sbiancare-cuscini-rimedi

Come togliere le macchie sudore dai copricuscini?

Quante volte vi è capitato di scorgere delle macchie gialle sui vostri copricuscini tanto da farli sembrare vecchi e sporchi?

Queste macchie, infatti, sono molto frequenti, soprattutto in estate, in quanto il cuscino “raccoglie” il sudore del nostro capo e ciò provoca quegli aloni tanto odiati.

Ma per fortuna, oggi vedremo insieme come togliere le macchie di sudore dai copricuscini usando solo rimedi casalinghi e naturali!

Aceto bianco

Il primo rimedio che vi proponiamo consiste nell’utilizzare l’aceto bianco, noto proprio per le sue proprietà pulenti, sgrassanti e sbiancanti.

Tutto ciò che dovrete fare, quindi, è mescolare metà bicchiere di aceto e metà bicchiere di acqua e aggiungere, poi, la soluzione in un flacone spray.

A questo punto, spruzzatela direttamente sulle macchie di sudore e lasciatela agire circa un’ora. Infine, risciacquate abbondantemente con acqua fredda e il gioco è fatto!

Per un effetto più efficace, potete anche mettere in ammollo il copricuscino per circa 30 minuti in una bacinella contenente acqua, aceto e mezza tazza di sale. Dopodiché risciacquatela e procedete al lavaggio normale.

Acido citrico

Simile all’aceto, ma più ecologico è l’acido citrico, un composto derivante dagli agrumi dalle molteplici proprietà. Tra queste, infatti, si ricordano quelle anticalcare, in grado di pulire a fondo la lavatrice e la lavastoviglie!

Ah dimenicavo... se ti piacciono i miei rimedi naturali puoi riceverli ogni giorno direttamente su WHATSAPP, così non te ne perderai neanche uno! Ecco come fare.. ti aspetto!

Sciogliete, quindi, 150 grammi di acido citrico in una bacinella contenente un litro di acqua e immergete al suo interno il copricuscino. Lasciatelo in ammollo per qualche ora, poi risciacquatelo: addio macchie di sudore!

Bicarbonato

Dopo l’aceto e l’acido citrico non poteva mancare il bicarbonato, un ingrediente da dispensa il quale vanta proprietà sbiancanti e sgrassanti. È, infatti, considerato una manna dal cielo per rendere il bucato candido come appena comprato!

In questo caso, quindi, vi consigliamo di mettere in ammollo il copricuscino in una bacinella contenente acqua fredda e 2 cucchiai di bicarbonato e di lasciare agire per un po’, prima di procedere con il normale lavaggio.

In caso di macchia gialla molto ostinata, potete anche mescolare 5 cucchiai di bicarbonato e mezza tazza di acqua e versare, poi, la soluzione così ottenuta direttamente sulla macchia. A questo punto, strofinate delicatamente e lasciate agire per circa mezz’ora. Infine, risciacquate il copricuscino e lavatelo in acqua fredda: vi sembrerà come appena comprato!

N.B Vi ricordiamo di non strofinare troppo perché il potere leggermente abrasivo del bicarbonato potrebbe danneggiare il tessuto.

Succo di limone

Il limone, si sa, è l’agrume tanto amato dalle nostre nonne per le sue molteplici proprietà, tra cui sbiancanti e sgrassanti. Inoltre, vanta un odore inebriante del tutto naturale!

In un secchio contenente acqua bollente, versate il succo di 5 limoni e immergete, poi, il copricuscino in modo tale che sia completamene ricoperto dall’acqua. Lasciatelo in ammollo per circa 3 ore o per tutta la notte, dopodiché risciacquatelo e procedete con il comune lavaggio.

Ma i trucchetti con il limone non sono finiti qua! Potete, infatti, anche pretrattare la macchia gialla se risulta essere molto visibile, cospargendola con il bicarbonato e un po’ di succo di limone e strofinandola delicatamente!

Sbiancante fai da te

Infine, vediamo un ultimo rimedio casalingo in grado di rimuovere le macchie di sudore dai vostri copricuscini anche se sono molto ostinate. In questo caso, infatti, combineremo insieme le proprietà di più ingredienti! Vediamo come fare. Tutto ciò che vi occorre sarà:

  • acqua ossigenata q.b
  • 2 cucchiai di sale
  • 2 cucchiai di bicarbonato

Mescolate, quindi, il sale e il bicarbonato e aggiungete, poi, l’acqua ossigenata a filo fino ad ottenere una sorta di pasta.

Dopodiché, servitevi di un vecchio spazzolino da denti per strofinarla sulla macchia sul copricuscino e lasciate agire per un po’. Infine, risciacquate: i vostri cuscini saranno puliti e bianchi come non mai!

N.B Non utilizzare questa pasta su eventuali cuscini colorati, in quanto potrebbe sbiadirli.

Avvertenze

Consultate sempre le etichette di lavaggio per accertarvi di non rovinare i vostri strofinacci.

Come prevenire le macchie gialle sui cuscini?

Innanzitutto, vi consigliamo di far prendere aria ai vostri cuscini al mattino per evitare che possano trattenere calore e umidità e favorire la formazione delle macchie.
Inoltre, vi raccomandiamo di tenere sempre il viso e i capelli puliti prima di andare a dormire. Infine, è consigliabile procedere con la loro pulizia almeno 1 volta al mese e non lasciarli mai sotto il sole diretto perché potrebbe favorire la comparsa delle macchie gialle.

Come togliere le macchie gialle di sudore dai vestiti bianchi?

Diluite 20 grammi di sale sale in 125 ml di alcool. Strofinate la macchia aiutandovi con uno spazzolino, dopodiché lasciate agire per circa 30 minuti e infine risciacquate.

Come togliere le macchie di sudore vecchie?

Versate l’acqua ossigenata sulla macchia di sudore e lasciate agire, dopodiché mettete in ammollo il capo in una bacinella contenente acqua e mezzo bicchiere di aceto e lasciatelo tutta la notte. Procedete poi con il lavaggio in lavatrice e le vostre macchie di sudore saranno completamente svanite!

Come togliere le macchie gialle sotto le ascelle dalle maglie?

Se i capi sono bianchi potete mettere dell’acqua ossigenata sulla macchia e strofinare.
In caso di capi scuri usate l’aceto di mele o il succo di limone e tamponate delicatamente per poi lavare in lavatrice.

Come smacchiare tessuti ingialliti dal tempo?

In caso di macchie, vi basterà cospargerle con una pasta composta da acqua e bicarbonato e lasciare agire per un po’. Il bicarbonato, infatti, svolge un’azione assorbente e smacchiante. A questo punto, avviate un ciclo di lavaggio delicato.