Il legno ha da sempre una sua grande maestosità che lo rende uno dei materiali più datati ma allo stesso tempo più belli per arredare una casa!

Quando lo si trova all’interno di un appartamento, veniamo investiti subito da una sensazione di accoglienza e di calore bellissima!

Molte persone non rinunciano ad avere almeno le porte in legno che sono resistenti, forti e intramontabili.

Oggi vi dirò tutto quello che serve sapere su come pulire le porte in legno con rimedi naturali!

Aceto

Sebbene non sia nuovo vedere l’aceto tra i rimedi naturali per le pulizie, questo non viene sempre menzionato quando si parla del legno!

Saprete che l’aceto ha la fantastica proprietà di rendere tutte le superfici lucide e pulite, tra queste ci sono l’acciaio, i vetri e naturalmente il legno.

Per usare questo metodo non dovrete far altro che riempire una ciotola con acqua calda e 1 bicchiere d’aceto.

Immergete poi un panno all’interno, strizzate e passatelo sulla porta. Ripete il passaggio 1 o 2 volte ed ecco fatto!

Vi consiglio di usare l’aceto di mele così da non sentire l’odore non sempre gradito dell’aceto bianco.

Sapone di Marsiglia

Non poteva mancare un ingrediente delicato come il sapone di Marsiglia per pulire le porte in legno!

Ebbene sì, quest’ingrediente dall’odore fantastico è il vostro alleato anche se si dovessero creare delle macchie sul legno.

Non dovrete far altro che aggiungere 2 cucchiai di sapone liquido o in scaglia nell’acqua e lavare sempre usando un panno in microfibra.

Per le macchie potete usare una spugna, ricordando di non usare la parte abrasiva.

Bicarbonato

Un altro grande punto di forza dei rimedi naturali e soprattutto per il legno è il bicarbonato di sodio!

Sono incredibili i risultati che si ottengono se lo si sceglie anche per lavare il parquet, infatti molte persone usano esclusivamente una parte di questo prodotto rinunciando a detersivi industriali.

Per rendere come nuove le porte in legno con il bicarbonato, dovrete semplicemente aggiungerne 2 cucchiai a circa 250 ml d’acqua.

Fate sciogliere per bene, dopodiché sempre con il panno procedete al lavaggio delle porte. Vedrete come saranno lucide!

Lo sapevate? Il metodo di cui vi potrete innamorare per le porte il legno è unire 1 cucchiaio di sapone di Marsiglia ad 1 cucchiaio di bicarbonato. Mescolate fino ad ottenere un composto omogeneo. Usate questo detergente naturale sulla spugnetta, passatelo sulle porte e dopo risciacquate!

Limone

Ultimo consiglio che sicuramente piacerà agli amanti degli agrumi è il limone!

Non solo la sua efficacia, ma anche il suo profumo potranno conquistarvi e farvelo scegliere per il vostro legno!

Anche qui stiamo parlando di passaggi semplici e veloci!

Non dovrete far altro che mescolare il succo filtrato di 1 limone in circa 300 ml d’acqua.

Potete usare la miscela in una ciotola per lavare con il panno in microfibra o rendere il tutto più pratico versando in un flacone spray.

Se scegliete questa seconda opzione, dovrete vaporizzare il composto sulla porte e dopo passare un panno inumidito.

Vedrete che pulito e che fantastico profumo!

Avvertenze

Vi ricordo di provare i rimedi prima su un angolino nascosto così da verificare di non danneggiare il legno.