come-non-far-puzzare-lavatrice-estate

Come non far puzzare la Lavatrice in Estate e tenerla sempre Profumata

Uno dei problemini che si possono avere in estate sono i cattivi odori che provengo da varie zone della casa.

Tra questi possiamo trovare anche gli elettrodomestici ed in particolare la lavatrice che spesso tende a puzzare di umidità o di muffa.

Se anche a voi è capitato, non preoccupatevi! Oggi vi dirò tutto quello che serve sapere su come non far puzzare la lavatrice in estate e tenerla sempre profumata!

Acido citrico

L’acido citrico è un prodotto molto efficace quando si tratta di togliere le macchie ostinate dalla lavatrice!

Il suo utilizzo si estende per tutte le incrostazioni di calcare in casa, ma oggi lo scopriremo in particolare per i lavaggi a vuoto.

Non dovrete far altro che sciogliere 150 grammi di prodotto in 1 litro d’acqua e inserire il tutto all’interno del cestello.

Avviate poi il lavaggio a temperature alte ed ecco fatto! La lavatrice tornerà pulita e priva di cattivi odori.

Succo di limone

Passiamo adesso al succo di limone, un’altra risorsa preziosa non solo in cucina, ma anche in casa!

Ah dimenicavo... se ti piacciono i miei rimedi naturali puoi riceverli ogni giorno direttamente su WHATSAPP, così non te ne perderai neanche uno! Ecco come fare.. ti aspetto!

Il limone darà un tocco di freschezza, pulizia e profumo alla lavatrice che vi ringrazierà dopo averlo usato!

Dovrete mettere 1 tazza di succo di limone nel cestello e avviare il lavaggio a vuoto.

Attenzione! Vi ricordo di filtrare molto bene il succo di limone altrimenti i semini potrebbero otturare i tubi dell’elettrodomestico.

Video trucchetti

Per mostrarvi meglio quali sono i rimedi nel dettaglio, ho preparato un video per voi con tutti i trucchetti necessari al fine di avere la lavatrice sempre pulita e come nuova!

Bicarbonato di sodio

Passiamo adesso al bicarbonato di sodio, fondamentale per la lavatrice!

Anche in questo caso dovrete procedere con un lavaggio a vuoto mettendo 1 bicchiere e mezzo di bicarbonato nel cestello.

Potete aggiungere anche 3 gocce di olio essenziale a vostro piacimento per far profumare il tutto!

Il bicarbonato toglierà anche la macchie più difficili di calcare incrostato e addio puzza!

Aceto bianco

Non poteva mancare l’aceto bianco al nostro appello, anch’esso importantissimo in lavatrice.

Infatti quest’ingrediente viene usato come alternativa alla candeggina e per ammorbidire il bucato!

Se lo volete usare in questo caso per togliere i cattivi odori dalla lavatrice non dovrete far altro che mettere 1 tazza di prodotto nel cestello e avviare il lavaggio a vuoto.

Non gradite molto l’odore? Aggiungete qualche goccia di olio essenziale o usare l’aceto di mele che è generalmente più profumato!

Sale grosso

Proseguiamo la scia dei rimedi più efficaci con il sale grosso, un fantastico anticalcare!

Questo toglie anche gli odori più ostinati rinfrescando la lavatrice, dunque non avrete più problemi.

Dovrete mettere mezzo kg di prodotto all’interno del cestello e avviare un lavaggio a vuoto a temperature alte, altrimenti il sale non si scioglierà per bene.

Dopo ogni lavaggio

Infine vediamo dei passaggi da compiere dopo ogni lavaggio per avere la lavatrice perfetta!

La prima cosa da tener presente è far arieggiare il cestello dopo ogni lavaggio, in modo tale da far uscire tutto il vapore acqueo che non ristagna all’interno della guarnizione.

Un altro fattore importante è non lasciare mai per troppo tempo i panni nel cestello senza stenderli, questo darà non solo puzza all’elettrodomestico, ma anche ai panni.

Inoltre potete preparare uno spray profumato con acqua, 1 cucchiaio di bicarbonato e 5 gocce di olio essenziale da vaporizzare nel cestello a fine di ogni lavaggio.

Perché la lavatrice puzza di fogna?

Una mancata pulizia o l’accumulo di muffa in alcune zone localizzate possono provocare la puzza di fogna all’interno della lavatrice. Un altro problema è anche quando non si lascia arieggiare spesso la lavatrice.

Perché i vestiti puzzano dopo il lavaggio?

Dopo il lavaggio i vestiti possono puzzare a causa dello sporco incastrato nel cestello. A tal proposito sarebbe il caso di fare un lavaggio a vuoto con mezzo kg di sale grosso per mettere a nuovo l’elettrodomestico.

Come fare un lavaggio a vuoto per la lavatrice?

I lavaggi a vuoto si possono fare con diversi ingredienti come mezzo kg di sale, 2 tazze d’aceto bianco, 2 bicchieri di bicarbonato di sodio e quant’altro.

Come pulire la lavatrice in modo naturale?

Per pulire la lavatrice in modo naturale potete fare un lavaggio a vuoto con 2 tazze d’aceto bianco. Per gli altri elementi potete usare un detergente naturale con 150 g di acido citrico sciolti in 1 litro d’acqua.

Avvertenze

Al fine di svolgere tutto correttamente, vi consiglio di consultare sempre eventuali istruzioni di fabbrica dell’elettrodomestico.