usare-sapone-giallo-come-insetticida

Come usare il sapone giallo come insetticida?

Le nostre Nonne avevano scoperto i suoi benefici da molto tempo e lo usavano soprattutto in lavatrice, di cosa sto parlando?

Naturalmente del sapone giallo! Un prodotto naturale che sorprende ancora oggi per la sua efficacia nonostante i vari prodotti industriali che ci siano in giro.

Infatti, che siate amanti dei rimedi naturali o prediligete detersivi chimici, il sapone giallo in casa non manca proprio mai!

Oggi vedremo il suo utilizzo in giardino e scopriremo come usarlo come insetticida!

Quando usarlo

Vediamo anzitutto quando usare questo prodotto, dato che con il giardino bisogna prestare sempre molta attenzione.

Usarlo come insetticida potrà esservi d’aiuto per tenere lontani quegli ospiti indesiderati che rischiano di danneggiare le vostre piante.

Tuttavia, anche se quest’ingrediente ha un basso impatto ambientale e non è nocivo, è bene sapere in quali periodi va usato.

Innanzitutto evitate di adoperarlo nel tempo della fioritura perché potrete danneggiare api, coccinelle e altri insetti che sono fondamentali.

Ah dimenicavo... se ti piacciono i miei rimedi naturali puoi riceverli ogni giorno direttamente su WHATSAPP, così non te ne perderai neanche uno! Ecco come fare.. ti aspetto!

Poi prediligete le ore serali in modo che il sole non possa ustionare le piante.

Modalità d’uso

Scopriamo adesso la modalità d’uso di questo prodotto magnifico anche se usato in casa!

Dunque, per usarlo come insetticida, le dosi devono oscillare tra i 12 massimo i 15 grammi di sapone per litro d’acqua.

Una volta sciolto il tutto, versate il composto in un flacone spray e aspettate che l’acqua diventi tiepida (nel caso in cui abbiate usato acqua bollente per sciogliere prima il sapone).

Vaporizzate sulle piante tenendovi a debita distanza ed ecco fatto!

A cosa serve

A cosa serve, dunque, il sapone giallo come insetticida? E cos’ha in più ad altri ingredienti naturali che vengono usati in giardino?

Ebbene, il sapone giallo è in grado di sciogliere e staccare i residui organici che gli insetti lasciano sulle piante e dunque le rende più pure.

Inoltre è efficace contro la melata degli afidi. Questi ultimi rilasciano una sostanza appiccicosa sulle piante che rappresenta un vero e proprio richiamo per funghi e batteri.

Infine aiuta a rendere le foglie più spesse rinvigorendole e aiutandole a sviluppare le difese.

Contro quali insetti è efficace

Vediamo adeso contro quali insetti è efficace un rimedio del genere in modo da esserne sempre al corrente, soprattutto se conoscete quale tipologia invade il vostro giardino.

Il sapone giallo è molto efficace su insetti e parassiti più piccoli dal corpo molle come gli afidi, gli acari, le cicaline e i tripidi.

Se vi sono insetti più grandi attorno alle vostre piante, sconsigliamo l’uso del sapone giallo perché ne occorrerebbe una quantità troppo elevata.

Come usare il sapone giallo per le piante?

Il sapone giallo può essere usato per le piante come insetticida, in particolare per gli insetti molto piccoli come gli afidi i quali rilasciano una sostanza molliccia che richiama batteri e funghi.

Quando dare il sapone giallo alle piante?

Il sapone giallo dev’essere usato in momenti specifici della giornata, ovvero di sera in modo che il sole non ustioni la pianta.
Inoltre è sconsigliato l’utilizzo nel periodo di fioritura.

A cosa serve il sapone giallo sulle piante?

Il sapone giallo sulle piante serve a proteggerle dall’attacco di piccoli insetti, batteri e pesticidi.
Inoltre rinvigorisce le foglie e fa sviluppare molte difese alla pianta.

Quanto sapone giallo dare alle piante?

Bisogna stare molto attenti alla quantità di sapone data alle piante.
In generale dovrete scioglierne 12 o massimo 15 grammi in ogni litro d’acqua per fare in modo che non si danneggino.

Avvertenze

Vi ricordo di usare questi rimedi solo se siete a conoscenza delle tipologie di piante che possedete e se sapete che possono sopportare il prodotto.