aloni-vetri-come-eliminarli

Come togliere gli aloni dai vetri?

Tutte noi sogniamo di avere dei vetri sempre puliti senza aloni, ma diciamocelo, sembra davvero impossibile, in quanto basta veramente niente per vanificare tutto il tempo passato a pulirli con attenzione.

Chi di voi, infatti, non odia quegli aloni che compaiono sui vetri delle nostre porte, conferendogli un aspetto per niente bello?

Per fortuna, però, oggi vedremo insieme come togliere gli aloni dai vetri ricorrendo solo a rimedi casalinghi e naturali.

Aceto bianco

Il primo rimedio che vogliamo proporvi consiste nell’utilizzare l’aceto, il quale è noto proprio le sue proprietà lucidanti, in grado di rendere i vetri brillanti!

Vi basterà, quindi, mescolare 100 ml di aceto bianco in mezzo litro d’acqua e versare il tutto in uno spruzzino. Dopodiché, vaporizzate la soluzione così ottenuta su un panno in microfibra e passatelo sulla superficie dei vetri più volte, effettuando dei movimenti circolari e insistendo particolarmente sugli aloni.

Sapone di Marsiglia

Un altro rimedio molto efficace per togliere gli aloni dai vostri vetri prevede l’utilizzo del sapone di Marsiglia, un ingrediente che vanta proprietà pulenti molto delicate ed è, perciò, utilizzabile su tutte le superfici senza il rischio di provocare danni.

Tutto ciò che dovrete fare è sciogliere qualche scaglia di questo sapone in una bacinella contenente acqua e immergere al suo interno un panno in microfibra.

Passatelo, quindi, sui vetri e strofinate più volte soprattutto sui punti in cui è maggiormente concentrato lo sporco o le macchie e gli aloni e asciugate: i vostri vetri brilleranno!

Ah dimenicavo... se ti piacciono i miei rimedi naturali puoi riceverli ogni giorno direttamente su WHATSAPP, così non te ne perderai neanche uno! Ecco come fare.. ti aspetto!

Sapone giallo

Oltre al sapone di Marsiglia, è possibile utilizzare anche un’altra tipologia di sapone, noto a partire dalle nostre nonne, per le sue proprietà sgrassanti e lucidanti: il sapone giallo.

Versate, quindi, alcune scaglie di questo sapone in 1 litro di acqua tiepida e mescolate bene fino a farlo sciogliere.

Dopodiché, versate il tutto nel solito spruzzino e vaporizzate sui vetri. Passate un panno morbido e insistete sulle macchie e sugli aloni e il gioco è fatto!

Borotalco

Forse vi sembrerà piuttosto strambo, eppure il borotalco è un prodotto in grado di sgrassare, assorbire lo sporco e rendere i vostri vetri puliti in un batter d’occhio!

In una bacinella contenente 700 ml d’acqua tiepida, mescolate, quindi, 2 cucchiai di borotalco e immergete, poi, un panno in microfibra.

Strizzatelo e passatelo sulla superficie dei vetri, ponendo maggiore attenzione agli aloni. Infine, asciugate con un panno di microfibra inumidito. Non solo i vetri saranno puliti, ma il borotalco diffonderà anche un profumo per tutta la casa!

Alcol denaturato

Anche se l’alcol denaturato non è proprio un prodotto naturale, ha un approccio totalmente ecologico e può essere, quindi, utilizzato in questo caso per ottenere vetri puliti, sgrassati e senza aloni!

In 250 ml di acqua, quindi, versate 100 ml di alcol denaturato e aggiungete, poi, 100 ml di aceto bianco. A questo punto, immergete un panno in microfibra nella soluzione così ottenuta e passatelo poi sul vetro.

Se volete evitare sprechi, potete anche versare tutto il composto in uno spruzzino da utilizzare, poi, all’occorrenza.

Fogli di giornale

Infine, ecco a voi un ultimo trucchetto della nonna per sgrassare i vetri in maniera facile e veloce: i fogli di giornale, i quali sono in grado di assorbire gli aloni e lo sporco.

Inumidite con acqua, quindi, dei fogli di quotidiano (e non quelli delle riviste) e passateli sul vetro, strofinateli soprattutto sui punti in cui sono maggiormente concentrate le macchie e gli aloni: noterete che gli aloni andranno subito via!

Avvertenze

I rimedi sono delicati e non aggressivi. Tuttavia, ricordatevi di utilizzare sempre un panno in microfibra per non graffiare la superficie dei vetri e di diluire sempre gli ingredienti. Inoltre, è bene sempre consultare le indicazioni di produzione prima di procedere con i rimedi consigliati.

Come non far venire gli aloni sui vetri?

Basta preparare una miscela con 100 ml di aceto e 500 ml di acqua calda. Vaporizzare sui vetri e asciugare con un panno di cotone.

Come pulire specchi alonati?

Basta preparare una soluzione a base di acqua e aceto, da trasferire in uno spruzzino. Vaporizzare sulle superfici e passare un panno di cotone asciutto.

Come lavare i vetri velocemente?

Prepara una soluzione con acqua e aceto e versala in uno spruzzino. Così sarà sempre a portata di mano ad ogni necessità.

Come lavare i vetri con il sapone di Marsiglia?

Vi basterà diluire un cucchiaio di sapone di Marsiglia liquido in un litro d’acqua calda. Qualora non aveste il formato liquido, potreste utilizzare le scaglie oppure ricavare queste da un panetto.
Una volta sciolto, trasferite il liquido in un flacone spray aiutandovi con un imbuto e vaporizzate su tutta la zona.
Passate, infine, un panno umido e asciugate con uno strofinaccio.

Come togliere gli aloni lasciati dalla condensa?

Vi basterà passare semplicemente un panno in microfibra e asciugare per bene con uno straccio pulito.
In alternativa potete usare anche un semplice panno assorbente e lavarlo successivamente in lavatrice o sciacquarlo a mano.