cattivi-odori-aspirapolvere

Come profumare l’aspirapolvere che puzza?

L’aspirapolvere è un elettrodomestico che ci risparmia la maggior parte della fatica quando dobbiamo compiere le faccende di casa.

Diciamoci la verità, non si potrebbe eliminare la polvere perfettamente se non ci fosse!

Ma siete mai stati alle prese con un aspirapolvere che genera cattivi odori?

Ebbene sì, spesso capita che, per un motivo o l’altro, quest’elettrodomestico rilascia nell’aria un odore poco gradito.

Per risolvere questo piccolo problema, vediamo insieme tutti i rimedi naturali per non avere più un aspirapolvere che puzza!

Cause dei cattivi odori

Per prima cosa scopriamo come poter dire addio ai cattivi odori comprendendo le cause.

Una delle cause principali è il sacchetto troppo pieno che o che ha aspirato liquidi e fragranze con cattivo odore.

Dunque controllatelo perché potrebbe essere necessario cambiarlo!

Ah dimenicavo... se ti piacciono i miei rimedi naturali puoi riceverli ogni giorno direttamente su WHATSAPP, così non te ne perderai neanche uno! Ecco come fare.. ti aspetto!

Nel caso in cui il problema non risiede nel sacchetto, potete risolvere con un po’ di bicarbonato di sodio!

Dovrete soltanto aspirare 2 cucchiai di prodotto e lasciare che entrino nel sacchetto per togliere la puzza.

Vedrete che col tempo il bicarbonato assorbirà gli odori e non avrete più problemi!

Una volta esserci occupati dei cattivi odori, vediamo quali metodi possiamo usare per profumare la casa con l’aspirapolvere!

Bucce d’agrumi

Il primo rimedio riguarda proprio le bucce d’agrumi!

Queste, infatti, possono essere usate tranquillamente per togliere la puzza dall’aspirapolvere e vi dirò subito in che modo!

Dovrete prendere le bucce essiccate di un limone o un’arancia (magari anche entrambi) e metterle all’interno del sacchetto dell’aspirapolvere.

Man mano che la userete, vedrete che avrete in casa un ottimo odore di agrumi!

Se avete l’aspirapolvere con il serbatoio d’acqua, potete usare gli oli essenziali agli agrumi mettendone 4 o 5 gocce.

Cannella

In alternativa agli agrumi, potete usare anche la cannella!

Il suo aroma molto particolare e forte potrebbe risultare la soluzione ideale per profumare tutta la casa usando l’aspirapolvere!

Dovrete semplicemente aspirare 1 cucchiaio di cannella con l’elettrodomestico e godervi il profumo inebriante!

Se avete i bastoncini di cannella, potete spezzettarne 1 nel sacchetto dell’aspirapolvere e vedrete che buon odore!

Alloro

Per chi ama l’alloro, sappiate che potete spargerne l’odore nel vostro ambiente!

Questa pianta, infatti, possiede un profumo molto fresco per cui potete usarlo in ogni stagione dell’anno!

Se volete prediligere questo metodo, dovrete soltanto spezzare 4 o 5 foglie d’alloro e metterle nel sacchetto dell’aspirapolvere.

L’odore inizierà a spargersi nel sacchetto, dopodiché ne sentirete il profumo quando utilizzerete l’elettrodomestico!

Borotalco

Forse non tutti sono a conoscenza di questo fantastico rimedio, ma il borotalco è perfetto per profumare la casa di buono!

Non è una novità che il borotalco è ha un odore inebriante, spesso viene usato principalmente per questo!

Ebbene, se volete sentire la sua fragranza in casa, dovrete aspirare 2 cucchiai di prodotto e passare l’elettrodomestico in casa.

Vedrete che profumo!

Oli essenziali

Come ultimo consiglio invece ci sono gli oli essenziali!

Questi sono molto indicati per chi possiede l’aspirapolvere con il serbatoio d’acqua e non vuole rinunciare al buon profumo!

Tutto quello che dovete fare è versare 5 gocce dell’olio essenziale che preferite nel serbatoio e lasciare che si unisca all’acqua.

Naturalmente chi ha l’aspirapolvere con il sacchetto non è esonerato da questo metodo, basterà versare qualche goccia di olio essenziale su un batuffolo di ovatta o su un disco di cotone e inserire nel sacchetto.

Avvertenze

Vi ricordo di controllare sempre lo stato del sacchetto o del serbatoio del vostro aspirapolvere prima di passare a qualsiasi rimedio, tenendo conto delle indicazioni di produzione.