come-lucidare-pandora

Come lucidare il Pandora con rimedi naturali ed efficaci!

Il bracciale Pandora è un accessorio molto amato soprattutto dalle donne!

Ormai la maggior parte delle persone ne indossa almeno uno, c’è infatti chi vuole collezionare tutti gli charm possibili e ne porta con se anche due!

Come tutti i materiali in argento o in acciaio, anche il famoso e gettonato Pandora tende a scurirsi con il tempo.

Le cause possono essere molteplici, ma il motivo principale è da attribuire alla sudorazione della pelle che viene trasferita sul bracciale e lo opacizza.

Oggi vedremo insieme come lucidare il Pandora con metodi naturali ed efficaci!

Bicarbonato e acqua

Il primo e infallibile rimedio riguarda semplicemente l’utilizzo di bicarbonato di sodio e acqua!

Trattasi di un metodo molto diffuso per pulire l’argento presente anche in casa!

Il bicarbonato ha una leggera azione abrasiva che andrà a togliere tutta l’ossidazione e lo sporco che si forma sul bracciale.

Ah dimenicavo... se ti piacciono i miei rimedi naturali puoi riceverli ogni giorno direttamente su WHATSAPP, così non te ne perderai neanche uno! Ecco come fare.. ti aspetto!

Tutto quello che dovete fare è riempire una ciotola con acqua tiepida e inserire 3 cucchiai di bicarbonato all’interno, mescolate e fate sciogliere il prodotto completamente.

Immergete poi il Pandora e gli charm all’interno e lasciate in ammollo per almeno 4 ore.

In seguito risciacquate e asciugate con un panno morbido in lana.

Vedrete che il bracciale tornerà a splendere!

Dentifricio

Potrebbe sembrare improbabile, ma il dentifricio è perfetto per lucidare il Pandora!

Analogamente al bicarbonato, anche quest’elemento possiede un’azione abrasiva che andrà ad agire sul bracciale per togliere lo sporco.

Dovrete soltanto mettere un po’ di dentifricio su uno spazzolino e strofinare delicatamente, fate la stessa operazione sugli charm e lasciate così per qualche minuto.

In seguito risciacquate per bene e asciugate!

N.B. Per utilizzare questo metodo, è necessario che usiate il dentifricio di pasta bianca e non quello in gel o le combinazioni metà in gel e metà in pasta. Diversamente non otterrete un buon risultato.

Sapone di Marsiglia

Come poteva mancare il sapone di Marsiglia tra i vari rimedi naturali?

La delicatezza di questo sapone può essere d’aiuto se non ci sono macchie ostinate e se l’ossidazione non è in uno stato abbastanza avanzato.

Anche questo metodo è semplicissimo, dovrete mettere il bracciale e i ciondoli in ammollo in una ciotola con acqua tiepida e 2 cucchiai di sapone liquido.

Lasciate così per qualche ora, dopodiché togliete dalla ciotola, sciacquate sotto acqua corrente e asciugate.

Nel caso in cui abbiate il panetto di sapone, sciogliete un pezzetto a bagnomaria.

Sapone giallo

Avete mai sentito parlare delle mille proprietà del sapone giallo?

Le nostre nonne lo usavano principalmente per il bucato, ma è estremamente efficace anche quando si tratta di fare delle pulizie in casa e naturalmente per il bracciale Pandora!

Prendete un pezzetto di sapone e spalmatelo su tutto il bracciale e sugli charm, passate anche un panno o uno spazzolino per strofinare meglio.

Risciacquate sotto acqua tiepida e asciugate con cura. Il vostro bracciale sarà come nuovo!

Sale e alluminio

Infine abbiamo un altro rimedio molto usato in passato, quello con sale e alluminio!

Questo potete usarlo anche per lucidare l’argento, dato che si ritiene sia uno dei più efficaci.

Per usarlo, prendete una ciotola e foderatela con della carta alluminio, il lato luminoso dev’essere rivolto verso l’alto.

Immergete all’interno il bracciale con i ciondoli e ricopriteli con il sale fino o sale grosso.

Facendo molta attenzione a non scottavi, versate dell’acqua bollente fino a ricoprire il sale completamente, lasciate in ammollo per qualche ora.

In seguito togliete bracciale e charm, sciacquate e asciugate!

Avvertenze

Vi ricordo di leggere sempre le indicazioni di fabbrica del bracciale e di provare i rimedi prima su uno charm per assicurarvi di non danneggiare il bracciale.