insetti-in-casa-rimedi

Come tenere lontani questi 5 insetti da casa con rimedi naturali?

Le belle giornate stanno arrivando e, per questo, sempre più spesso lasciamo le porte e le finestre aperte in modo tale da permettere alla luce naturale di poter entrare nelle nostre case.

Insieme alla luce solare, però, spesso entrano in casa anche alcuni insetti tipici di questa stagione, quali formiche, mosche, moscerini, zanzare, blatte e pesciolini d’argento, i quali di sicuro non sono ospiti ben graditi!

A tal proposito, oggi vedremo insieme alcuni rimedi naturali per tenere lontani questi insetti dalle nostre case!

Formiche

Innanzitutto, vediamo insieme come tenere lontane le formiche, insetti piccolissimi e innocui, che però tendono ad invadere la nostra abitazione.

In questo caso, vi consigliamo di utilizzare la menta, il cui odore è considerato come un repellente naturale per questi insetti. Tutto ciò che dovrete fare, quindi, è sminuzzare alcune foglie e metterle nei punti di accesso alla casa.

In alternativa, potete anche preparare un macerato alla menta, lasciando in ammollo in 1 litro di acqua 100 grammi di foglie di menta essiccata per circa 15 giorni e ricordandovi di mescolare il tutto ogni 2 giorni.

Vi consigliamo, inoltre, di utilizzare un contenitore in ceramica o vetro e di non tapparlo affinché sia facilitato il ricambio di aria. Una volta passato il tempo di posa, spruzzate un po’ di questa soluzione sul balcone o lungo la “traiettoria” delle formiche e voilà: noterete che faranno subito retromarcia!

Mosche

Un altro incubo durante le giornate di sole sono le mosche, le quali oltre ad essere molto fastidiose, sono considerate anche portatori di batteri e di malattie, perciò è bene sempre tenerle lontane dalla nostra casa e dal nostro cibo.

Ah dimenicavo... se ti piacciono i miei rimedi naturali puoi riceverli ogni giorno direttamente su WHATSAPP, così non te ne perderai neanche uno! Ecco come fare.. ti aspetto!

Per tenerle lontane, vi consigliamo di mettere a macerare lontano dal sole, in una bottiglia o in ciotola, mezzo litro di aceto con 2-3 rametti di menta per una settimana. Vi raccomandiamo di utilizzare l’aceto bianco, il cui odore forte respinge le mosche, a differenza, invece, dell’aceto di mela che le attrae.

Passata la settimana, filtrate e travasate la miscela in un flacone con spray. Aggiungete, poi, altre 10 gocce di olio essenziale di eucalipto, il cui odore è assai sgradito dalle mosche e vaporizzate la miscela così ottenuta sui bordi delle finestre e delle porte: addio mosche!

Moscerini

Ma quanto sono fastidiosi i moscerini? Si intrufolano nelle nostre case e, sebbene piccoli e a tratti invisibili, li ritroviamo dappertutto, attratti dal caldo, dall’umidità e dall’odore della frutta.

Solitamente, infatti, questi piccoli ospiti fastidiosi depongono le loro uova sulla frutta marcia o sui rifiuti umidi, perciò si concentrano perlopiù in cucina.

Per fortuna, però, mal tollerano l’odore inebriante di alcune erbe aromatiche, perciò possiamo tenerli lontani in maniera facile e veloce. In particolare, sono infastiditi dalle piantine di rosmarino, di menta e di origano.

Vi basterà, quindi, posizionare le piantine di queste erbe aromatiche sul davanzale della finestra, sul balcone o su una terrazza. Ovviamente, vi ricordiamo di posizionarle sempre nei punti più vicini alla cucina per avere un effetto più efficace.

Zanzare

Se c’è una tipologia di insetto che diventa un incubo soprattutto nella stagione estiva, queste sono le zanzare, le cui punture sono davvero molto fastidiose perché ci provocano molto prurito.

In questo caso, però, sarete felici di sapere che vi basterà l’aroma del caffè per tenerle lontane, in quanto svolge un’azione repellente contro questi insetti.

Aggiungete, quindi, un cucchiaio di caffè macinato in un contenitore ignifugo o al centro di un piattino ricoperto con carta di alluminio per evitare che possa spaccarsi durante la combustione e bruciatelo per un po’ fino a quando non si diffonde l’aroma nell’ambiente.

I fumi che si produrranno, infatti, avranno un odore molto intenso, non gradito alle zanzare!

Blatte e scarafaggi

Gli scarafaggi e le blatte sono insetti resistenti e coriacei che si rifugiano negli ambienti umidi e caldi e possono infilarsi e nascondersi anche nei pertugi più stretti.

Per evitare di farli entrare in casa, quindi, vi consigliamo di collocare delle foglie di alloro o qualche spicchio di aglio nei punti dove avete notato la loro presenza.

Per un effetto più efficace, poi, potete combinare l’aglio con la cipolla, riempendo una pentola di acqua e aggiungendo al suo interno circa 30 grammi di aglio e 30 grammi di cipolla.

Lasciate, poi, bollire per 15 minuti, dopodiché filtrate il tutto in uno spruzzino. A questo punto, aggiungete 1 cucchiaino di pepe di Cayenna in polvere e 1 cucchiaio di sapone di Marsiglia.

Infine, mescolate il tutto e vaporizzate la miscela così ottenuta nei punti dove avete notato la loro presenza o nella dispensa della casa: l’odore forte di questo decotto aiuterà a tenere lontani questi insetti!

Pesciolini d’argento

pesciolini d’argento sono insetti attratti dall’umidità che si annidano in ogni angolo della casa, come per esempio nella dispensa, sotto il lavello della cucina e sotto il frigorifero. Inoltre, tendono a rosicchiare la mobilia, i libri o la tappezzeria.

Per tenerli lontani, vi consigliamo di lasciare una ciotola contenente cetriolo a pezzetti nei mobili o nei vari angoli della casa, soprattutto dove sono stati avvistati.

Vi ricordiamo, però, di cambiare il cetriolo ogni settimana perché tende a seccarsi e perdere di efficacia.

Avvertenze

Se la presenza di insetti in casa e fuori casa è notevole, valutate l’intervento di uno specialista.

Come tenere lontane le mosche da casa?

Tagliate un limone a metà e “incastrate”, poi, alcuni chiodi di garofano nella buccia o nella polpa del limone. A questo punto, posizionate i piattini sul tavolo del balcone e vedrete che il profumo speziato dei chiodi di garofano combinato con il profumo dell’agrume allontanerà naturalmente le mosche da casa vostra!

Cosa fare per liberarsi dei moscerini in casa?

Versate circa 50 ml di aceto in un bicchiere e posizionatelo su una tavola presente sul balcone o anche direttamente sul pavimento di casa. Noterete che i moscerini si allontaneranno e non vi infastidiranno più!

Dove si annidano i moscerini in casa?

Solitamente, i moscerini tendono a svolazzare sulle finestre, in cucina, in bagno, o intorno ai bidoni della spazzatura dove c’è l’umido. Inoltre, sono attratti dalle bevande zuccherate, il cibo e la frutta matura.

Come eliminare gli insetti in cucina?

Vi consigliamo di pulire tutti i mobili con una miscela composta da aceto e acqua e asciugate il tutto con un panno in microfibra. Per evitare che gli insetti ritornino nella dispensa, mettete qualche foglia di alloro tra gli scaffali

Quali sono gli insetti che si trovano in casa?

Gli insetti che facilmente entrano nelle nostre case sono le formiche, i moscerini della frutta, le mosche, i pesciolini d’argento, gli scarafaggi, le vespe e le zanzare.