peli-lavatrice-rimedi

Come togliere peli e pelucchi dal bucato in lavatrice

Quando togliamo i panni dalla lavatrice, vorremmo sempre che fossero impeccabili. Spesso però, durante la giornata può capitare che si vadano a depositare su di essi capelli o peli di animali.

E non solo! Un’altra delle cose che proprio non sopportiamo è proprio la formazione di quei fastidiosi pelucchi sui capi in lana, che contribuiscono a farli sembrare vecchi e di bassa qualità.

Al fine di preservare il vostro bucato, oggi vi mostriamo come rimuoverli con 2 semplici trucchetti!

Prima del lavaggio

Si sa che “prevenire è meglio che curare”. E, dunque, vi sono alcuni accorgimenti che possiamo tenere a mente in modo da evitare che i nostri capi si danneggino.

Per cui, vediamo cosa possiamo fare prima del lavaggio. Dal momento che i pelucchi si formano a causa dello sfregamento tra un capo e l’altro, potrebbe essere molto utile rivoltare i vestiti prima di inserirli in lavatrice.

Cosicché, la parte esterna sarà protetta dalla lanugine.

Inoltre, ciò favorirà una maggiore pulizia dei capi, proprio perché l’acqua e il sapone avranno contatto diretto con la parte interna degli abiti, maggiormente esposta ai sali minerali della pelle e sudore.

Fatto questo, ora vediamo anche un paio di trucchetti utili a completarne l’effetto.

Ah dimenicavo... se ti piacciono i miei rimedi naturali puoi riceverli ogni giorno direttamente su WHATSAPP, così non te ne perderai neanche uno! Ecco come fare.. ti aspetto!

Trucchetto della spugnetta

Avreste mai immaginato di salvaguardare i vostri capi con una semplice spugnetta? Il trucchetto è ancora più facile se pensate che ve ne occorrerà una che utilizzate già in cucina o in bagno.

Tutto ciò che dovrete fare sarà inserire una spugnetta in lavatrice insieme ai vostri capi e avviare un ciclo delicato.

Ciò servirà ad attirare peli e pelucchi, tenendoli lontani dal vostro bucato. Infatti, è particolarmente consigliato per rimuovere i peli dei nostri amati animaletti.

E una volta terminato il lavaggio, li ritroveremo belli come nuovi!

D’altronde, questo rimedio è utile anche a prevenire eventuali ostruzioni nelle tubature e nel filtro della lavatrice.

Trucchetto della salviettine

Se, invece, il vostro maggiore problema è proprio la lanugine vi solleverà sapere che vi occorrono solo delle salviette umidificate.

Come già visto con la spugnetta, anche in questo caso vi basterà inserire un paio di salviette ad ogni lavaggio.

Ovviamente, potrete abbondare con il numero qualora vi si presentasse un quantitativo superiore di indumenti da lavare.

In questo modo, non solo manterranno le fibre dei tessuti intatte senza farli rovinare, ma come una calamita attireranno i capelli che altrimenti si sarebbero attaccati ai vostri capi.

Questo trucchetto può essere anche utilizzato per effettuare una pulizia completa della lavatrice, azionando un ciclo a vuoto.

Preferite sempre salviettine umidificate 100% biodegradibili, al fine di limitare l’impatto ambientale.

Altri consigli pratici e veloci

Vi sono anche dei rimedi più pratici da applicare quando invece i capi sono già puliti.

Uno che sicuramente ricorderete è quello del nastro adesivo. Prendete una striscia e pigiatela sulla zona interessata. Ciò dovrebbe far ”appiccicare” peli e residui, facendoli sparire dai vostri indumenti.

In alternativa, potete strofinare delicatamente sul tessuto con la pietra pomice.

In caso di pelucchi, possono essere molto d’aiuto anche i fogli per asciugatrice. Vi basterà sfregarli sui maglioni e subito scompariranno!

Inoltre, appariranno anche più lisci perché limitano l’effetto elettrostatico, dato dall’urto con l’acciaio del cestello.

Avvertenze

Questi sono metodi economici e casalinghi per rimuovere la lanugine dai vostri capi. Vi ricordiamo, però, di attenervi sempre alle etichette di lavaggio, in modo da non rovinarli.

Inoltre, vi ricordiamo di essere molto cauti nell’utilizzo di alcuni metodi e di accertarvi sempre prima di poterli utilizzare in un’area nascosta del vostro tessuto.