togliere-macchie-vestiti

Come togliere le macchie dai vestiti con rimedi naturali

Per quanto possiamo stare attenti, mettere dei tovaglioli e cercare di schivare qualsiasi tipo di “incidente”, capita sempre di macchiare i vestiti!

Il paradosso è che si macchiano non quando stiamo in casa, ma quando usciamo e indossiamo vestiti appena puliti e stirati, non è vero?

Beh, anche se è una situazione a cui vorremmo ricorrere il meno possibile, può succedere e per questo è bene essere pronti e sapere quali sono i migliori metodi per dire addio allo sporco!

Vediamo insieme come togliere le macchie dai vestiti con rimedi naturali ed efficaci!

Bicarbonato di sodio

Il bicarbonato di sodio è l’antico rimedio della Nonna per eccellenza e dunque non può proprio mancare tra le soluzioni migliori da prendere!

Esso infatti possiede un’azione sbiancante e smacchiante che tiene attaccate ancora molte persone al suo utilizzo!

Per usarlo contro le macchie, non dovrete far altro che creare una pasta densa con bicarbonato di sodio e acqua a filo.

Poi spalmate sulla macchia e strofinate delicatamente con una spazzolina apposita, fate asciugate e dopo potete inserire in lavatrice!

Ah dimenicavo... se ti piacciono i miei rimedi naturali puoi riceverli ogni giorno direttamente su WHATSAPP, così non te ne perderai neanche uno! Ecco come fare.. ti aspetto!

Sapone di Marsiglia

Insieme al bicarbonato di sodio, anche il sapone di Marsiglia non mancava mai tra i trucchetti amati in passato!

Tuttavia ancora oggi quest’ingrediente dal meraviglioso profumo può essere la soluzione migliore e vi dirò subito in che modo usarlo!

Dovrete semplicemente inumidire l’indumento interessato con acqua e strofinare delicatamente il panetto di sapone sopra.

In questo modo avrete pretrattato la macchia in modo naturale, non vi resta che metterla in lavatrice ed ecco fatto!

Aceto bianco

Anche l’aceto bianco è da non sottovalutare tra i rimedi naturali per dire addio alle macchie dai vestiti!

Potete pretrattare la macchia imbevendo un panno con un po’ d’aceto e tamponando sullo sporco.

Oppure inserite una tazzina di prodotto nella vaschetta dell’ammorbidente e avviate un lavaggio aggiungendo, se volete, anche 5 o 6 gocce di olio essenziale a vostro piacimento.

Vedrete che in questo modo direte addio allo sporco sui vestiti in men che non si dica!

Percarbonato di sodio

I panni bianchi sono sempre quelli più difficili da trattare quando si sporcano perché la macchia può restare ed essere visibile.

Per questo c’è bisogno di ingredienti naturali che con i bianchi riescono a portare un risultato efficace.

Tra i vari, non posso non menzionare il percarbonato di sodio! Ottimo non solo per le macchie, ma anche per dare lucentezza e vigore al bianco candido dei panni o del corredo della Nonna!

Potete usarlo mettendo 1 misurino di prodotto nel cestello della lavatrice e avviando un lavaggio a vuoto ad una temperatura di almeno 40 gradi, altrimenti non agirà bene.

Limone

Abbiamo menzionato vari rimedi della Nonna e il limone, anche se vi sembrerà strano, era tra questi!

Avendo delle proprietà acide, riesce a sciogliere anche lo sporco ostinato senza danneggiare i tessuti!

Siete curiosi di sapere come usarlo? Ve lo dirò subito!

Dovrete mettere un po’ di succo di limone su un panno in microfibra inumidito con acqua tiepida e poi tamponare o strofinare leggermente sulla macchia.

Fate asciugare oppure effettuare un lavaggio in lavatrice ed ecco fatto!

Come togliere le macchie che non vanno via?

Spargete del bicarbonato di sodio sulla macchia e tamponate con un panno umido, se necessario strofinate leggermente.
Successivamente mettete il capo in lavatrice e le macchie andranno via.

Come togliere le macchie del tempo dai tessuti?

Potete lavare il lavatrice mettendo un misurino di bicarbonato di sodio nel cestello e avviando il lavaggio.
In alternativa usare aceto bianco, sapone di Marsiglia o percarbonato di sodio.

Come togliere le macchie dai panni bianchi?

Inumidite l’indumento macchiato e strofinate sulla macchia un panetto di sapone di Marsiglia fin quando la macchia non sarà quasi definitivamente sparita.
Poi mettete in lavatrice a temperature non troppo basse.

Come evitare che la biancheria ingiallisca?

Per evitare che la biancheria ingiallisca, dovrete lavarla con bicarbonato di sodio o percarbonato di sodio mettendone un misurino nel cestello della lavatrice.
Inoltre bisogna evitare temperature troppo basse.

Perché i panni ingialliscono?

Ci sono vari motivi, ma i principali sono: una non corretta divisione dei panni prima della lavatrice, l’utilizzo di temperature basse, l’invecchiamento delle fibre o l’uso di detersivi sbagliati.

Avvertenze

Vi ricordo di consultare sempre le etichette di lavaggio dei vestiti prima di effettuare i rimedi naturali riportati.