rubinetti-bagno

Come lucidare e togliere il Calcare dai Rubinetti del Bagno

Non c’è cosa più antiestetica del calcare da vedere in casa!

Quelle macchioline d’acqua che si poggiano dappertutto sono un vero incubo, specie all’interno del bagno, zona che si cerca sempre di mantenere impeccabile.

I rubinetti sono tra i posti preferiti dal calcare e per questo li vediamo opachi e spenti, ma c’è una soluzione a tutto!

Scopriamo insieme come lucidare e togliere il calcare dai rubinetti del bagno con pochi e semplici rimedi naturali!

Bicarbonato

Se c’è un metodo naturale che riesce a togliere efficacemente lo sporco in poco tempo, quello è il bicarbonato di sodio!

La sua azione abrasiva è quanto che occorre in casi del genere ed è per questo che ad oggi nessuno rinuncia ad averlo in casa.

Per usarlo non dovrete far altro che fare una pasta densa con 1 cucchiaio di bicarbonato e acqua a filo fino ad ottenere la consistenza di un gel.

Spalmatelo poi sulla spugna e procedete strofinando sui rubinetti con la parte non abrasiva per togliere il calcare.

Ah dimenicavo... se ti piacciono i miei rimedi naturali puoi riceverli ogni giorno direttamente su WHATSAPP, così non te ne perderai neanche uno! Ecco come fare.. ti aspetto!

Aceto

Anche l’aceto, proprio come il bicarbonato, rientra tra i prodotti naturali da sfruttare assolutamente in casa per la sua efficacia!

Nel caos del calcare, poi, dà il meglio di sé in quanto scioglie lo sporco e lucida in poco tempo!

Tutto quello che dovrete fare è semplicemente mettere dell’aceto in un vaporizzatore, spruzzare sui rubinetti e lasciare agire per 5 minuti.

Successivamente andate a strofinare con una spugnetta ed ecco fatto!

Limone

Non è soltanto un ingrediente meraviglioso da usare in cucina, il limone è l’agrume più versatile al mondo perché è un grande alleato anche del pulito!

Usarlo, infatti, è sempre la scelta giusta, specie quando c’è del calcare ostinato sui rubinetti perché li farà tornare brillanti.

Potete usarlo tagliando la metà del limone e strofinandola direttamente sui rubinetti, sarà una spugna naturale che toglierà il calcare in poco tempo.

Risciacquate con abbondante acqua ed ecco fatto!

Sapone giallo

Usare il sapone giallo solo per la lavatrice è un grande errore perché quest’ingrediente a base di olio di cocco è perfetto per mandare via lo sporco nel bagno.

Sappiamo sicuramente che riesce a lucidare e sbiancare le ceramiche, ma anche contro il calcare ha la meglio!

Basterà soltanto prendere una pallina di prodotto e spalmarla sulla spugnetta, poi procedete strofinando sui rubinetti e lasciate agire per 5 minuti.

Risciacquate più volte con acqua tiepida ed ecco fatto!

Sapone di Marsiglia

Come sempre, il sapone di Marsiglia si annovera tra i rimedi migliori per pulire qualsivoglia zona del bagno.

Il suo profumo, inoltre, è potente e profuma tutto il bagno in pochissimo tempo!

Grattugiate 1 cucchiaio di sapone di Marsiglia e mettetelo sulla spugnetta, poi procedete strofinando energicamente sui rubinetti con la parte non abrasiva.

Risciacquate e godetevi il fantastico risultato!

Spugna naturale

Ultimo trucchetto dove incontriamo di nuovo il limone è la spugna naturale per i rubinetti del bagno!

Abbiamo già parlato di quanto il limone sia molto efficace per mandare via il calcare, ma se unito al bicarbonato avrà una potenza in fatto di pulito che sarà difficile superare!

Ebbene, non dovrete far altro che tagliare il limone a metà e immergerlo nel bicarbonato per fare in modo che aderisca.

Successivamente strofinate sui rubinetti e non ci vorrà molto prima di vederli di nuovo splendenti!

Trucchetti per i rubinetti (VIDEO)

Se siete curiosi di scoprire ancora di più sui trucchetti per mettere a nuovo i rubinetti del bagno, ecco il video fatto apposta per voi!

Come togliere il calcare in bagno?

Per togliere in maniera efficace il calcare dal bagno potete usare un mix composto da aceto e succo di limone. Entrambi gli ingredienti sono perfetti per fare in modo che il calcare si sciolga in maniera efficace.

Come togliere le macchie dai rubinetti?

Le macchie d’acqua dai rubinetti si tolgono passando una spugnetta con sopra qualche scaglia di sapone di Marsiglia. In questo modo non saranno soltanto puliti, ma anche super profumati!

Come togliere i graffi dai rubinetti?

Provate a passare del dentifricio lungo i graffi e fatelo agire per 10 minuti. Successivamente risciacquate con abbondante acqua e aceto. Il graffio sarà subito meno visibile.

Come togliere il calcare attorno ai rubinetti?

Il calcare che si forma attorno ai rubinetti è quello più ostinato. Dovrete inumidire un panno in microfibra con aceto e posizionarlo attorno al rubinetto per un’intera notte.

Avvertenze

Consigliamo di provare i metodi descritti prima in qualche angolo meno visibile.