metodo-veloce-piastrelle-bagno

Il Metodo veloce per pulire tutte le Piastrelle del Bagno

Diciamo la verità, quando si deve pulire il bagno da cima a fondo non sprizziamo gioia da tutti i pori, non è vero?

Soprattutto quando si tratta delle piastrelle che accumulano calcare, polvere e ci costringono a salire sullo scaletto.

Ma oggi sono qui per suggerirvi un metodo veloce ed efficace per pulire tutte le piastrelle del bagno in poco tempo e senza stancarvi troppo!

Scopriamo insieme come usarlo!

Occorrente

Vediamo qual è l’occorrente necessario per dare inizio al nostro rimedio veloce ed efficace!

Nello specifico avrete bisogno di:

  • 1 scopa dalle setole non troppo lunghe
  • 1 panno per pavimenti in microfibra
  • Secchio con acqua
  • 1 elastico o un nastro

Questo è quanto necessario, avrete notato che sono elementi di cui disponiamo e usiamo quotidianamente in casa, dunque sarà semplicissimo!

Procedimento

A questo punto vediamo qual è il procedimento per mettere a nuovo le piastrelle del bagno!

Ah dimenicavo... se ti piacciono i miei rimedi naturali puoi riceverli ogni giorno direttamente su WHATSAPP, così non te ne perderai neanche uno! Ecco come fare.. ti aspetto!

Dal momento che il materiale delle piastrelle non è uguale per tutti i bagni, sono indicati diversi ingredienti che potete usare in base a quello che non danneggiare le vostre.

Dunque prendete il panno in microfibra e avvolgetelo attorno alla scopa, poi fissatelo con un elastico o con un nastro così da non farlo cadere.

È tutto pronto, non ci resta che vedere con quale ingrediente naturale usare il trucchetto!

Con aceto bianco

Iniziamo con l’aceto bianco, un elemento sgrassante e naturale che risulta essere la scelta migliore in bagno.

Per usarlo in questo caso dovrete riempire il secchio con acqua calda e aggiungere 1 bicchiere di aceto.

Immergete la scopa con la pezza all’interno senza bagnare eccessivamente e poi passatela su tutte le piastrelle.

Il fatto di usare la scopa vi permette di poter arrivare anche alle piastrelle più in alto senza la necessità di prendere uno scaletto.

Successivamente sciacquate e strizzate per bene la pezza per asciugare e fate più passate finché non si saranno tolte le tracce d’acqua.

Non potete usare l’aceto in caso di piastrelle in marmo o pietra naturale.

Con sapone di Marsiglia e bicarbonato

Andiamo avanti con i rimedi vedendo quello con sapone di Marsiglia e bicarbonato.

I due elementi sono un’accoppiata per ottenere non solo una pulizia profonda delle piastrelle, ma anche per spargere un ottimo profumo!

Dovrete mescolare 1 cucchiaio di bicarbonato con 1 cucchiaio di sapone di Marsiglia fino ad ottenere un composto denso.

Versate il tutto nel secchio con acqua e usatelo seguendo gli stessi passaggi riportati nel paragrafo precedente.

Attenzione! Rispettate le dosi e non esagerate con il sapone di Marsiglia altrimenti resteranno degli aloni.

Con succo di limone

Concludiamo i trucchetti con il succo di limone!

Anche in questo parliamo di un elemento che unisce una potente azione sgrassante e pulente con un profumo inebriante!

Dovrete mettere nel secchio il succo ben filtrato di 2 limoni e seguire i passaggi indicati precedentemente per pulire tutte le piastrelle.

Vedrete che fantastico risultato e che odore fresco che lascerete in bagno!

N.B. Analogamente all’aceto, anche il succo di limone non può andare su marmo o pietra naturale.

Per le fughe (Video Trucchetto)

Sebbene questo metodo veloce sia l’ideale per non fare troppa fatica con le piastrelle del bagno, c’è da dire che le fughe spesso si incrostano di sporco.

A tal proposito vediamo insieme come farle tornare nuove con il video fatto per voi!

Come togliere le macchie dalle piastrelle del bagno?

Per togliere le macchie dalle piastrelle del bagno dovrete mettere un po’ d’aceto su una spugna e successivamente passarla sulle zone interessate. Risciacquate con un panno in microfibra ben strizzato.

Come sbiancare le fughe delle piastrelle del bagno?

Per sbiancare le fughe delle piastrelle fate una pasta densa con 1 cucchiaio di bicarbonato e quanto basta di dentifricio di pasta bianca fino ad ottenere una crema. Usate il composto su uno spazzolino e strofinate sulle fughe.

Come rendere lucide le piastrelle del bagno?

Per rendere lucide le piastrelle del bagno vi consiglio di lavarle con qualche goccia di aceto bianco d’alcol sulla spugna.
Assicuratevi, tuttavia, che le piastrelle non siano in marmo o pietra naturale altrimenti potreste danneggiarle.

Come togliere il calcare dalle piastrelle del bagno?

Per togliere il calcare dalle piastrelle del bagno dovrete riempire un vaporizzatore a metà con acqua e aceto, aggiungete il succo di 1 limone e vaporizzate sulle zone interessate, poi strofinate e risciacquate.

Avvertenze

Vi ricordo di provare i rimedi prima in angoli nascosti. Prima di mettere qualsiasi ingrediente all’interno del secchio, inoltre, è importante assicurarvi delle istruzioni di fabbrica delle piastrelle per non danneggiarle.