acciao-lucido

Con questi ingredienti puoi lucidare a specchio l’acciaio della cucina

L’acciaio in cucina conferisce un aspetto elegante e moderno alla nostra casa grazie alla sua lucentezza.

Peccato, però, che l’utilizzo eccessivo delle superfici in acciaio fa sì che tenda continuamente a macchiarsi, a presentarsi pieno di aloni e a perdere, quindi, tutta la sua bellezza.

Ma non dovete disperare! Oggi, infatti, vedremo insieme alcuni trucchetti casalinghi per lucidare a specchio l’acciaio della cucina in maniera facile e veloce!

Bicarbonato

Il primo rimedio consiste nell’utilizzare il tanto noto bicarbonato di sodio, il quale vanta proprietà pulenti e sgrassanti e svolge una leggera azione abrasiva in grado di rimuovere l’opacità dalle vostre superfici di acciaio.

Tutto ciò che dovrete fare, quindi, è mescolare alcuni cucchiai di bicarbonato con acqua a filo fino ad ottenere una sorta di crema. Ovviamente le quantità dipenderanno dalla grandezza delle superfici da pulire.

Dopodiché, applicate la crema direttamente sulle macchie presenti sulle superfici di acciaio e lasciatela agire per almeno 10 minuti.

Infine, risciacquate, e asciugate il tutto con un panno morbido o carta assorbente: il vostro acciaio brillerà come non mai!

Aceto bianco

Un altro rimedio molto efficace per lucidare il vostro acciaio inox in cucina è l’aceto, il quale ha un alto potere sgrassante e lucidante. Non a caso, infatti, viene utilizzato anche per rimuovere gli aloni dai vetri e per farli brillare!

Ah dimenicavo... se ti piacciono i miei rimedi naturali puoi riceverli ogni giorno direttamente su WHATSAPP, così non te ne perderai neanche uno! Ecco come fare.. ti aspetto!

Versate, quindi, un po’ di aceto su un panno morbido in microfibra e passatelo sull’acciaio, dopodiché strofinate delicatamente. A questo punto, risciacquate con acqua tiepida e asciugate con cura con un panno pulito o con della carta assorbente come se stesse pulendo i vetri. E voilà: le vostre superfici in acciaio saranno più lucenti che mai!

N.B Vi raccomandiamo di scegliere sempre un panno non abrasivo così da non rischiare di graffiare l’acciaio.

Succo di limone

Dopo il bicarbonato e l’aceto come poteva mancare all’appello il limone, l’agrume dalle molteplici proprietà? Vi ricordiamo, infatti, che è un lucidante naturale e ha un forte potere brillantante in grado anche di togliere gli aloni dai vostri bicchieri!

In un litro di acqua, quindi, aggiungete il succo di due limoni e immergete un panno morbido all’interno della soluzione così ottenuta. Dopodiché, passatelo sulla superficie che volete lucidare e, infine, asciugate accuratamente con un panno asciutto e morbido: potrete specchiarvi sul vostro acciaio in cucina!

Olio di oliva

L’avreste mai detto che vi sarebbe bastato l’olio di oliva per conferire una lucidatura perfetta alle vostre superfici di acciaio inox? Ebbene, sì!

Per provare questo rimedio, quindi, aggiungete alcune gocce di olio di oliva su un panno in microfibra morbido e passatelo sulle superfici di acciaio della vostra cucina, avendo cura di effettuare movimenti circolari.

Dopodiché, lasciate agire per qualche minuto, passate un panno morbido imbevuto di aceto bianco così da rimuovere eventuali tracce di olio e asciugate la superficie con un panno morbido.

Come se non bastasse, l’olio di oliva è una manna dal cielo anche per rendere lucente le superfici di legno della vostra casa!

Alcol etilico denaturato

Infine, vediamo un ultimo trucchetto: l’alcol etilico denaturato, il quale sebbene non sia propriamente naturale, vanta comunque un approccio ecologico e può, quindi, e essere utilizzato in questi casi.

Versate, quindi, direttamente un po’ di alcol etilico sulla superficie e strofinate, poi, un panno morbido in microfibra, concentrandovi in particolare sui punti dove sono presenti macchie e aloni.

Infine, non vi resta che asciugare accuratamente con un panno pulito e il gioco è fatto!

Video-trucchetti

E se volete sapere come lucidare il lavello in acciaio, ecco per voi un video per vedere come fare!

Avvertenze

Vi consigliamo di consultare sempre le indicazioni di produzione così da essere certi di non danneggiare le superfici di acciaio in cucina.

Come lucidare l’acciaio inox a specchio?

Per lucidare l’acciaio inox a specchio, vi basterà creare una crema mischiando insieme il bicarbonato, il sapone per i piatti e l’acqua tiepida. Applicate sulle macchie, lasciate agire e risciacquate.

Come togliere le macchie d’acqua su acciaio?

Per togliere le macchie d’acqua sull’acciaio, vi basterà applicare qualche goccia di olio d’oliva su un panno e passarlo su tutta la zona.

Come eliminare graffi da acciaio inox?

L’ aceto è un buon alleato per riparare i graffi presenti sul nostro acciaio inox, grazie alle sue proprietà sgrassanti e lucidanti. Versate, quindi, un po’ di aceto su un panno morbido e passatelo direttamente sulla superficie da pulire.

Come pulire e far brillare l’acciaio?

Per pulire e far brillare l’acciaio, vi basterà mescolare un bicchiere di acqua bollente con dell’aceto di vino bianco e 2 cucchiai di bicarbonato di sodio. Immergete, quindi, il panno in microfibra in questa soluzione e passatelo sulla superficie in acciaio. Infine, risciacquate e asciugate con un panno pulito.

Come pulire acciaio bracciali?

Aggiungete qualche goccia di sapone di Marsiglia in una bacinella contenente acqua e inumidite l’angolo di un panno in microfibra in questa soluzione.
Strofinatelo, poi, sul gioiello, seguendo la trama del metallo.