acqua-cottura-verdure

4+1 idee per riutilizzare l’acqua di cottura delle Verdure in casa

Le verdure sono una parte essenziale del nostro piano alimentare. Contengono fibre, vitamine e tutti i nutrienti sufficienti a tenere il nostro corpo in equilibrio.

Uno dei modi più comuni di cuocerle è la bollitura, tramite la quale poter gustare i nostri contorni in maniera salutare.

Ma avreste mai immaginato di poter riutilizzare l’acqua di cottura? Bene, non buttatela più perché oggi scopriremo tante idee intelligenti per usarla in casa!

Fertilizzante fai da te

Non tutti sanno che durante la cottura, gran parte delle sostanze nutritive vengono rilasciate anche nell’acqua di cottura. Quale modo migliore per prenderci cura delle nostre piante?

Si tratta, infatti, di un ottimo modo per rendere il terriccio molto più fertile, rendendo il nostro spazio verde più forte e rigoglioso.

Ma come realizzare questo potente fertilizzante fai da te? La soluzione è in cucina! Basta annaffiare le piante con l’acqua di cottura, già precedentemente raffreddata.

In questo modo, si nutriranno di calcio e vitamine, i quali stimoleranno anche la crescita!

Contro le Erbacce

Paradossalmente, esiste anche un modo per contrastare le erbacce in giardino o tra le mattonelle del terrazzo. Oltre, quindi, ad essere utilizzato come fertilizzate risulta ottimo anche per ripulire tutte le zone infestate dai cespuglietti più aridi e fastidiosi.

Ah dimenicavo... se ti piacciono i miei rimedi naturali puoi riceverli ogni giorno direttamente su WHATSAPP, così non te ne perderai neanche uno! Ecco come fare.. ti aspetto!

Tutto ciò che dovrete fare sarà versare l’acqua di cottura ancora bollente sulle erbacce. Vedrete che a mano a mano si indeboliranno sempre più scomparendo progressivamente.

Provare per credere!

Lavare le Stoviglie

Quante cose si possono fare con l’acqua di cottura! Quello che, infatti, spesso viene sottovalutato è il suo potenziale nelle faccende domestiche.

Grazie alle consistenti quantità di amido, l’acqua di cottura delle patate, ad esempio, risulta ottima per lavare le stoviglie. Per cui, consigliamo di riempire la vasca del lavandino in cucina con acqua di cottura, lasciando in ammollo piatti e bicchieri per un po’ di tempo, soprattutto in caso di macchie più incrostate.

Vedrete che dopo un po’, verrà tutto via con una semplice spugnetta!

Lucidare l’Argenteria

Ed infine, il modo senza alcun dubbio più sorprendente per utilizzarla è quello per lucidare l’argenteria.

Sappiamo che con il tempo, l’argento tende ad ossidarsi oppure ad opacizzarsi, per cui sono necessarie alcune premure.

Quindi, perché non approfittarne quando si preparano le verdure? Prendete un panno in microfibra e, una volta bagnato nell‘acqua di cottura, passatelo su tutta la superficie.

Strofinate delicatamente e vedrete che ritroverete subito il luccichio.

Video tutorial

Volete vedere passo dopo passo come riutilizzo l’acqua di cottura per l’argenteria?

Bene, basta seguire il video tutorial creato apposta per voi, spero possa esservi d’aiuto per sfruttare a meglio questa risorsa di cui spesso ci si dimentica!

Altri Consigli Utili

É bene sapere che l’acqua di cottura delle verdure può essere riutilizzata anche in cucina. Oltre ad aiutarci in giardino o per pulire casa, possono infatti rappresentare la base per la preparazione di vellutate o creme.

Potreste anche in ammollo i legumi secchi in quest’acqua, in modo tale da renderla ancora più ricca sia di nutrienti che di sapore. Oppure, potete utilizzarla per cuocere anche la pasta, così i vostri piatti saranno ancora più buoni!

Come riutilizzare l’acqua di cottura?

L’acqua di cottura può essere riutilizzata per pulire le stoviglie, per concimare il terreno e lucidare l’argenteria.

Cosa fare con l’acqua delle zucchine?

L’acqua delle zucchine può essere utilizzata per cuocere la pasta, come brodo vegetale oppure per annaffiare le piante, facendole crescere più sane e forti.

Cosa si può fare con l’acqua di cottura degli spinaci?

L’acqua di cottura degli spinaci può essere ottima per cuocere la pasta oppure un risotto. Ma al tempo stesso, può risultare utile anche in giardino come fertilizzante. Basta annaffiare le piante con questa soluzione.

Cosa rilascia la pasta nell’acqua di cottura?

La pasta durante la cottura rilascia nell’acqua sali minerali e amido.

Avvertenze

Consigliamo di provare i rimedi suggeriti prima su un angolino nascosto in modo da verificarne la tollerabilità.