come-fare-composto-legno

Come fare un composto naturale per lucidare il legno in poco tempo

Il legno è il composto più bello e maestoso che si possa avere in casa, non è vero?

Che sia scuro, chiaro, con le venature o tutto d’un pezzo, è sempre fantastico vederlo in quanto rende l’ambiente caldo ed accogliente!

Tuttavia lo scorrere del tempo determina l’invecchiamento del legno che perde la sua lucidità primordiale, si opacizza o si consuma.

Esistono dei rimedi naturali da sempre molto apprezzati per lucidare il legno in poco tempo.

Oggi in particolare vedremo un composto super efficace!

Ingredienti

Gli ingredienti necessari per questo rimedio sono pochi e sicuramente li avrete in casa.

Tuttavia non preoccupatevi, saranno di facile reperibilità!

Vediamo nel dettaglio cosa occorre:

Ah dimenicavo... se ti piacciono i miei rimedi naturali puoi riceverli ogni giorno direttamente su WHATSAPP, così non te ne perderai neanche uno! Ecco come fare.. ti aspetto!

  • 5 cucchiai di aceto di mele
  • 2 cucchiai di olio d’oliva
  • Succo di 1 limone
  • Acqua
  • Contenitore spray

Ecco fatto! Questo è tutto il necessario al fine di ottenere un composto profumato ed efficace!

L’aceto di mele è da sempre usato come rimedio della Nonna sia per gli elementi in acciaio sia per quelli in legno, proprio perché possiede la capacità di di lucidare le superfici.

L’olio d’oliva servirà a nutrire il vostro legno dall’interno in modo che possa vere un aspetto più rinvigorito.

Infine abbiamo il limone che profumerà tutto e fungerà pulente insieme all’aceto di mele!

Procedimento

Passiamo subito al procedimento!

Per prima cosa dovrete filtrare per bene il succo del limone e privarlo dei semini.

Successivamente versatelo all’interno di una ciotola ed unitelo all’olio d’oliva, mescolate e aggiungete l’aceto di mele poco a poco fino a far diventare tutto un’unica soluzione.

N.B. Se volete un odore diverso potete mettere qualche goccia di olio essenziale che preferite. Nel caso in cui volete invece intensificare l’odore del limone, vi consiglio mezzo cucchiaino di olio essenziale di limone.

A questo punto aggiungete 1 bicchiere d’acqua al composto e trasferite il tutto in un vaporizzatore con l’aiuto di un imbuto.

Modalità d’uso

Ottenuto il composto, non ci resta che vedere la modalità d’uso!

Il vaporizzatore è una modalità molto pratica e veloce di usare questo detergente naturale, dunque vi risulterà estremamente semplice.

In particolare ve lo consiglio per il legno della casa che è particolarmente invecchiato o si è opacizzato con il tempo.

Gli elementi che in generale ne possono beneficiare largamente sono le sedie, i tavoli, le porte, i mobili e quant’altro.

Dovrete spruzzare in maniera abbondante il composto sul legno, passare delicatamente un panno in cotone e far agire per un po’ di tempo in modo tale che il legno possa assorbire le proprietà che gli occorrono.

Successivamente andate a risciacquare con un panno in lana, vedrete che fantastico risultato!

Come pulire il legno in modo naturale?

Per pulire il legno in modo naturale si possono usare diversi ingredienti come l’aceto di mele, il succo di limone, il bicarbonato di sodio ed il sapone di Marsiglia che lo faranno tornare anche lucido.

Come togliere le macchie dal legno?

Se avete delle macchie sul legno potete toglierle strofinando molto delicatamente una soluzione di 1 cucchiaio di sapone di Marsiglia, 1 cucchiaio di bicarbonato e acqua.

Come togliere i graffi dal legno?

Se avete graffi sul legno fate stare in posa dell’olio d’oliva per qualche ora sulla zona interessata. Successivamente andate a rimuovere l’eccesso delicatamente e controllate che il graffio sia sparito.

Come rendere lucido il legno vecchio?

Per rendere lucido il legno vecchio preparate un composto con 3 cucchiai di aceto di mele ed 1 cucchiaio di olio d’oliva, mescolate e usatelo su ovatta o su un panno il lana per lucidare il legno.

Avvertenze

Vi ricordo di rispettare le dosi indicate e di provare il composto prima in angoli non visibili del legno al fine di assicurarvi che non si macchia.