togliere-calcare-lavatrice

Se hai trovato il Calcare in Lavatrice devi assolutamente provare il Metodo della Tazza

Il calcare in lavatrice è un bel problema che si ritrova spesso a causa degli insediamenti d’acqua.

Se non si fa attenzione a curare per bene la lavatrice, infatti, si rischia di incorrere anche a problemi di mal funzionamento dell’elettrodomestico.

Inoltre una lavatrice sporca e piena di calcare darà anche un bucato non proprio perfetto, ma ho la soluzione fatta apposta per voi!

Vediamo insieme il metodo della tazza da usare subito se avete trovato il calcare in lavatrice.

Aceto

Quando si pensa a come mandare via il calcare da ogni angolo della casa, l’aceto è sempre la prima scelta!

La sua proprietà sgrassante è ottima per sgrassare anche le incrostazioni più ostinate anche in lavatrice.

Tutto quello che dovrete fare è riempire una tazza con aceto (preferibilmente aceto bianco) e versare tutto nel cestello della lavatrice.

Avviate poi un lavaggio a vuoto a temperature alte in modo da togliere il calcare non solo dal cestello, ma anche dai tubi dell’elettrodomestico.

Ah dimenicavo... se ti piacciono i miei rimedi naturali puoi riceverli ogni giorno direttamente su WHATSAPP, così non te ne perderai neanche uno! Ecco come fare.. ti aspetto!

Acido Citrico

Passiamo adesso all’acido citrico, l’ingrediente che si vede sempre di più in tutte le case perché è economico ed efficace.

Dovrete preparare una soluzione con 150 grammi di acido citrico sciolti in 1 litro d’acqua.

Ottenuto un unico composto, dovrete riempirne una tazza e metterla nella lavatrice dando poi il via al lavaggio.

L’acido citrico è un fantastico anticalcare quindi otterrete un ottimo risultato e risolverete anche eventuali problemi di cattivo odore!

Bicarbonato di sodio

Passiamo adesso al bicarbonato di sodio, quello che potremmo definire la star dei rimedi naturali!

Infatti non c’è un angolo della casa in cui questo fantastico ingrediente non possa essere usato per far tornare nuove superfici, ceramiche, vetri e così via.

Nel caso della lavatrice basterà soltanto riempire una tazza di bicarbonato e metterla nel cestello.

Avviate poi un lavaggio a vuoto a temperature alte così da farlo agire efficacemente e addio al calcare!

Succo di limone

Analogamente all’aceto, anche il succo di limone è un ingrediente a base acida che riesce a staccare via il calcare più ostinato in men che non si dica.

Inoltre è anche un ottimo metodo per spargere un buon odore nel cestello così che profumi sempre di fresco.

Premete il succo di un limone controllando bene che non ci siano i semini e riempitene una tazza intera.

Versatela poi all’interno del cestello della lavatrice a avviate il lavaggio a vuoto a temperature alte.

Vedrete che il calcare andrà via in poco tempo!

Sale Grosso

Concludiamo i metodi per dire addio al calcare con il sale grosso!

Non tutti sono a conoscenza del fatto che questo prezioso ingrediente che si usa prettamente in cucina, è fantastico anche contro il calcare.

Dovrete metterne 1 tazza e mezza nel cestello e avviare il lavaggio a vuoto. Ricordate di impostare temperature alte, almeno oltre i 40° altrimenti il sale non si scioglierà e non avrà l’effetto sperato.

Una volta terminato il lavaggio vi accorgerete che non c’è più traccia di calcare!

I miei Trucchetti (VIDEO)

Per spiegarvi al meglio i trucchetti che uso in lavatrice per tenerla sempre perfetta, ecco un video preparato apposta per voi!

Come togliere il calcare dalla lavatrice?

Il calcare dalla lavatrice si toglie facendo dei lavaggi a vuoto con 1 tazza d’aceto oppure 2 bicchieri di bicarbonato di sodio o ancora mezzo kg sale grosso. Utilizzate delle temperature alte per assicurarvi dell’efficacia del rimedio.

Qual è il miglior anticalcare per la lavatrice?

Tra gli anticalcare più efficaci in lavatrice troviamo sicuramente l’acido citrico e l’aceto. Potete usarli nei lavaggi a vuoto una volta al mese mettendo 2 tazze d’aceto oppure una soluzione di 150 g di acido citrico sciolti in 1 litro d’acqua nel cestello.

Dove si deposita il calcare in lavatrice?

Il calcare si deposita un po’ dappertutto. Le zone da tenere costantemente sotto controllo sono il cestello in quanto lì vanno messi i vestiti ed il cassettino della lavatrice che tende ad accumulare anche la muffa.

Come fare un lavaggio a vuoto per pulire la lavatrice?

Potete usare diversi ingredienti da mettere nel cestello, tra questi troviamo: 2 tazze d’aceto, 2 bicchieri di bicarbonato di sodio, mezzo kg di sale grosso, 150 g di acido citrico sciolti in 1 litro d’acqua.

Avvertenze

Vi ricordo di assicurarvi preventivamente di poter usare questi ingredienti all’interno della lavatrice.