cerchio-scuro-rubinetti

Cerchio scuro intorno ai rubinetti? Io li tolgo con questi metodi fai da te

Come ben sappiamo, il calcare si crea su tutte le superfici a contatto con l’acqua. Soprattutto, in bagno o in cucina è impossibile evitarlo.

Ci sono, infatti, anche casi in cui si vada a formare un cerchio scuro intorno alla base del miscelatore, dando luogo ad un effetto antiestetico e sporco al lavandino.

E a chi non è mai capitato di strofinare per qualche minuto senza alcun risultato? Se anche voi avete questo problemino, oggi scopriremo come rimuovere il cerchio nero intorno ai rubinetti senza fatica!

Metodo del panno

Non tutti conoscono l’efficacia del metodo del panno. Si tratta di un vecchio trucchetto che utilizzavano le nostre nonne per rimuovere il calcare senza fatica.

Tutto ciò che dovrete fare sarà procurarvi un panno in microfibra e bagnarlo sotto l’acqua corrente.

A questo punto, strizzatelo non del tutto e cospargetelo di aceto. In questo caso, andrebbe benissimo sia quello di vino bianco che quello bianco di alcol.

Ora non vi resta che piegare il panno sul lato più lungo e avvolgerlo intorno alla base del miscelatore.

Per tenerlo saldo, potreste anche fare una specie di nodo morbido. Ad ogni modo, lasciate in posa per una mezz’oretta.

Ah dimenicavo... se ti piacciono i miei rimedi naturali puoi riceverli ogni giorno direttamente su WHATSAPP, così non te ne perderai neanche uno! Ecco come fare.. ti aspetto!

Questo passaggio è molto importante perché lentamente l’aceto andrebbe a contatto con l’alone scuro, sgrassandolo delicatamente.

Fatto ciò, rimuovete il panno e con lo stesso strofinate su tutto il cerchio.

Più facile di così!

Aceto

In alternativa, l’aceto può essere utilizzato anche singolarmente. Sono già ben note le sue peculiarità, tali da far brillare in modo naturale vetri e specchi.

Questo, invece, si tratta di un trucchetto ancora più veloce. Vi basterà versare un po’ di aceto su una spugnetta e strofinare delicatamente sull’alone scuro.

Per un effetto ancora più efficace, passate soltanto la spugnetta lasciando agire l’aceto per un quarto d’ora prima di iniziare a strofinare.

Potete ripetere l’operazione anche più volte, fin quando non sarete pienamente soddisfatti.

E vedrete che finalmente il vostro lavandino apparirà come nuovo!

Succo di limone

Oltre ad essere utilizzato per togliere le incrostazioni dal forno, il succo di limone può rivelarsi utilissimo anche in questo caso.

Versate del succo di limone su una spugnetta non abrasiva e passatela su tutta la zona scura.

Per un effetto più potenziato, potete anche aggiungere qualche goccia di aceto.

Ad ogni modo, lasciate in ammollo per una ventina di minuti e poi strofinate.

Infine, risciacquate ed ecco fatto!

Acido citrico

L’acido citrico è uno dei prodotti migliori che conosciamo per rimuovere il calcare. Contrastando la durezza dell’acqua, può essere utilizzato anche in lavatrice come ammorbidente!

Come spesso accade, vi basterà sciogliere 150 gr di acido citrico in acqua molto calda e trasferire la soluzione in un flacone spray. Attenti a non scottarvi!

Vaporizzate la soluzione sul cerchio scuro e lasciate in posa per una ventina di minuti.

Dopodiché, rimuovete ogni traccia con una spugnetta e poi risciacquate con un panno.

Bicarbonato e sapone di Marsiglia

L’ultimo rimedio che vediamo oggi è quello con il bicarbonato e il sapone di Marsiglia. L’uno sbianca e l’altro sgrassa in maniera molto efficace.

In questo caso, ciò che dovremo fare sarà creare una cremina con un cucchiaio di bicarbonato e un cucchiaio di sapone di Marsiglia liquido.

Mescolate fino ad ottenere un composto omogeno e poi applicatelo su tutto il cerchio annerito.

Lasciate in posa per circa un’ora, dopodiché strofinate con una spugnetta non abrasiva e infine, risciacquate.

Non ne potrete fare più a meno!

Video Trucchetti di Pulizia

Ma i nostri consigli non finiscono qui! Ecco un video con un trucchetto utile per la pulizia della casa!

Come togliere il nero intorno ai rubinetti?

Per togliere il nero intorno ai rubinetti, potreste provare con una crema realizzata con un cucchiaio bicarbonato e uno di sapone di Marsiglia liquido. Applicata sulla zona da sbiancare e lasciate in posa per circa un’ora. Dopodiché, strofinate con una spugnetta e risciacquate.

Come togliere le macchie dai rubinetti in acciaio?

Le macchie sui rubinetti in acciaio sono principalmente causati dal calcare. Spruzzate, dunque, una soluzione a base di acqua e aceto e strofinate con un panno morbido.

Cosa rovina le cromature?

Le cromature si rovinano principalmente a causa del calcare o dell’utilizzo di prodotti troppo aggressivi.

Cosa rovina l’acciaio?

L’acciaio del piano cottura, così come quello dei miscelatori si rovina principalmente a causa del calcare

Avvertenze

Evitate l’aceto, l’acido citrico e il limone su superfici in marmo e pietra naturale. Provate sempre i rimedi suggeriti prima su un angolino nascosto in modo da verificarne la tollerabilità.