insetti-cucina

Come tenere lontani gli insetti dalla cucina

La cucina è il regno del cibo, e in quanto tale, è molto importante che sia ben pulita e ordinata.

Talvolta però, possiamo ritrovarci ospiti indesiderati che oltre a far sembrare l’ambiente più sporco, rischiano anche di contaminare i nostri piatti.

Proprio per questo è fondamentale l’utilizzo di ingredienti naturali e non aggressivi. E non a caso, oggi vediamo come tenere lontani gli insetti con i seguenti rimedi!

Per Pulire

Innanzitutto, sarà necessario dedicare maggiore attenzioni a tutti i mobiletti e stipetti in cucina. Come ben sappiamo, gli insetti sono particolarmente attratti dai nostri alimenti, come la farina o la pasta.

Motivo per il quale, è fondamentale richiudere per bene ogni sacchetto o scatola. E non solo. Questa potrebbe essere un’ottima occasione anche per liberarvi di tutte le confezioni di cibo già contaminate.

Ma prima di fare ciò, vediamo come possiamo pulire gli scaffali in cucina.

Aceto

Chi non si è ritrovato almeno una volta le farfalline aprendo le ante in cucina? Ebbene, dopo aver svuotato ogni scaffale, è bene pulirlo con una soluzione a base di aceto. Questi, infatti, deterge e limita la proliferazione batterica.

Vi basterà versare parti uguali di aceto e di acqua all’interno di un contenitore spray. Ad esempio, 100 ml di acqua e 100 ml di aceto.

Ah dimenicavo... se ti piacciono i miei rimedi naturali puoi riceverli ogni giorno direttamente su WHATSAPP, così non te ne perderai neanche uno! Ecco come fare.. ti aspetto!

Vaporizzate sulle superfici e attendente 10 minuti. Dopodiché, passate un panno umido e rimuovete ogni traccia di sporco.

Sapone di Marsiglia

In alternativa, potreste sempre utilizzare il sapone di Marsiglia. Oltre ad utilizzarlo per il bucato, si presta anche alla pulizia di numerose superfici.

Sciogliete, dunque, una manciata di scaglie di sapone di Marsiglia in un secchio riempito per metà di acqua calda. Immergetevi un panno al suo interno e passatelo su tutte le zone una volta strizzato.

Dopodiché, sciacquate con un panno umido in microfibra e lasciate asciugare. Solo a questo punto sarete pronti per inserire nuovamente tutti gli alimenti.

E così oltre ad essere pulitissimi, i vostri scaffali emaneranno anche un bellissimo profumo!

Inoltre, non bisogna dimenticare che con il sapone di Marsiglia possiamo realizzare anche un efficace insetticida per le nostre piante!

Per prevenire

Una volta pulito ogni angolo della cucina ed aver assunto tutte le precauzioni tali da liberarci da loro, vediamo come evitare che si ripresentino di nuovo.

Alloro

L’alloro è un’erba aromatica molto utile nella lotta contro insetti e parassiti. É risaputo, infatti, che questi siano proprio infastiditi dagli odori troppo forti.

Dunque, tutto ciò che dovrete fare sarà riporre 3-4 foglie di alloro all’interno dei mobili. Se volete, potete anche inserirli in un sacchetto di cotone, come quello per le bomboniere, in modo da tenere la zona più ordinata.

In alternativa, se svolazzano accanto alla tavola o ai fornelli possiamo intervenire subito con un macerato. Aggiungete 6-7 foglie di alloro in una pentola contenente mezzo litro d’acqua.

Dopodiché, mettete sul fuoco e raggiungete il bollore. A questo punto, spegnete e lasciate che tutti i vapori si diffondano in tutto l’ambiente.

In questo modo, il loro profumo contribuirà a tenerli lontani rendendo più piacevole questa zona della casa.

Miscela scaccia-insetti fai da te

Che ci crediate o no, potete realizzare anche una miscela scaccia-insetti fai da te con soli due ingredienti! Si tratta di un metodo facilissimo da preparare e da utilizzare.

Come fare? Versate 300 ml di acqua in uno spruzzino insieme a 10 gocce degli oli essenziali alla menta o al limone.

In alternativa, infatti, potete anche unire all’acqua il succo di un limone.

Ed infine, vaporizzate su tutte le superfici su cui si depositano maggiormente.

Oltre ad allontanarli, avrete una cucina che saprà di buono!

Come non far entrare gli insetti in casa?

Vi basterà posizionare in prossimità degli infissi esterni delle ciotoline con bucce di agrumi o spruzzare una soluzione a base di acqua e oli essenziali.

Come eliminare gli insetti dalla dispensa?

Il modo migliore per eliminare gli insetti dalla dispensa richiede la preparazione di una miscela a base di acqua e aceto. Svuotate, dunque, tutti gli scaffali e vaporizzate la soluzione.

Come evitare le farfalline nella dispensa?

Gli insetti prediligono gli ambienti più umidi, per cui asciuga bene ogni ripiano e assicurati che non ci siano perdite. Inoltre, sono molto attratti anche dal cibo, quindi tieni ben chiusi sacchetti e contenitori.

Come liberarsi delle tarme alimentari?

Basta preparare una soluzione composta da una parte di acqua, una di aceto e 10 gocce di oli essenziali alla menta. Assicuratevi che la dispensa sia completamente vuota, e vaporizzate la soluzione. E l’odore della menta sarà per loro insopportabile.

Avvertenze

Vi ricordiamo di chiudere con molta cura sacchetti e contenitori in cucina, in modo da evitare l’arrivo di insetti.

Ricordiamo, inoltre, di contattare un esperto nel caso il problema dovesse persistere.