macchie-bicchieri

Come togliere velocemente le Macchie d’Acqua sui Bicchieri dopo la Lavastoviglie

Una vetrinetta con bicchieri sempre brillanti dà un tocco in più alla cucina!

Ma quante volte succede che dopo averli lavati in lavastoviglie vediamo quelle macchie di calcare attaccate?

Questo accade per vari errori che si fanno in lavastoviglie e che portano a non asciugare bene tutto.

Per questo oggi vedremo insieme come togliere velocemente le macchie d’acqua sui bicchieri dopo la lavastoviglie!

Bicarbonato

Il bicarbonato è il primo ingrediente che viene in mente tra i rimedi naturali utili a far tornare i bicchieri brillanti.

L’azione abrasiva di questo prodotto, infatti, è quello che occorre per risolvere questo piccolo problemino.

Riempite, dunque, una vaschetta del lavello con acqua calda e 2 cucchiai colmi di bicarbonato.

Mettete i bicchieri in ammollo per circa 2 ore, poi passate una spugnetta e risciacquateli, vedrete che brilleranno come non mai!

Ah dimenicavo... se ti piacciono i miei rimedi naturali puoi riceverli ogni giorno direttamente su WHATSAPP, così non te ne perderai neanche uno! Ecco come fare.. ti aspetto!

Aceto

Se parliamo di far brillare qualsiasi superficie, non possiamo mai trascurare l’azione pulente dell’aceto!

Viene usato anche abitualmente in lavastoviglie perché, se vaporizzato sui piatti e sulle pentole in acciaio, riesce ad evitare le macchie d’acqua e gli aloni.

Nel caso dei bicchieri dovrete mettere 1 bicchiere di prodotto nella vaschetta del lavello dopo aver messo i bicchieri in ammollo.

Lasciate agire per 2 o 3 ore e poi risciacquate accuratamente facendo asciugare su un panno pulito.

Succo di limone

Analogamente all’aceto, anche il succo di limone, usato per i piatti, può dare il meglio di sé!

Tutto quello che dovrete fare è premere il succo di 1 limone grande all’interno della vaschetta del lavello e lasciare in ammollo anche le bucce, insieme ai bicchieri.

Fate passare un paio d’ore, dopodiché sciacquate e i bicchieri non solo brilleranno, ma sapranno anche di fresco!

Lo sapevate? Se usate mezzo limone premuto in lavastoviglie avrete sempre piatti e bicchieri impeccabili!

Consigli per la lavastoviglie

Una volta visto come togliere le macchie sui bicchieri, è bene dare anche qualche consiglio per la lavastoviglie.

Dovete tener presente, infatti, che se adottate delle buone abitudini eviterete di incorrere a questi piccoli problemini.

Di seguito i consigli più utili!

Brillantante naturale

Usare un brillantante naturale è una soluzione che tutti dovremmo adottare, sia per non inquinare l’ambiente, sia perché è un’alternativa economica ed altrettanto efficace.

Per preparare il brillantante dovrete sciogliere 150 grammi di acido citrico in 1 litro d’acqua, aggiungete succo di 1 limone o 6 gocce di olio essenziale al limone per dare un buon profumo.

Tutto quello che vi resterà da fare sarà riempire la vaschetta apposita del brillantante con il prodotto che avete preparato ad ogni lavaggio!

Aceto o Limone

Come già accennato prima, usare l’aceto o il limone in lavastoviglie è funzionale non soltanto per avere piatti e bicchieri che brillano, ma anche per evitare cattivi odori.

Se volete usare l’aceto, dovrete riempire un vaporizzatore con il prodotto e spruzzarlo su tutto il carico prima di avviare il lavaggio.

Per il limone, invece, potete vaporizzarne il succo oppure mettere bucce di limone premuto sparse nel cestello.

Sciacquare bene

Ultimo suggerimento, ma quello più importante di tutti, è sciacquare per bene le stoviglie prima di metterle nel cestello.

Al fine di non sprecare acqua, potete riempire una vaschetta del lavello prima del lavaggio e mettere i piatti più sporchi in ammollo insieme a mezzo bicchiere d’aceto.

Lasciate in ammollo per un’ora, poi sciacquate stesso con l’acqua del lavello e posizionate nel cestello, distanziando bene le stoviglie una dall’altra.

Cosa fare quando la lavastoviglie macchia i bicchieri?

Metteteli in ammollo nella vaschetta del lavello con acqua e 1 bicchiere colmo d’aceto per almeno 3 o 4 ore. Successivamente risciacquateli passando una spugna morbida e saranno di nuovo brillanti.

Come togliere l’alone dai bicchieri lavati in lavastoviglie?

Usate dell’aceto o del bicarbonato su una spugna morbida e passatela su tutti i bicchieri in modo che gli aloni possano andare via in modo efficace. Lasciateli asciugare su un panno pulito.

Perché la lavastoviglie lascia i piatti bagnati?

Molto spesso è causa di un mal funzionamento o di prodotti sbagliati. Ad esempio, usare un brillantante troppo aggressivo o non nelle quantità giuste potrebbe farvi correre questo rischio.

Come togliere la patina bianca dai bicchieri di vetro?

Il succo di limone è molto efficace in questo. Potete usarne una metà premuta in lavastoviglie nel caso lavate di nuovo i bicchieri, oppure lavateli a mano usando il limone premuto su una spugna morbida.

Avvertenze

Provate i rimedi descritti prima in angoli non visibili in modo da assicurarvi di non danneggiare o macchiare ulteriormente i bicchieri.