Quante volte vi è capitato di vedere delle pentole, padelle o utensili vari di colore dorato marrone o rossiccio nelle case più rustiche o magari in quelle delle vostre nonne?

Sebbene questi oggetti in rame e in ottone abbiano un certo fascino, tendono facilmente ad opacizzarsi e a perdere tutta la loro brillantezza, sembrando così vecchi e usurati.

Per questo, oggi vedremo insieme come pulire e lucidare gli oggetti in rame e ottone con rimedi naturali facili e veloci da provare!

Aceto e sale

Il primo rimedio che vi consigliamo consiste nel combinare due ingredienti che sicuramente già avrete in dispensa: l’aceto e il sale, i quali danno vita a una miscela in grado di pulire a fondo i vostri oggetti in rame e ottone e a renderli molto lucidi!

Tutto ciò che dovrete fare è aggiungere in una ciotolina 2 cucchiai di sale fino da cucina e aceto a filo finché non otterrete un composto non molto denso.

A questo punto, immergete un panno in microfibra inumidito o l’ovatta nella pasta e strofinatelo per bene su tutti gli oggetti interessati.

Infine, risciacquate abbondantemente e asciugate con un panno in lana: i vostri oggetti in rame e ottone saranno come nuovi!

Sapone di Marsiglia

Quando si parla di rimedi naturali in grado di pulire a fondo non si può non menzionare il sapone di Marsiglia, un ingrediente noto a partire dalle nostre nonne.

Questo, infatti, è efficace per rimuovere le parti ossidate e ridonare ai vostri oggetti in rame e ottone la loro originaria brillantezza.

Riempite, quindi, una bacinella di acqua tiepida e aggiungete, poi, due cucchiai di sapone di Marsiglia in liquido o in scaglie.

Dopodiché, immergete gli oggetti che volete pulire all’interno della miscela così ottenuta e lasciateli in ammollo per circa dieci minuti. Risciacquateli con acqua abbondante, poi asciugateli con un panno in lana.

Cipolla

Se di solito questo ingrediente vi fa piangere, sarete sorprese di sapere che in questo caso vi farà molto felice, in quanto aiuta a lucidare il rame e l’ottone in maniera molto efficace.

Di cosa stiamo parlando? Della cipolla! Grazie, infatti, agli agenti naturali in essa contenuti, è in grado di disincrostare e rendere lucenti il rame e l’ottone.

Vi basterà tagliare una cipolla cruda a metà e sfregarla direttamente sull’oggetto. Lasciate agire per un po’, dopodiché risciacquate e asciugate con un panno.

Farina

Per quanto vi potrà sembrare strambo come rimedio, anche la farina ha un effetto lucidante sugli oggetti di ottone e rame.

Per provare questo rimedio, unite la farina con un pizzico di sale grosso e un cucchiaio di aceto fino a formare una sorta di pasta.

Passatela, poi, sull’oggetto da pulire e lucidare e sfregate bene soprattutto nei punti dove sono presenti macchie e aloni.

Infine, risciacquate con abbondante acqua rimuovendo attentamente ogni residuo di farina.

E voilà: i vostri oggetti brilleranno come non mai!

Limone

Quando si parla di rimedi naturali, come si può non citare il limone, uno dei principali alleati nelle pulizie di casa? Questo ingrediente, infatti, ha proprietà lucidanti naturali tali da far brillare non solo il rame e l’ottone ma anche l’acciaio!

Ricavate il succo di due limoni e versatelo in un bicchiere. Aggiungete un po’ di acqua per diluirlo, poi immergete un batuffolo di cotone all’interno di questa soluzione e passatelo sull’oggetto che volete lucidare.

In alternativa, potete anche realizzare un composto pastoso con succo di limone e bicarbonato di sodio e passarlo su tutta la superficie dell’oggetto.

Lasciate agire per qualche minuto, poi sciacquate il tutto con acqua fresca.

Le proprietà abrasive del bicarbonato unite con le proprietà lucidanti del limone renderanno il vostro rame e ottone splendente.

Pomodoro

Se pensate al pomodoro come a un ingrediente utile solo per preparare piatti gustosi, vi state sbagliando di grosso!

Questo alimento, infatti, ha naturali proprietà disincrostanti e lucidanti che saranno una manna dal cielo in per riportare i vostri oggetti di rame e ottone alla loro brillantezza originaria.

Tagliate, quindi, un pomodoro di medie dimensioni a metà e sfregatelo sull’oggetto da pulire. Poi, risciacquate il tutto con acqua fresca: non ne farete più a meno!

Avvertenze

Prima di adoperare i diversi rimedi naturali proposti, assicuratevi di aver letto le indicazioni di produzioni dei diversi oggetti così da non rischiare di rovinarli.