condensa-aloni-specchi

Addio aloni e condensa sugli specchi con questi ingredienti naturali

Se pulire i vetri delle porte può diventare un’impresa, in quanto tendono a sporcarsi facilmente, ancora più difficile è mantenere gli specchi puliti, soprattutto quelli del bagno!

L’eccessiva umidità, infatti, presente in casa o nel bagno stesso, potrebbe favorire la formazione di macchie e aloni per niente belli da vedere.

A tal proposito, oggi vedremo alcuni rimedi casalinghi e naturali in grado di togliere gli aloni e la condensa velocemente dagli specchi senza troppa fatica. Vediamo insieme come fare!

Aceto

Il primo rimedio che vi proponiamo consiste nell’utilizzare l’aceto, un ingrediente dalle proprietà sgrassanti, pulenti e lucidanti.

Riempite, quindi, un vaporizzatore con acqua ed aceto in parti uguali, dopodiché non vi resta che agitarlo e vaporizzare la miscela così ottenuta direttamente sullo specchio.

Passate, poi, un panno in cotone in modo da non dover risciacquare e voilà: i vostri specchi saranno puliti e brillanti come non mai!

Limone

Un altro lucidante naturale è il limone, il quale, non solo riesce a sgrassare e lucidare, ma anche a portare un profumo inebriante in tutta la casa!

Per togliere gli aloni e la condensa dallo specchio, quindi, versate il succo di 2 limoni in una brocca contenente acqua e travasate, poi, il tutto in un flacone spray.

Ah dimenicavo... se ti piacciono i miei rimedi naturali puoi riceverli ogni giorno direttamente su WHATSAPP, così non te ne perderai neanche uno! Ecco come fare.. ti aspetto!

A questo punto, vaporizzate la miscela direttamente sugli specchi e, servendovi di un panno in cotone, effettuate movimenti circolare in modo da pulire bene e lucidare: addio aloni!

Sapone di Marsiglia

Quando si parla di ingredienti naturali e casalinghi in grado di pulire, sgrassare e lucidare, non si può non menzionare il tanto noto sapone di Marsiglia, il quale vanta proprietà pulenti molto delicate.Non a caso, infatti, può essere utilizzato in casa per pulire svariate superfici senza il rischio di danneggiarle!

Riempite, quindi, una ciotola con acqua calda e aggiungete, poi, 1 cucchiaino di sapone di Marsiglia liquido o in scaglie al suo interno. Mescolate per farlo sciogliere bene, dopodiché passate questo composto sullo specchio e sugli aloni, servendovi di una spugna morbida e risciacquate ed asciugate con acqua fresca.

E se volete sapere come fare, ecco per voi un video!

Bicarbonato di sodio

Dopo l’aceto, il limone e il sapone di Marsiglia, ecco l’ingrediente casalingo più versatile nella pulizia domestica ecologica: il bicarbonato di sodio, utile anche per rimuovere eventuali macchie. Vi ricordiamo, infatti, che viene utilizzato anche per sgrassare il piano cottura!

Sciogliete, quindi, 1 cucchiaio di bicarbonato in almeno 700 ml d’acqua, poi immergete un panno nella soluzione così ottenuta e passatelo sullo specchio, strofinando in particolar modo sugli aloni.

Borotalco

Certo vi sembrerà un po’ strambo come rimedio, eppure sembra proprio che funzioni! Di cosa parliamo? Del borotalco! Questo prodotto, infatti, svolge una forte funzione assorbente, in grado di pulire a fondo gli specchi e i vetri e lucidarli in un batter d’occhio.

Tutto ciò che dovrete fare è sciogliere 1 cucchiaio di prodotto in 700 ml d’acqua, e travasare, poi, il tutto in un flacone spray.

A questo punto, vaporizzate la miscela sui vetri e passate un panno in cotone. Vi ricordiamo di scuotere il flacone prima dell’utilizzo dato che il borotalco tende a stanziarsi sul fondo del flacone.

Mix lucidante

Infine, vediamo un ultimo trucchetto che può essere provato in caso di macchie e aloni più ostinati. In questo caso, infatti, combiniamo più ingrediente al fine di ottenere un prodotto più efficace! Munitevi, quindi, di:

  • 1 cucchiaio di borotalco
  • 1 cucchiaio d’aceto
  • Acqua q.b.

Mescolate gli ingredienti fino ad ottenere una sorta di composto cremoso, dopodiché immergete una spugnetta nella crema così ottenuta e passatela direttamente sullo specchio. Infine, risciacquate con abbondante acqua e il gioco è fatto!

Per evitare la condensa

Finora abbiamo visto come rimuovere le macchie, gli aloni e la condensa dagli specchi. Ma come fare per prevenire il tutto e avere specchi sempre puliti? Esistono degli accorgimenti da seguire…vediamoli assieme!

Innanzitutto, vi consigliamo di tenere aperta la finestra del bagno subito dopo la doccia o, se la finestra genera troppa corrente, la porta aperta in modo da far evaporare l’acqua presente nell’ambiente.

Inoltre, un ulteriore trucchetto potrebbe essere quello di passare un panetto di sapone di Marsiglia inumidito sullo specchio prima di fare la doccia, in modo da contrastare la condensa in quanto le gocce scivoleranno via e non avrete il vetro completamente oscurato dal vapore!

Infine, sarebbe bene utilizzare un deumidificatore così da far “asciugare” l’aria e da evitare la formazione della condensa. A tal proposito, vi ricordiamo che potete realizzare un deumidificatore fai da te, mettendo un po’ di sale in una ciotola!

Avvertenze

Provate i rimedi riportati prima in un angolino nascosto per non rischiare di danneggiare il vetro.

Come pulire i vetri e gli specchi senza aloni?

L’aceto è ottimo per pulire vetri e specchi senza formare aloni. Diluite un bicchiere di aceto in 300 ml di acqua e vaporizzate su queste superfici. Asciugate poi con un panno di cotone e il gioco è fatto.

Come avere specchi lucidi?

Per avere specchi lucidi vi basta unire un bicchiere di aceto e 500 ml di acqua. Versarli in un flacone spray e vaporizzare sugli specchi. Ricordate di asciugare con un panno di cotone.

Come non far venire gli aloni sui vetri?

Uno dei modi per contrastare gli aloni sui vetri è quello con l’aceto. Diluite un bicchiere di aceto in mezzo litro d’acqua. Trasferite i liquidi in un flacone spray e vaporizzate sui vetri. Passate un panno asciutto di cotone e saranno nuovamente brillanti.

Come pulire specchi alonati?

Basta preparare una soluzione a base di acqua e aceto, da trasferire in uno spruzzino. Vaporizzare sulle superfici e passare un panno di cotone asciutto.

Come togliere gli aloni lasciati dalla condensa?

Vi basterà passare semplicemente un panno in microfibra e asciugare per bene con uno straccio pulito.
In alternativa potete usare anche un semplice panno assorbente e lavarlo successivamente in lavatrice o sciacquarlo a mano.