aloni-sotto-ascelle-magliette

Come togliere gli aloni gialli sotto le ascelle dalle maglie bianche

Le giornate cominciano a riscaldarsi, occasione perfetta per tirare dall’armadio le nostre tanto amate t-shirt bianche.

Talvolta però, ci ritroviamo degli antiestetici aloni gialli sotto le ascelle dati dal sudore, che le conferiscono un aspetto vecchio e usurato.

Se volete scoprire come sbiancarli senza candeggina, restate connessi, perché oggi vi mostriamo come toglierli con rimedi naturali!

Bicarbonato

Il primo trucchetto che proponiamo oggi è probabilmente il più comune di tutti, ovvero quello con il bicarbonato. Lo utilizziamo spesso non solo per sgrassare ma anche per ripristinare il bianco dei nostri capi.

Tutto ciò che dovrete fare sarà preparare una pasta densa, con tre parti di bicarbonato e una di acqua. Potrebbe essere necessario abbondare leggermente con le quantità al fine di raggiungere la consistenza desiderata.

Ora non vi resta che applicarla sulla macchia con uno spazzolino da denti, strofinando delicatamente.

E vedrete che subito scomparirà!

Aceto

In alternativa al bicarbonato, c’è sempre il fedelissimo aceto. Oltre a rendere i vostri capi più morbidi, vi aiuterà anche a schiarire le macchie di sudore.

Ah dimenicavo... se ti piacciono i miei rimedi naturali puoi riceverli ogni giorno direttamente su WHATSAPP, così non te ne perderai neanche uno! Ecco come fare.. ti aspetto!

Come prima cosa, versate un bicchiere di aceto e un litro d’acqua in una bacinella. Immergete poi le vostre maglie bianche e lasciatele in ammollo per 10 minuti. Dopodiché, strofinate delicatamente con uno spazzolino o una spazzola per le unghie e lasciate nuovamente in ammollo per altri 15 minuti.

Ciò servirà a trattare maggiormente l’alone, favorendone l’eliminazione.

Ed infine, trascorso questo tempo, i vostri capi sono pronti per il vero e proprio lavaggio.

Acqua ossigenata

Un altro rimedio naturale molto efficace è quello con l’acqua ossigenata. Particolarmente indicato per ravvivare il bianco dei capi.

Vi basterà versarne qualche goccia sulla zona da trattare e lasciare asciugare. Poi risciacquare con acqua tiepida più volte fin quando la macchia non sarà sparita.

Ora non vi resta che procedere con il classico lavaggio di soli capi chiari.

Percarbonato di sodio

Il percarbonato di sodio, invece, è un vero e proprio sbiancante naturale. Rappresenta, dunque, un’alternativa ecologica alla candeggina, smacchiando gli abiti in maniera molto efficace.

Vi basterà creare una pasta densa mescolando un cucchiaio di percarbonato di sodio e acqua a filo.

Applicatela sull’alone e strofinate leggermente, dopodiché inserite in lavatrice ed azionate il lavaggio.

E le vostre magliette figureranno come nuove!

Importante: Il metodo con il percarbonato di sodio è adatto soltanto ai capi bianchi.

Succo di limone

Non è la prima volta che utilizziamo il succo di limone per sgrassare il bucato. Oltre a rimuovere tutte le macchie, eliminerà inoltre tutti i cattivi odori trattenuti dai tessuti. Insomma, due servizi in uno!

Come già visto con l’acqua ossigenata, vi basterà versare del succo di limone sugli aloni e lasciarlo asciugare oppure strofinare direttamente la metà di un limone.

In quest’ultimo modo, si comporterà come una vera spugnetta naturale!

Una volta effettuato questo passaggio, non vi resta che lavarlo scegliendo un ciclo ad elevate temperature che possa potenziare l’effetto del limone.

Altri Consigli Utili

Abbiamo visto come trattare le macchie di sudore, ma è bene sapere che vi sono anche alcune dritte che possiamo seguire per evitare la formazione di aloni gialli:

  • Scegliete sempre capi in fibra naturale e che siano traspiranti come il cotone, il lino e la seta;
  • Indossate una canotta sotto a maglie e camicie, in modo da regolare maggiormente la sudorazione;
  • Preferite vestiti più morbidi e meno attillati;
  • Privilegiate un deodorante naturale, che eviti la formazione di macchie.

Come togliere il giallo dalle ascelle dalle maglie bianche?

Per togliere gli aloni gialli dalle maglie, basta applicare una pasta densa con bicarbonato di sodio e acqua e lasciare in posa per 15 minuti. Dopodiché, è possibile procedere con il lavaggio.

Come togliere gli aloni sotto le ascelle?

Per togliere gli aloni sotto le ascelle basta applicare un po’ di acqua ossigenata e lasciare asciugare. Dopodiché, sciacquate con acqua tiepida in quando non saranno sbiaditi.

Come si tolgono gli aloni gialli di sudore?

Per togliere gli aloni gialli di sudore, bisogna applicare una pasta composta da percarbonato di sodio e acqua e strofinare i tessuti.

Come togliere macchie di deodorante e sudore dalle camicie?

Per togliere le macchie di sudore e deodorante, basta immergere il capo in 125 ml di aceto bianco e 1 litro d’acqua. Lasciare in ammollo 20 minuti e proseguire con il lavaggio.

Avvertenze

Vi invitiamo a provare prima su un angolino nascosto al fine di verificarne la tollerabilità.

Ricordate, inoltre, che i rimedi suggeriti sono adatti soltanto ai capi bianchi.