pulire-pennelli-make-up

Come pulire i Pennelli del Make-up con una saponetta

Per un make-up scenografico è indispensabile l’utilizzo di pennelli. Possono essere grandi, piccoli, a setole morbide o più rigide…insomma hanno un modo alle spalle!

Quello che è sicuro è che ci aiutano a distribuire in maniera omogenea e localizzata le polveri o le creme sul viso.

Considerata la frequenza con cui li usiamo è fondamentale che siano spesso lavati, proprio per non facilitare la proliferazione batterica. Motivo per cui oggi vediamo come pulirli con una saponetta!

Per iniziare

Non tutti sanno che i pennelli da trucco andrebbero lavati almeno una volta a settimana. Questo perché, nel corso della giornata si accumula tanto sporco sul nostro viso anche se non ce ne accorgiamo: smog, batteri e chi ne ha più ne metta.

L’utilizzo degli stessi pennelli, infatti, non solo li farebbe diventare un deposito di germi ma provocherebbe anche un indebolimento delle setole.

Oltre a ciò non bisogna dimenticare che attirano anche un sacco di polvere, quindi immaginate un po’ cosa spalmiamo sul nostro viso.

Anche i cosmetici migliori potrebbero provocarci irritazioni con questa applicazione.

Ma spiegati ora i motivi per cui è così necessario, passiamo subito a come fare.

Ah dimenicavo... se ti piacciono i miei rimedi naturali puoi riceverli ogni giorno direttamente su WHATSAPP, così non te ne perderai neanche uno! Ecco come fare.. ti aspetto!

Sapone di Marsiglia

Il primo rimedio che vediamo è quello con il sapone di Marsiglia, probabilmente quello più classico. Garantisce una detersione dolce e delicata, donando un piacevolissimo profumo.

Come prima cosa, dovrete cominciare a bagnare le setole del pennello. Durante quest’attività, fate attenzione a non raggiungere con l’acqua proprio la radice. Questo perché, essendo lì l’attaccatura con il manico, potremmo rischiare di favorirne lo staccamento.

Dopo, versate un po’ di sapone di Marsiglia liquido nel palmo della mano e con il pennello bagnato fate dei movimenti circolare nel sapone. Vedrete che la schiuma diventerà subito colorata: ciò significa che sta andando a sciogliere e rimuovere tutte le tracce di trucco.

Sciacquate nuovamente le setole e ripetete l’operazione applicando altro sapone nel palmo e continuando con il lavaggio.

A questo punto, sciacquate per un’ultima volta e tamponate con un asciugamano o un panno in cotone. In questo modo, andrete a rimuovere delicatamente tutta l’acqua in eccesso.

Ora non ci resta che procedere con l’asciugatura. Disponete i pennelli su un piano orizzontale, magari con le setole sospese sul bordo, in modo da farle asciugare in maniera uniforme.

Ricordate però di evitare fonti di calore come il phon. Prediligete, invece, una procedura che vada secondo i tempi richiesti.

Fatto questo, sono pronti per essere utilizzati!

Sapone giallo

In alternativa, potreste provare questo rimediuccio con il sapone giallo. Lo utilizziamo spesso per far risplendere l’acciaio e il piano cottura.

Come tutti sanno, questo panetto è molto morbido e malleabile. Pertanto, strappatene un bel pezzetto e provatelo a schiacciare come se fosse un hamburger.

A questo punto, con i polpastrelli pizzicatelo come a voler formare delle piccole montagne. Queste, infatti, vi consentiranno di arrivare anche negli angoli più nascosti.

Ora appiccicatelo all’interno del lavandino, e a setole già bagnate, passate il pennello su questa formina di sapone. Quasi come se voleste spolverare questa zona o dipingere, effettuando sempre dei movimenti circolari.

Fatto ciò, sciacquate bene sotto l’acqua corrente facendo attenzione a non arrivare fino all’attaccatura del manico e tamponate con un asciugamano. Infine, lasciate asciugare su un piano con setole sospese.

Questo, effettivamente, è un metodo che ci permette anche di lavare più pennelli contemporaneamente, realizzando magari più di uno stampino di sapone.

Facile no?

Come pulire i pennelli da trucco velocemente?

Basta applicare qualche goccia di alcol su di un panno e strofinare delicatamente le setole fin quando non saranno perfettamente pulire. Dopodiché, attendere un paio di minuti prima dell’applicazione.

Come pulire pennelli e spugnette per il trucco?

Bagnate le setole o le spugnette in acqua tiepida e strofinatele delicatamente con del sapone liquido riposto nel palmo della vostra mano. Effettuate dei movimenti circolari, dopodiché sciacquate e fate asciugare un un piano con le setole sospese.

Come pulire i pennelli da trucco in modo naturale?

Sciacquate le setole, facendo attenzione all’attaccatura, e versate del sapone di Marsiglia nel palmo della vostra mano. Prendete il pennello e cominciate ad effettuare dei movimenti circolari nel sapone. Sciacquate e lasciate asciugare su un piano con le setole sospese.

Come lavare il pennello da fondotinta?

Inumidite le setole e strofinatele con del sapone liquido, effettuando dei movimenti circolari. A questo punto risciacquate e lasciate asciugare su un piano con le setole sospese.

Avvertenze

Seguite con precisione tutti i passaggi per non rovinare le setole.