sale-profumato-lavatrice-come-si-fa

Come si fa Sale profumato fai da te da mettere in lavatrice

Quante volte vi è capitato, durante la stagione invernale, di ritrovarvi con un cattivo odore sul bucato pur dopo averlo appena lavato in lavatrice? Immagino spesso!

La ragione per cui questo accade è da ricercare nell’asciugatura sbagliata e nell’eccesso di umidità.

Per fortuna, però, è possibile realizzare il sale profumato fai da te, in grado di rendere il bucato profumato e pulito come non mai!

Preparazione

Per preparare il sale profumato, vi serviranno ingredienti che già avete in dispensa, ovvero:

  • 500 gr di sale grosso
  • 1 bicchiere di fiori di lavanda fresca
  • Acqua q.b
  • 10 gocce di olio essenziale

Innanzitutto, aggiungete i fiori di lavanda in una ciotola e versate, poi, il sale e l’acqua quanto basta in modo da coprire il sale. A questo punto, aggiungete le gocce di olio essenziale della fragranza che più preferite e il gioco è fatto!

Ovviamente, potete scegliere la fragranza che preferite, però vi consigliamo di prediligere l’olio essenziale alla lavanda così da evitare odori spiacevoli dovuti alla combinazione di più fragranze.

Una volta ottenuto un composto omogeneo, chiudete o coprite la ciotola e lasciate tutto a riposo per circa 1 settimana: noterete che l’acqua sarà stata completamente assorbita dal sale.

Infine, riponete i sali in un contenitore a chiusura ermetica e conservateli in un luogo fresco e asciutto, lontano dai raggi del sole.

Ah dimenicavo... se ti piacciono i miei rimedi naturali puoi riceverli ogni giorno direttamente su WHATSAPP, così non te ne perderai neanche uno! Ecco come fare.. ti aspetto!

N.B Potete lasciare riposare i sali anche per periodi più lunghi: ricordatevi, infatti, che quanto più tempo passa, più il sale si impregna dell’odore dei fiori e degli oli e più diventa profumato.

Modalità di utilizzo

Una volta realizzato il sale profumato da bucato, vediamo insieme come usarlo in lavatrice! Vi basterà solo aggiungere 1 cucchiaio di questi sali nel cestello della lavatrice insieme al bucato e avviare, poi, il ciclo di lavaggio.

Per una dose ideale, vi suggeriamo di aggiungere 1 cucchiaio per ogni 5 kg di bucato: i vostri capi saranno subito puliti, freschi e profumati!  

A cosa serve

Come abbiamo già visto, il sale profumato viene usato in lavatrice per ottenere un bucato al top! Ma, di preciso, a cosa serve? Vediamo insieme, quindi, le molteplici proprietà del sale e come agiscono sui nostri tessuti!

Per ammorbidire il bucato

Innanzitutto, il sale profumato è in grado di ammorbidire i capi e di sostituire, quindi, gli ammorbidenti disponibili in commercio.

Dal momento, infatti, che il sale agisce sulla durezza dell’acqua, considerata la causa primaria di capi duri e non morbidi, aiuta a rilassare le fibre e a favorire un risciacquo ottimale dei capi.

E se volete sapere altri consigli per fare un ammorbidente fai da te in grado di rendere morbidi i capi e di profumarli, ecco un video per voi!

Per ravvivare i colori

Il sale, però, è noto anche per la sua capacità di ravvivare i colori scuri dei nostri capi che spesso tendono a sbiadirsi a causa dei continui lavaggi o dell’accumulo dei detersivi nelle fibre.

Il sale, infatti, aiuta a risciacquare a fondo eliminando tutti i residui di detersivi che si impregnano nei capi e rende i suoi colori, quindi, brillanti e vivaci come se fossero nuovi!

Oltre a ravvivare i colori dei capi scuri, però, è una manna dal cielo anche per ravvivare il bianco naturale del bucato senza dover ricorrere necessariamente alla candeggina!

Per profumare

Infine, il sale profumato è efficace per conferire un buon odore al bucato e per togliere la puzza di umidità che spesso ritroviamo sui capi.

Se da una parte, infatti, il sale aiuta ad assorbire i cattivi odori, dall’altra parte i fiori di lavanda emanano un buon odore che verrà trasmesso sui capi rendendoli profumati come non mai!

Avvertenze

Sebbene il nostro rimedio sia naturale e non aggressivo, vi raccomandiamo di provarlo solo dopo aver consultato le etichette di lavaggio dei vostri capi.

Come si usa il sale grosso in lavatrice?

Mettete mezzo kg di sale grosso in lavatrice e avviate un lavaggio a vuoto ad alte temperature per pulire l’elettrodomestico. Potete, inoltre, mettere 1 cucchiaio di sale con i capi bianchi per renderli più luminosi.

Come togliere il calcare con il sale grosso?

Mescolate 2 cucchiai di sale grosso con acqua bollente a filo fino ad ottenere un composto dalla consistenza di un gel. Successivamente spalmate il composto su una spugnetta e strofinate sulle macchie di calcare.

Come usare il sale grosso in casa?

Il sale grosso in casa si può usare per diverse cose come pulire l’acciaio, togliere le macchie di calcare, lavare i pavimenti, profumare e così via.

Come fare se il bucato non profuma?

Se il bucato non profuma dopo la lavatrice probabilmente avete usato una quantità di detersivo eccessiva o minima, oppure la lavatrice è piena di calcare e muffa.

Come avere un bucato profumato?

Se volete ottenere un bucato profumato dovrete stare attenti alla pulizia e manutenzione della lavatrice. Inoltre è importante pretrattare le macchie, togliere subito il bucato dalla lavatrice e farlo asciugare bene.