latte-giardino

Sapevi che il Latte è utilissimo in giardino? Scopri tutti i suoi vantaggi!

Il latte riveste notevole importanza nella dieta mediterranea. Ricco di vitamine e calcio, ottimi per la crescita e salute delle ossa e dei tessuti.

In quanto ricco di nutrienti, non vi sorprenderà mica sapere che è strepitoso anche in giardino!

Se non lo avete mai usato e volete delle piante belle e rigogliose, restate connessi perché oggi scopriremo tutti gli usi del latte in giardino!

Come fertilizzante

Come già affermato, il latte contiene tantissimi nutrienti ottimi per il nostro angolo verde.

Proprio per questo è consigliabile utilizzarlo freddo, proprio per conservare tutte le sue proprietà.

Versate, dunque, in una bottiglia di plastica, preferibilmente riciclata, uguali quantità di latte e acqua. Ad esempio 200 ml di acqua e 200 ml di latte, meglio se intero.

Trasferite la soluzione in un annaffiatoio e irrigate tutte le vostre piante. Nel caso non aveste un annaffiatoio, potreste anche versare il tutto in una bottiglia e una volta chiusa bucarne il tappo o le pareti con un ago.

Questo del latte è un trucchetto molto utile per le piante spesso soggette a marciume come zucchinepomodori peperoni.

Ah dimenicavo... se ti piacciono i miei rimedi naturali puoi riceverli ogni giorno direttamente su WHATSAPP, così non te ne perderai neanche uno! Ecco come fare.. ti aspetto!

Secondo molti, inoltre, sarebbe anche ottimo per avere foglie e frutti più grandi e belli.

Pesticida

Il latte, dunque, fa del bene a 360° perché oltre a nutrirle, le tiene anche lontano da insetti e parassiti. Come ben sappiamo, sono tra i principali responsabili della morte di piante e fiori.

In questo caso, vi basterà versare il latte in uno spruzzino e vaporizzare su tutte le parti interessate.

Questo rimedio è, quindi, molto utile contro afidi, acari e insetti a corpo molle che non riescono a digerire l’enorme quantità di zucchero nel latte e che quindi vengono eliminati naturalmente.

Contro i funghi delle piante

Oltre che ad allontanare i parassiti, il latte è un vero portento contro funghi e muffe. Questi, infatti, possono andare ad indebolirle e danneggiarne lo stato.

Versate il latte, diluito con un po’ d’acqua, in uno spruzzino e vaporizzatelo su tutte le foglie.

Questo trucchetto potete utilizzarlo anche per prevenirne la comparsa, e anzi, come già detto precedentemente può soltanto nutrirle maggiormente.

Per gli utensili in giardino

A volte anche quando ci prendiamo molto cura del nostro giardino, sottovalutiamo alcuni passaggi fondamentali come la pulizia degli utensili.

Questi, infatti, possono essere veicolo di trasmissione di malattie da una pianta ad un’altra più sana.

Per cui, dopo aver utilizzato forbici e potatori da giardino, bagnateli con un panno imbevuto di latte. In questo modo, contribuirete a disinfettarli naturalmente e ad evitare che si arrugginiscano.

Cosa fa il latte alle piante?

Il latte può essere utilizzato:
– come fertilizzante
– contro funghi e muffe
– come pesticida
– per pulire gli utensili da giardino

Come posso usare il latte scaduto?

Se il latte è scaduto è sempre possibile riutilizzarlo come fertilizzante, per pulire oggetti in pelle, per pulire l’argenteria e molto altro.

Cosa succede se annaffio le piante con acqua e zucchero?

Può sembrare banale ma le piante non sono predisposte all’assorbimento di acqua e zucchero. Nella peggiore delle ipotesi, può favorire la formazione di funghi e muffe.

Cosa fa il latte alle orchidee?

Il latte è ottimo per lucidare le foglie delle orchidee. Prendete un batuffolo di ovatta e bagnatelo nel latte, passatelo sulle foglie ed ecco fatto.

Avvertenze

Consigliamo di consultare un giardiniere specializzato in caso di problemi più gravi.

Ricordiamo, inoltre, che un uso eccessivo di latte può portare all’effetto contrario, vale a dire l’indebolimento e la lenta crescita delle piante.