come-non-avere-condensa-vetri

3 rimedi naturali per evitare gli aloni e la condensa sui vetri

In determinate condizioni ambientali capita di avere la condensa sui vetri.

Questo accade soprattutto in inverno perché i riscaldamenti interni alla casa incontrano il freddo che si trova all’esterno e quindi troviamo quella fastidiosa patina sul vetro.

Se si lascia semplicemente asciugare, i vetri avranno poi degli aloni o delle macchie, per cui bisogna vedere in che modo pulire per rendere di nuovo i vetri brillanti.

Scopriamo insieme 3 rimedi naturali per evitare gli aloni e la condensa sui vetri!

Aceto bianco

L’aceto bianco è una delle soluzioni migliori quando si vuole togliere o non si vuole avere la condensa.

Questo infatti viene usato abitualmente per pulire i vetri e dà la possibilità di rendere le superfici brillanti grazie alla sua azione pulente senza rivali!

Ebbene, tutto quello che dovrete fare è riempire un contenitore spray con aceto e acqua in parti uguali.

Vaporizzate poi il composto sul vetro e asciugare con un panno in microfibra asciutto o con uno straccio in cotone pulito.

Ah dimenicavo... se ti piacciono i miei rimedi naturali puoi riceverli ogni giorno direttamente su WHATSAPP, così non te ne perderai neanche uno! Ecco come fare.. ti aspetto!

Lo sapevate? Con l’aceto bianco potete pulire non solo i vetri, ma anche l’intera casa!

Sapone di Marsiglia

Il sapone di Marsiglia è un altro ingrediente naturale utile non solo a pulire il vetro dalla condensa, ma anche a prevenirla!

Il sapone, infatti, crea una patina antiscivolo che impedirà alla condensa di posizionarsi sul vetro, alcune persone strofinano un panetto di sapone sullo specchio del bagno per non avere la condensa dopo la doccia!

Ebbene, nel caso dei vetri, tutto quello che dovrete fare è riempire una ciotola con acqua tiepida e sciogliere all’interno 1 cucchiaio di sapone di Marsiglia liquido o a scaglie.

Usate prima un panno per bagnare i vetri e poi asciugate per bene controllando che non ci siano aloni.

Borotalco

Come ultimo rimedio ce n’è uno particolarmente amato e diffuso, ovvero il metodo del borotalco!

Non è una novità che questa polvere usata prettamente per il corpo, sia il meglio di sé anche in altri casi.

Uno di questi è, appunto, quando si tratta di avere dei vetri lucidi e brillanti!

Dovrete soltanto versare 2 cucchiai di borotalco in 700 ml d’acqua. Fate sciogliere tutto per bene e versate all’interno di un contenitore spray.

Spruzzate il composto sui vetri e lasciatevi sorprendere dal risultato!

Ogni volta che riutilizzate il composto, agitate per bene perché il borotalco tende a stanziarsi sul fondo del vaporizzatore.

Come prevenire la condensa

Vediamo adesso dei rimedi naturali per prevenire la condensa e non ritrovarsi sempre questo piccolo problema!

  • In cucina: la prima zona in cui spesso si forma la condensa è in cucina. I vapori del cibo, infatti, si insediano sui muri e sui vetri. La soluzione ideale sarebbe aprire balconi e finestre, ma questo potrebbe alterare le fiamme del piano cottura, per cui basterà avere anche un solo spiffero aperto.
  • In bagno: altro ambiente in casa colpito spesso dalla condensa è il bagno. Quello che vi consiglio è di aprire subito la porta del bagno quando avete terminato la doccia. Potete anche passare mezza patata cruda sui vetri della doccia così da dire addio alla condensa!
  • Umidità: il vero problema della condensa sta nel fatto che all’interno della casa si accumula molta umidità. Dunque bisogna far in modo di prevenirla, vi sono diversi metodi per farlo! Il primo è far arieggiare la casa almeno 20 minuti al giorno. Inoltre dovrete azionare un deumidificatore se lo possedete oppure posizionate in casa dei barattoli o dei bicchieri con del sale o del riso, i quali assorbono l’umidità in modo naturale.

Avvertenze

Vi ricordo di provare i rimedi prima su un angolino nascosto per non danneggiare alcuna superficie.