togliere-anello-calcare-wc

Come togliere l’Anello di Calcare dal WC con 5 Rimedi Naturali

Controllare tutte le parti della casa in cui si forma il calcare è spesso un’impresa davvero difficile.

Se volessimo passare in rassegna tutti i luoghi preferiti da questo tipo di sporco, possiamo sicuramente affermare che il bagno è tra questi.

Nel WC, in particolare, se si trascura anche per poco tempo, vediamo comparire un vero e proprio anello di calcare che percorre tutta la circonferenza del water.

Oggi vedremo insieme come toglierlo usando 5 rimedi naturali molto efficaci!

Acido citrico

In cima alla lista dei rimedi più indicati per mandare via quest’accumulo di calcare c’è l’acido citrico.

Questo è un prodotto estratto in modo naturale dagli agrumi, ciò lo rende perfetto in ogni angolo della casa che presenta lo sporco ostinato.

Per usarlo dovrete semplicemente sciogliere 150 grammi di acido citrico in 1 litro d’acqua. Trasferite poi tutto in un flacone spray.

Vaporizzate abbondantemente il composto su tutto l’anello di calcare, poi procedete attaccando uno strato spesso di carta igienica e spruzzate un altro po’ di soluzione.

Ah dimenicavo... se ti piacciono i miei rimedi naturali puoi riceverli ogni giorno direttamente su WHATSAPP, così non te ne perderai neanche uno! Ecco come fare.. ti aspetto!

Lasciate così per un’intera notte, l’indomani sciacquate, strofinate con uno scopino e vedrete che risultato!

Acqua ossigenata

Anche se spesso si tende a dimenticarla, l’acqua ossigenata rappresenta una grande alleata in casa!

Infatti riesce a sciogliere efficacemente tutto il calcare che si annida in bagno, dunque non dobbiamo far altro che sfruttarla a nostro vantaggio!

Bisognerà semplicemente spargere il prodotto lungo tutto l’anello di calcare e aggiungere anche del bicarbonato di sodio.

La reazione frizzante che si formerà sarà quello che farà sparire lo sporco in poco tempo.

Dovrete poi lasciare così tutta la notte, il giorno dopo andate a strofinare sempre con lo scopino ed ecco che l’anello di calcare sarà solo un lontano ricordo!

Usate l’acqua ossigenata a 10 volumi, ovvero quella per uso domestico.

Aceto

Non poteva di certo mancare il caro e vecchio aceto tra i trucchetti che fanno sparire il calcare incrostato nel WC!

L’aceto è in grado di neutralizzare i cattivi odori e di donare una nuova lucentezza a tutte le superfici su cui lo si usa.

Per sfruttarlo in questo caso dovrete semplicemente riempire un vaporizzatore con aceto e il succo di 1 limone.

Vaporizzate una quantità abbondante di soluzione sull’anello di calcare e lasciate agire, è consigliabile sempre far passare la notte.

Dopodiché risciacquate e addio calcare!

Bicarbonato

La star dei rimedi della Nonna è senza dubbio il bicarbonato di sodio!

Ideale per mettere a nuovo le zone molto sporche e incrostate della casa, il bicarbonato rappresenta quanto di meglio si possa avere in casa poiché è economico e semplice da usare.

In questo caso dovrete anzitutto tirare lo sciacquone per bagnare il WC, poi spargete una manciata di bicarbonato su tutto l’anello di calcare.

Aspettate che agisca per l’intera notte, poi strofinate e risciacquate.

Sapone di Marsiglia

Concludiamo la lista dei rimedi per dire addio all’anello di calcare in bagno con il sapone di Marsiglia!

Fantastico sia per la sua efficacia che per il suo inconfondibile profumo, il sapone di Marsiglia è ottimo per lucidare e sgrassare via lo sporco.

Grattugiate il panetto di sapone, la quantità dovrà riuscire a coprire bene l’intero anello di calcare.

Distribuitelo per bene, poi strofinate sempre con lo scopino, successivamente aggiungete anche del bicarbonato e lasciate agire.

L’indomani il WC sarà pulito e profumato!

Video-Trucchetti

Infine vi mostro tutti i miei trucchetti per mandare via il calcare con un video fatto apposta per voi!

Come togliere il calcare dal bagno?

Il calcare dal bagno va via con l’utilizzo quotidiano dell’aceto che toglie le incrostazioni più ostinate e ne previene la comparsa.
Potete usarlo direttamente sulla spugnetta per avere un buon risultato.

Come togliere le macchie gialle dal WC?

Preparate una pasta densa con 1 cucchiaio di bicarbonato e acqua a filo. Ottenuta la consistenza di un gel, spalmate sulla macchia del WC e attendete tutta la notte. L’indomani strofinate con lo scopino e la macchia sarà sparita.

Come profumare il WC che puzza?

Profumare il WC che puzza è semplice! Basta mescolare 2 cucchiai di sale grosso con 4 gocce di olio essenziale in una ciotola. Versate nel WC e fate stare così tutta la notte, l’indomani risciacquate ed ecco che i cattivi odori saranno spariti!

Come lucidare il WC?

Se il WC è opaco, mettete delle scaglie di sapone di Marsiglia sulla spugnetta e strofinate togliere le macchie. Una volta risciacquato, il WC sarà di nuovo bianchissimo e lucido.

Avvertenze

Per essere sicuri di non danneggiare il WC, provate i rimedi descritti prima in angoli non visibili.