puzza-fogna-lavatrice-rimedi-naturali

Come togliere puzza di fogna lavatrice?

Quante volte vi è capitato di sentire una strana puzza di fogna una volta avviato il ciclo di lavaggio in lavatrice? Sembra davvero diffondersi in tutto il bagno!

Purtroppo, infatti, la formazione del calcare nei tubi e l’accumulo di residui di detersivo e ammorbidente nelle componenti di questo elettrodomestico potrebbero provocare sgradevoli odori.

Per fortuna, però, conosciamo dei rimedi e dei trucchetti in grado di togliere la puzza di fogna in lavatrice in maniera facile e veloce. Vediamo insieme come fare!

Pulizia cestello

Innanzitutto, vi consigliamo di procedere con la pulizia del cestello almeno una volta al mese così da evitare la crescita delle muffe e l’accumulo dei residui di detersivo.

Tutto ciò che dovrete fare è preparare una soluzione a base di acqua e aceto, immergere un panno nella miscela così ottenuta e passarlo, poi, nel cestello. In alternativa, potete anche direttamente spruzzare la soluzione all’interno della superficie.

L’aceto, infatti, è un ingrediente in grado non solo di eliminare il calcare, ma anche di neutralizzare i cattivi odori: addio puzza di fogna nella vostra lavatrice!

Guarnizione

La puzza di fogna potrebbe provenire anche dalla guarnizione, la quale spesso è soggetta alla formazione di muffe, allo sporco e ai cattivi odori dovuti all’ accumulo di detersivo e ai ristagni d’acqua a causa dell’umidità.

Anche in questo caso, quindi, vi consigliamo di pulirla periodicamente. Per farlo, vi basterà mescolare un po’ di limone, bicarbonato e aceto fino ad ottenere una sorta di composto pastoso.

Ah dimenicavo... se ti piacciono i miei rimedi naturali puoi riceverli ogni giorno direttamente su WHATSAPP, così non te ne perderai neanche uno! Ecco come fare.. ti aspetto!

Distribuite, quindi, il composto su tutto l’interno della guarnizione servendovi di uno spazzolino da denti vecchi, dopodiché risciacquate e asciugate. La combinazione degli ingredienti farà sì che non solo la guarnizione sia pulita a fondo ma anche priva di ogni cattivo odore!

Inoltre, vi consigliamo anche di pulire e di asciugare la guarnizione dopo ogni ciclo di lavaggio, in modo tale da rimuovere i residui di sapone e i ristagni di acqua!

Filtro

Poiché il filtro è una componente della lavatrice che serve proprio a filtrare l’acqua, tende a sporcarsi facilmente e a produrre cattivi odori. Perciò, è bene sempre pulirlo per avere una lavatrice priva di puzza di fogna.

Vi consigliamo, quindi, innanzitutto di staccare la spina, di rimuovere il filtro e di fare uscire tutta l’acqua al suo interno, magari aiutandovi con una bacinella onde evitare che si bagni tutto il pavimento.

Dopodiché, sciacquatelo sotto l’acqua corrente o lasciatelo in ammollo per qualche ora in acqua e aceto, per sgrassarlo per bene. Ripetete questa operazione ogni 3 mesi.

Pulizia scarichi

Infine, vediamo come togliere la puzza di fogna derivante dai residui di sporco e detersivo negli scarichi. Vi consigliamo di effettuare dei lavaggi a vuoto ogni 2 mesi così da avere una lavatrice sempre come nuova.

Fate sciogliere, quindi, 150 gr di acido citrico in 1 litro d’acqua tiepida, meglio se demineralizzata e versate, poi, l’intera miscela nel cestello o nella vaschetta del detersivo. A questo punto, fate partire il ciclo di lavaggio ad alte temperature e il gioco è fatto!

L’acido citrico, infatti, è un composto derivante dagli agrumi considerato un potente anticalcare in grado anche di eliminare tutti gli odori.

Vi raccomandiamo, però, di scegliere sempre delle temperature molto alte (preferibilmente a 90°) per avere un effetto igienizzante completo di tutte le componenti.

Avvertenze

Prima di pulire le componenti della lavatrice, ricordatevi di chiudere l’acqua e di non tenere in funzione la lavatrice. Inoltre, vi raccomandiamo di valutare con un professionista lo stato della vostra lavatrice per comprendere al meglio le cause del cattivo odore.

Per quanto riguarda la pulizia delle tubature, meglio chiedere a chi di competenza dei prodotti specifichi e come si usano.

Cosa usare per non far puzzare la lavatrice?

Vi consigliamo di utilizzare l’aceto e il bicarbonato, i quali hanno proprietà anti-odore. Aggiungete, quindi, questi ingredienti nella vaschetta o nel cestello e fate partire un lavaggio a vuoto.

Come fare per profumare la lavatrice?

Per profumare il cestello sia sempre profumato, passate un panno imbevuto di aceto di mele con qualche goccia di olio essenziale alla lavanda o limone.

Come pulire il nero della guarnizione della lavatrice?

Per pulire la vostra guarnizione con questo ingrediente, tutto ciò che dovrete fare è immergere un panno in microfibra nell’aceto di mele e passarlo, poi, sulla guarnizione. Ripassatelo più volte e risciacquate il panno fino ad eliminare tutto lo sporco accumulato.

Come togliere la muffa dalla gomma della lavatrice?

Vi basterà bagnare un foglio di carta assorbente con dell’aceto bianco e passarlo all’interno della guarnizione. Poi, aggiungete un cucchiaio di bicarbonato nel cestello e anche dell’aceto bianco e avviate un ciclo di lavaggio a vuoto per disinfettare tutto.

Come usare il sapone di Marsiglia in lavatrice?

Potete usare le scaglie di sapone di Marsiglia per conferire profumo, pulito e morbidezza al bucato.
Dovrete mettere 1 cucchiaio di scaglie nel cestello o nella vaschetta della lavatrice.