti, vi consiglio un miscuglio di bicarbonato di sodio e sapone di Marsiglia. I due ingredienti insieme messi in parti uguali faranno diventare le ceramiche bianche e lucidissime.

Quando dovrete passare al pavimento, versate 1 cucchiaio di ogni prodotto nel secchio ed ecco fatto!

Cucina

Ora è il momento di occuparci della cucina, altra gatta da pelare nelle pulizie approfondite!

Se volete dare una rinfrescata dentro e fuori i mobili della cucina, vi consiglio di mescolare 1 cucchiaio di bicarbonato con 1 cucchiaio di sapone di Marsiglia fino ad ottenere un composto denso.

Usatelo su una spugna per pulire interno ed esterno dei mobili, poi asciugate accuratamente e vedrete che risultato!

Per le piastrelle usate una pallina di sapone giallo sempre su una spugna e successivamente risciacquate con un panno in microfibra.

Infine, quando dovrete pulire l’acciaio, spruzzate un po’ d’aceto bianco, strofinate ed ecco fatto!

Armadi e cassetti

Armadi e cassetti sono tra le cose che si sistemano con più cura nelle pulizia stagionali.

Infatti, accostato alle pulizie, c’è anche il cambio di stagione che determina un forte cambiamento nei mobili, per cui bisogna tenere tutto pulito ed ordinato!

Vi consiglio di lavarli con del semplice sapone di Marsiglia il quale sgrassa a fondo e lascia un fantastico profumo che resta per tanto tempo.

Se volete profumare mobili e cassetti, riempite dei sacchetti traspiranti a maglie larghe con alloro, ovatta imbevuta di oli essenziali, bucce essiccate di agrumi, menta, eucalipto e quant’altro!

Vetri e specchi

Veniamo adesso alla parte più antipatica, ovvero la pulizia di vetri e specchi!

Considerando anche gli infissi, sono delle zone complicate e faticose da pulire soprattutto per la loro altezza e perché ce ne sono più di uno in casa.

Ma non preoccupatevi, anche in questo caso ho un trucchetto che non vi farà perdere troppo tempo.

Dovrete mettere 1 cucchiaio di borotalco in 700 ml d’acqua e versate poi tutto in un vaporizzatore.

Successivamente spruzzate su specchi e vetri e passate direttamente un panno in cotone per asciugare e non lasciare aloni.

Vedrete che pulito e che profumo!

Pavimenti

Concludiamo le pulizie autunnali con i pavimenti vedendo diversi rimedi in base alle varie tipologie che vi sono in casa:

  • Marmo e pietra naturale: vi consiglio di lavare con 1 cucchiaio di sapone di Marsiglia ed 1 cucchiaio di bicarbonato di sodio;
  • Gres porcellanato: basterà 1/2 bicchiere di aceto di mele per avere tutto il pavimento come nuovo;
  • Cotto: anche in questo caso prediligete l’aceto (qualsiasi esso sia) mettendone mezzo bicchiere nel secchio con acqua tiepida;
  • Legno: in questo caso usate 1 cucchiaio di bicarbonato di sodio per renderlo pulito e lucido.

Come profumare la casa in autunno?

Preparate un infuso mettendo qualche buccia d’arancia e 1 pizzico di cannella in un pentolino con acqua. Quando arriva a bollore, spegnete la fiamma e lasciate che il vapore raggiunga tutte le zone della casa da profumare.

Cosa usare per pulire tutta la casa in autunno?

Per pulire la casa in autunno potete usare diversi ingredienti naturali, per l’acciaio ed il bagno consiglio l’aceto. Mentre per il legno e i mobili è consigliabile usare una miscela di sapone di Marsiglia e bicarbonato di sodio.

Da cosa partire per fare le pulizie autunnali?

In generale è sempre bene partire dalle zone esterne della casa come terrazzi e balconi, poi procedere verso le stanze e infine chiudere con una pulizia molto approfondita di bagno e cucina.

Avvertenze

Provate i rimedi indicati in ogni zona prima in un angolino non visibile.