concimare-fondi-caffe

Non buttare gli Scarti di cibo, ma usali per Concimare il tuo Giardino

Che fosse uno spreco buttare il cibo, ne eravamo già a conoscenza. Ma soprattutto in quest’epoca, caratterizzata da un netto rincaro dei prezzi, anche gli scarti meritano di essere salvati!

Ma come possono essere utilizzati? Parliamo delle bucce di patata, fondi di caffè, scorze e tanto altro.

Quello che non tutti sanno è che è possibile realizzare dell’ottimo compost per il nostro giardino. E in questo modo, combatteremo lo spreco alimentare, arricchendo le nostre piantine con questi scarti di cibo!

Bucce di banana

Oltre che per pulire le giacche e l’argenteria, le bucce di banana diventano ottime anche in giardino. Questo perché sono ricche di potassio, fondamentale per il loro sviluppo.

Tutto ciò che dovrete fare sarà fare a piccoli pezzetti le bucce di banana e spingerli nel terriccio a circa 2 cm di profondità. Per quest’operazione potete aiutarvi con il manico di un cucchiaio di legno o con le dita.

In alternativa, potete sempre provare la tecnica del macerato. Basta riporre le bucce di banana in un barattolo e coprirle con un litro d’acqua. Chiudete ermeticamente con il tappo, e lasciate in posa per circa due settimane.

Trascorso questo tempo, filtrate la soluzione e trasferitela in un flacone spray aiutandovi con un imbuto.

Non vi resterà che vaporizzarla sul terriccio e vederle germogliare!

Ah dimenicavo... se ti piacciono i miei rimedi naturali puoi riceverli ogni giorno direttamente su WHATSAPP, così non te ne perderai neanche uno! Ecco come fare.. ti aspetto!

Fondi di caffè

Che siano in moka o in cialda, i caffè preparati in una giornata non si contano nemmeno! Eppure, quante cose potremmo fare con i fondi. Primo fra tutti, fornire dell’efficiente concime alle nostre piante.

Vi basterà prendere un paio di fondi di caffè e sbriciolarli con le mani sul terriccio.

In questo modo, assorbiranno tutte le sostanze nutritive crescendo più sane e forti.

D’altronde, i fondi di caffè rappresentano un bene prezioso anche per la pulizia della casa. Sono, infatti, ottimi per assorbire tutti i cattivi odori in frigo.

Ma non è finita qui! Ecco un video con un trucchetto che ti aiuterà ad utilizzare i fondi di caffè!

Gusci d’uovo

I gusci d’uovo, invece, sono un vero e proprio toccasana contro lumache e parassiti.

Prendete i gusci e lavateli per bene sotto l’acqua corrente. Dopodiché, frantumateli in tanti pezzetti.

Fatto questo, spingeteli a circa 5 cm di profondità aiutandovi con il manico di un cucchiaio di legno, al fine da diffondere i suoi nutrienti anche in prossimità delle radici.

Non bisogna dimenticare, dunque, che i gusci sono anche ricchi di carbonato, utilissimo per la coltivazione dei pomodori!

D’altronde, possono essere adoperati per risolvere tantissimi problemi in giardino.

Acqua di cottura

Quante volte ci sarà capitato di gettare litri e litri di acqua di cottura. E vi sorprenderà sapere che contengono magnesio, potassio, calcio e tantissime vitamine rilasciati tutti dalle verdure.

Una volta raffreddata, vi basterà trasferirla in un annaffiatoio e cominciare ad irrigare tutte le vostre piantine.

Facilissimo no?

Vino rosso

Ed infine, il vino rosso. Questo trucchetto può essere utilizzato per non buttare quel po’ di vino che conserviamo in frigo da secoli e che nessuno vuole più bere.

Vi basterà versare uno o più bicchieri, a seconda delle dimensioni, sul terriccio.

Mi raccomando a non esagerare con le dosi.

A cosa servono le bucce delle banane?

Le bucce delle banane sono ricche di potassio e vitamine. Possono essere utilizzate in cucina, come concime o per lucidare l’argenteria.

Come fare il concime con gli scarti alimentari?

É possibile utilizzare le bucce di banana, fondi di caffè e gusci d’uovo per fare il concime per le nostre piante. Basta farli in pezzettini e spingerli in profondità nel terriccio.

Come concimare in modo naturale?

Il compost, o meglio noto come concime naturale, viene utilizzato per arricchire il terreno delle nostre piante. Facciamo, dunque, riferimento agli scarti di cibo quali bucce di banana, fondi di caffè e gusci d’uovo.

Cosa fare con gli scarti di frutta e verdura?

Con gli scarti di frutta e verdura, è possibile concimare le nostre piante o utilizzarli per le faccende domestiche.

Avverenze

Provate i rimedi suggeriti previa consultazione del vostro giardiniere.