come-pulire-forno-microonde

Come pulire il forno a microonde ed eliminare i cattivi odori con rimedi naturali!

Spesso il forno a microonde rappresenta una vera e proria salvezza!

Soprattutto nei giorni in cui si fanno tante cose in maniera frenetica e non c’è il tempo di mettersi davanti ai fornelli e si predilige qualcosa di veloce!

A furia di usarlo tutti i giorni per renderci la vita più semplice, accade che il forno a microonde si sporca e accumula diverse incrostazioni.

In casi del genere è bene agire subito per fare in modo che non le macchie non si moltiplichino e che l’elettrodomestico non inizi a puzzare.

Oggi vedremo insieme come pulire il forno a microonde ed eliminare i cattivi odori con rimedi naturali!

Il metodo della ciotola

Il primo consglio che vi do è un trucchetto molto pratico e veloce che vi suggerisco di usare nel caso in cui vedete che ci sono incrostazioni che stentano ad andar via anche dopo aver strofinato ripetutamente, si tratta del metodo della ciotola!

Questo, infatti, servirà ad ammorbidire lo sporco il quale verrà poi via facilmente e senza dover passare ore ed ore a lavare!

Tutto quello che dovete fare è riempire una ciotola adatta al forno e inserire all’interno acqua calda, un bicchiere d’aceto e un limone a fette.

Ah dimenicavo... se ti piacciono i miei rimedi naturali puoi riceverli ogni giorno direttamente su WHATSAPP, così non te ne perderai neanche uno! Ecco come fare.. ti aspetto!

Azionate il forno ad alte temperature e fate passare 5 minuti. Dopodiché controllate che gran parte dell’acqua sia evaporata e togliete la ciotola.

Successivamente fate intiepidire un po’ il forno e poi lavate, vedete che non avrete alcuna difficoltà!

Bicarbonato

Nel caso in cui non vi sia uno sporco troppo difficile, potete lavare tranquillamente con una spugnetta e gli ingredienti giusti!

Il primo che vi consiglio è, naturalmente, il bicarbonato di sodio.

Come farne a meno in casa, soprattutto se si prediligono i rimedi naturali?

Ebbene, in questo caso non dovrete far altro che creare una pasta densa con bicarbonato di sodio e acqua a filo fino ad ottenere un composto omogeneo dalla consistenza di un gel.

Successivamente mettete il prodotto su una spugnetta e usatelo per lavare il forno a microonde con acqua calda.

Limone e aceto

Per dire addio all’incrostazione e ai cattivi odori nel forno potete usare anche limone e aceto!

Questi due ingredienti sono potenti contro le macchie ostinate e con i residui di sugo e di unto che spesso si trovano.

Dovrete riempire un flacone spray, 3/4 di questo dovranno essere occupati da aceto e limone in parti uguali, il resto poi versate dell’acqua calda.

Vaporizzate la miscela nel fornetto e aspettate che agisca per almeno 10 minuti, dopodiché passate la spugna per pulire e risciacquate bene.

Sapone di Marsiglia

Anche il sapone di Marsiglia può fare al caso vostro, soprattutto se si è accumulata della puzza all’interno del forno a microonde!

Non dovrete far altro che mettere delle gocce di sapone direttamente sulla spugnetta inumidita e passare al lavaggio del forno.

In alternativa potete tagliare delle scaglie e spalmarle sulla spugna in modo che non cadono e possono agire per bene.

Raccomando di sciacquare diverse volte per togliere tutti i residui di sapone.

Avvertenze

Vi ricordo di usare i metodi descritti prima in un angolino nascosto così da assicurarvi di non danneggiare l’elettrodomestico.