metodo-nodo-termosifone

Non tutti conoscono il Metodo del nodo per pulire il Termosifone

L’inverno è alle porte e, dunque, ci prepariamo ad attrezzarci per bene alle gelate improvvise.

Dal momento che, in queste circostanze, il nostro primo ed unico pensiero sono i termosifoni, è importante che questi siano ben puliti prima di accenderli.

In molti non sanno che a volte bastano pochi ingredienti per garantire una pulizia ottimale e duratura. E se non avete ancora iniziato con tutte le pulizie d’autunno, oggi vi mostreremo come pulire i caloriferi con il metodo del nodo!

Vantaggi

Se il metodo del nodo per voi è ancora un mistero, tenetevi pronti perché non lo abbandonerete più!

Si tratta, infatti, di una tecnica che vi impedirà di sporcare e soprattutto bagnare pavimenti e zone circostanti per la sua pulizia.

Inoltre, è anche semplicissimo da fare per cui potrebbe essere utilizzato sia per una pulizia quotidiana che per una più approfondita.

Vediamo subito come procedere!

Come fare

Come già accennato precedentemente, realizzare questo trucchetto è davvero molto ingegnoso. Richiede poco sforzo e meno tempo.

Ah dimenicavo... se ti piacciono i miei rimedi naturali puoi riceverli ogni giorno direttamente su WHATSAPP, così non te ne perderai neanche uno! Ecco come fare.. ti aspetto!

Tutto ciò che dovrete fare sarà procurarvi un panno cattura polvere e fare un nodo ad una delle estremità. In caso non disponeste di esso, potreste anche procurarvi un qualsiasi panno elettrostatico, che in questo modo riuscirà meglio a trattenere ogni tipo di sporco.

A questo punto, inserite il nodo nella parte interna del termosifone impugnando in una mano la restante parte del panno all’esterno.

Per cui, tenendo questa ‘coda’ bella tesa, fatela scivolare verso il basso andando a toccare tutta la lunghezza del termosifone.

Ripetete l’operazione per ciascuno ‘tubo’ del calorifero in modo da rimuovere la polvere in ogni dove. Data, inoltre, la maneggevolezza del panno riuscire anche a toccare quegli incavi che trovate in orizzontale, andando a pulire ogni angolo più nascosto.

Vedrete che il panno risulterà più nero che mai e i vostri caloriferi bianchi e scintillanti.

D’altronde, questo trucchetto è ottimo soprattutto in caso di pavimenti più delicati come quelli in marmo, pietra naturale o parquet e per la cui manutenzione è richiesta un po’ più di attenzione.

Sconsigliati, quindi, in questo caso sono i metodi con abbondante acqua o aceto che appunto potrebbero colare sui rivestimenti.

Altri Consigli Utili

Riconosciuta la comodità del metodo del nodo, un altro rimedio molto simile che vi consigliamo è quello del phon.

Basta adagiare un panno inumidito sia lungo tutta la base del termosifone e sia alle spalle di esso. Dopodiché, azionate il phon a media potenza e ad aria fredda e orientatelo verso tutti i fori del termosifone.

In questo modo, l’aria emanata andrà a spingere fuori tutti gli accumuli di polvere e sporco verso l’esterno che andranno poi ad attaccarsi maggiormente sul panno.

Ripassate più volte sulle zone un po’ più polverose ed infine, rimuovete gli strofinacci facendo attenzione a non far cascare tutto lo sporco a terra.

Questo trucchetto, quindi, è particolarmente consigliato in caso di parquet che non può essere sottoposto ad abbondanti quantità d’acqua.

Video Trucchetti di Pulizia

Ma i nostri consigli non finiscono qui! Ecco un video con un trucchetto utile per la pulizia della casa!

Perché pulire i termosifoni?

I termosifoni vanno stagionalmente puliti proprio perché accumulano incredibili quantità di sporco e polvere, che altrimenti si andrebbero a disperdere continuamente sulle altre superfici limitrofe.

Come sbiancare i termosifoni ingialliti?

Per sbiancare i termosifoni ingialliti, basta preparare una soluzione a base di 150 gr di acido citrico e un litro d’acqua bollente. Trasferitela in un flacone spray, vaporizzatela sulle superfici e poi passate un panno umido.

Come pulire i termosifoni con scovolino?

Per pulire i termosifoni con scovolino, basta porre a terra alla base del termosifone un panno umido in microfibra che andrà poi a catturare tutta la polvere liberata dallo scovolino. Questo, infatti, andrà passato in ogni fessura del calorifero.

Come pulire i termosifoni prima dell’inverno?

Per pulire i termosifoni prima dell’inverno, potete provare il metodo del nodo. Prendete un panno cattura polvere e fate un nodo ad una estremità. Fatto questo, inseritelo nella fessura intera del termosifone tenendo tesa la restante parte all’esterno. Fatela scivolare per tutta la lunghezza e poi tirate fuori.