pulire-casa-dopo-vacanze

Come pulire la casa dopo le Vacanze ed averla come Nuova

Siete tornati da una bella vacanza rigenerante e vi sentite super rilassati!

Al rientro le cose da fare sono tante e tra queste c’è sicuramente rimettere in sesto la casa che è stata chiusa per tanto tempo.

Da dove partire? Come fare per non passare intere giornate a stancarsi?

Beh, oggi vi dirò io come pulire la casa dopo le vacanza e averla come nuova senza troppa fatica!

Per cominciare: addio polvere!

La prima cosa da fare è dire addio alla polvere, nemica principale quando si lascia la casa per un po’ di tempo chiusa.

Dunque munitevi di tanta pazienza e andate a togliere accuratamente la polvere da mobili, superfici varie, tavoli sedie e così via.

Vi potrebbe essere d’iuto, per le zone più alte, avere lo spolverino. Mentre per tutto il resto vi consiglio i panni cattura polvere.

Questi ultimi sono la soluzione migliore perché trattengono la polvere senza traferirla da una zona all’altra e potete farli anche con ingredienti che avete in casa!

Ah dimenicavo... se ti piacciono i miei rimedi naturali puoi riceverli ogni giorno direttamente su WHATSAPP, così non te ne perderai neanche uno! Ecco come fare.. ti aspetto!

Rinfrescare la biancheria da letto

Andiamo avanti con la pulizia della casa al rientro delle vacanze con il secondo passaggio, ovvero rinfrescare la biancheria da letto!

Alcune persone lasciano i letti scoperti e rinfrescano il materasso, ma nel caso avete lasciato lenzuola e copriletto, vi consiglio un lavaggio veloce in lavatrice con 1 misurino di bicarbonato di sodio.

In questo modo si toglierà anche la polvere ed il tanfo di chiuso che si sono accumulati nei giorni di chiusura della casa.

Nel caso del materasso dovrete spargere un po’ di bicarbonato su tutta la superficie e lasciarlo in posa almeno 1 ora.

Poi aspirate ed ecco fatto!

Video con i rimedi

Per mantenere la casa sempre al meglio, ho creato un video con alcuni Spray fai da te che vi aiutano a pulire la casa velocemente!

Balconi

Ora passiamo alla parte meno gradita e per certi versi anche più faticosa, i balconi!

Qui potete trovate sicuramente una quantità di sporco e polvere di gran lunga maggiore rispetto all’interno della casa, per cui prestate attenzione.

Vi consiglio anzitutto di dedicarvi alle persiane e alle tapparelle, poi passate a togliere la polvere dal marmo del balcone, dalle ringhiere e dal pavimento.

Finite con un lavaggio accurato mettendo 1 bicchiere d’aceto di mele nel secchio con acqua calda.

Cucina

Vediamo ora le cose ordinarie che si fanno ogni giorno partendo dalla cucina!

Sicuramente non avrete dello sporco accumulato, dato che non l’avete usata, per cui vi consiglio di passare semplicemente un panno strizzato imbevuto d’aceto su piastrelle, mobili ed acciaio.

In questo modo toglierete qualche cattivo odore ed eventuali insediamenti di polvere.

Controllate per bene in ogni angolo e nei mobili che non siano venute a trovarvi delle formiche.

Bagno

Il bagno è l’area della casa che viene usata più spesso, per cui al rientro delle vacanze è importantissimo pulirlo da cima a fondo!

Mettete un po’ d’aceto bianco d’alcol sulla spugnetta e passate sui rubinetti, sul miscelatore della doccia, sul soffione e altri elementi in acciaio.

Risciacquate e passate poi al lavaggio delle ceramiche con bicarbonato e sapone di Marsiglia per ripristinare la loro brillantezza.

Pavimenti

Concludiamo con i pavimenti!

Anche in questo caso il primo passaggio da fare è sicuramente togliere per bene tutta la polvere.

Poi riempite il secchio e mettete 1 cucchiaio di bicarbonato di sodio all’interno in modo da poter rinfrescare l’ambiente.

Fate arieggiare e asciugate bene in modo da non lasciare aloni!

Come togliere la puzza di chiuso dalla casa dopo le vacanze?

Per togliere la puzza di chiuso dalla casa dovrete far arieggiare per diverse ore. Poi preparate un infuso con acqua e alloro e portatelo in ogni angolo della casa per spargerne l’odore.

Come rinfrescare i pavimenti di casa dopo le vacanze?

La prima cosa da fare è togliere accuratamente la polvere, successivamente riempite un secchio con acqua fredda, versate 1 cucchiaio di bicarbonato e 3 gocce di olio essenziale di limone.

Come profumare il bagno al ritorno dalle vacanze?

Fate arieggiare per bene l’ambiente, poi pulite a fondo e profumate con un rametto di menta o di alloro messo sul soffione della doccia. Il vapore esalerà tutti gli odori.

Avvertenze

Vi ricordo di usare i rimedi riportati prima in angoli non visibili della casa per assicurarsi di non macchiare o danneggiare le superfici.