sabbia-capelli

4+1 Passaggi da seguire per togliere la sabbia dai capelli facilmente

La spiaggia, il più delle volte, rappresenta il posto in cui andarci a rifugiare o presso la quale trascorrere una giornata per rilassarsi.

Il vento che ci accarezza la pelle, la salsedine, il rumore delle onde e..la sabbia!

Quando si incastra nei capelli è una vera e propria impresa rimuoverla! Se è capitato anche a voi e non sapete come fare, oggi vi sveleremo come toglierla facilmente con questi trucchetti semplici e veloci!

Spazzola e phon

In caso di eccessive quantità di sabbia nei capelli, il modo migliore per procedere è quello con la spazzola ed il phon.

Sebbene sia un metodo molto semplice, risulta comunque sottovalutato perché si pensa di rimuoverli direttamente durante lo shampoo. In realtà è una cosa sbagliatissima, dal momento che con l’acqua i capelli potrebbero appesantirsi al punto tale da andare a bloccare i granelli di sabbia intorno alle radici.

Per cui, prima di fare lo shampoo, prendete il phon e posizionatelo verso i capelli con un getto d’aria fredda. Contemporaneamente, spazzolate anche la chioma in modo da facilitare l‘eliminazione di ogni granello.

Magari, se necessario, effettuate quest’operazione a testa in giù per aiutare ancora di più la caduta.

Fatto ciò, potete procedere con il prossimo step.

Ah dimenicavo... se ti piacciono i miei rimedi naturali puoi riceverli ogni giorno direttamente su WHATSAPP, così non te ne perderai neanche uno! Ecco come fare.. ti aspetto!

Shampoo

Rimossa una grande quantità di sabbia, possiamo andare avanti con lo shampoo.

Preferite sempre un detergente per capelli delicato ed ecologico, in modo da non irritare la cute. Inumidite la chioma e massaggiate le radici con un po’ di shampoo. Mi raccomando, effettuate movimenti delicati con i polpastrelli e non con le unghie.

D’altronde, la sabbia è già abrasiva di per sé, quindi, si potrebbe correre il rischio di graffiare tutta la pelle. C’è da tenere, inoltre, in considerazione che dopo una giornata di mare è anche comune avere la cute più sensibile e dolorante dopo l’esposizione al sole.

Video per risciacquo acido

Una cosa che potrebbe aiutarvi a togliere ancor di più i residui di sabbia e che ripristina la lucentezza dei capelli è il risciacquo acido!

In questo modo si stabilizzerà di nuovo il pH della chioma e avrete di nuovo i capelli perfetti!

Per spiegarvi passo passo come fare, ho creato un video apposta per voi!

Balsamo

Un altro passaggio da non trascurare è anche quello con il balsamo.

Sono risaputi, ormai, i suoi vantaggi: nutre la chioma rendendola più soffice. Proprio ciò di cui abbiamo bisogno a contatto con la salsedine e una giornata intera sotto al sole.

Questi, infatti, rappresentano i principali fattori che contribuiscono a rendere i capelli più secchi e ispidi. Quindi, dopo aver lavato i capelli con lo shampoo, applicate una noce di balsamo sulle punte e lasciate in posa per qualche minuto prima di risciacquare.

Non ve ne pentirete!

Asciugatura

Arriva, infine, il momento dell’asciugatura. In genere, quando si va soprattutto di fretta ci viene voglia di utilizzare il phon ad una temperatura più elevata in modo da accorciare i tempi.

Ma non tutti sanno che in realtà non è il meglio per i nostri capelli. L’aria troppo calda potrebbe finire per rovinare tutte le premure avute in precedenza, dal momento che tende a renderli secchi e sciupati.

Per cui, posizionate il phon ad una distanza di almeno 30 centimetri e azionate il phon ad una temperatura media.

Come prevenire

Abbiamo appena visto come liberarci dei granelli di sabbia dai capelli, ma è bene sapere che ci sono anche alcuni accorgimenti che possono aiutarci a prevenire il problema:

  • Indossate un cappellino o una bandana che possano proteggere sempre le vostre radici
  • Non distendetevi sul bagnasciuga poggiando la testa direttamente sulla sabbia. Questo potrebbe essere il fattore più a rischio.
  • Dopo aver fatto il bagno, fate subito una doccia con acqua dolce. In questo modo, toglierete subito la sabbia ed eliminerete la salsedine, principale responsabile dei capelli secchi.

Come togliere la sabbia dal cuoio capelluto?

Per togliere la sabbia dai capelli, ci sono alcune operazione da seguire. Prima fra tutte, è possibile cominciare a togliere la sabbia con phon e spazzola. Azionate l’aria fredda e spazzolate energicamente i capelli.

Come togliere la sabbia?

Uno dei modi più comuni per togliere la sabbia dai costumi potrebbe essere il metodo del sacchetto. Tutto ciò che dovrete fare sarà inserire il costume in un sacchetto di plastica insieme a 3 cucchiai di bicarbonato. Chiudete il tutto e poi agitate energicamente.

Come si fa a togliere la sabbia dalle orecchie?

Per togliere la sabbia dalle orecchie potrebbe essere d’aiuto inumidire la zona esterna dell’orecchio con un po’ di acqua fresca.

Come togliere la sabbia dal water?

Per togliere la sabbia dal water, versate sul fondo una soluzione a base di mezzo bicchiere di bicarbonato e due di aceto. Dopodiché, versate un litro d’acqua calda e abbassate il coperchio. Lasciate agire per qualche ora e poi tirate lo sciacquone.

Avvertenze

Consigliamo di fare sempre molta attenzione durante la rimozione della sabbia dai capelli.