aglio-nel-wc

Come avere il wc sempre pulito con il trucchetto dell’aglio

Se pensate all’aglio come a un alimento in grado solo di insaporire le vostre pietanze, vi sbagliate di grosso!

Questo ingrediente da dispensa, infatti, risulta essere efficace anche nella pulizia domestica ecologica, in quanto è in grado di disinfettare grazie alla sua azione antibatterica.

E quale posto migliore per utilizzarlo se non il wc? A tal proposito, oggi scopriremo insieme il trucchetto dell’aglio nel water!

Con gli spicchi

Potete provare il trucchetto dell’aglio in due modi, sia utilizzando semplicemente gli spicchi, sia realizzando una miscela. Iniziamo, quindi, dal vedere insieme come provare gli spicchi per pulire a fondo il water.

Tutto ciò che dovrete fare è prendere l’aglio che avete sicuramente in dispensa e tagliarne un solo spicchio. Dopodiché, sbucciatelo, posatelo nel water e lasciatelo agire per qualche ora o anche tutta la notte, in modo da intensificare il suo effetto.

La cosa importante, però, è che non utilizziate il wc durante quest’operazione e che lasciate, quindi, agire lo spicchio di aglio in profondità.

L’indomani, tirate lo sciacquone e voilà: il vostro bagno sarà disinfettato grazie al potere antimicrobico e antimicotico dell’aglio, il quale sarà in grado di liberare il water dai batteri che solitamente si depositano al suo interno. E tutto in maniera naturale!

Per avere un wc sempre pulito, è consigliabile applicare questo metodo almeno due volte a settimana.

Ah dimenicavo... se ti piacciono i miei rimedi naturali puoi riceverli ogni giorno direttamente su WHATSAPP, così non te ne perderai neanche uno! Ecco come fare.. ti aspetto!

Tè all’aglio

Un secondo metodo per utilizzare l’aglio nel vostro wc come un vero e proprio disinfettante e antibatterico consiste nel preparare un tè all’aglio. Munitevi, quindi, di:

  • 3 tazze di acqua
  • tre spicchi di aglio

Innanzitutto, versate le 3 tazze di acqua con i tre spicchi di aglio in una pentola e portate tutto ad ebollizione.

Una volta raggiunto il punto di bollore, spegnete il fuoco e lasciate raffreddare la miscela così ottenuta. Dopodiché, versatela nel water e lasciate agire per tutta la notte, accertandovi di versarla anche lungo le pareti. L’indomani, scaricate e noterete che il vostro water sarà perfettamente pulito!

Oltre, infatti, a disinfettare naturalmente il vostro wc, questa miscela permetterà anche di rimuovere quelle tanto odiate macchie gialle che spesso troviamo nel nostro water!

Perché funziona

Questo trucchetto sembra funzionare, in quanto, come già detto, l’aglio è un alimento noto, a partire dalle nostre nonne, proprio per il suo agire come un “antibiotico naturale”, grazie alla presenza dell’allicina, una sostanza in grado di combattere virus, batteri, funghi e parassiti.

Inoltre, vanta anche proprietà antisettiche antinfiammatorie. Spesso, infatti viene utilizzato per curare infiammazioni e infezioni del nostro corpo.

Altri trucchetti per pulire il wc

Non solo l’aglio può essere una manna dal cielo per pulire naturalmente il wc! Ci sono, infatti, altri ingredienti da dispensa altrettanto efficaci per avere il water sempre pulito. Vediamoli insieme!

Aceto

Il primo rimedio che vi proponiamo consiste nell’utilizzare l’aceto, il quale vanta proprietà sgrassanti, disincrostanti, pulenti e anticalcare. Insomma, perfetto per pulire il wc ed evitare la proliferazione dei germi.

Vi basterà versare 100 ml di aceto bianco100 ml di acqua e 4 gocce di olio essenziale di melaleuca e versare il tutto in un flacone spray. Dopodiché, agitate bene la miscela, vaporizzatela nel water e lasciate agire circa 30 minuti. Infine, strofinate con lo scopino e tirate lo sciacquone.

Questa miscela risulta essere igienizzante grazie alla presenza della melaleuca, che possiede forti proprietà antibatteriche.

N.B Sembra essere lungo il dibattito secondo il quale l’aceto potrebbe avere un effetto inquinante per l’ambiente. In ogni caso, è sempre da preferire rispetto ai detersivi disponibili in commercio.

Non usatelo mai sulle superfici di marmo o di pietra naturale perché potrebbe corroderle.

Bicarbonato

Per intensificare l’effetto dell’aceto, potete anche utilizzare il bicarbonato, il quale aiuta ad eliminare il calcare e a rimuovere le macchie gialle grazie alla sua funzione sbiancante. Non a caso, infatti, aiuta anche a rimuovere le macchie gialle di sudore dalle magliette!

Iniziate, quindi, con il versare prima 150 ml di aceto nella tazza del wc, dopodiché versate 150 grammi di bicarbonato, in modo che possano reagire l’aceto e il bicarbonato.

Lasciate agire tutta la notte, poi strofinate con lo scopino e tirate lo sciacquone: il vostro bagno sarà subito più pulito!

Come togliere le macchie gialle di calcare dal wc?

Versate l’aceto direttamente sulle macchie gialle e sulle pareti del wc appena ricoperte di bicarbonato. Lasciate agire, dopodiché strofinate con uno scopino e tirate lo sciacquone.

Come pulire il wc dalle incrostazioni più resistenti?

Vi basterà mescolare un bicchiere di acido citrico e un poco di detersivo per piatti e versare la miscela così ottenuta nel wc. Lasciate agire per qualche ora o tutta la notte, dopodiché strofinate con una spazzola e risciacquate!

Come togliere la puzza dal bagno?

La puzza dal bagno può andare via facilmente utilizzando l’aceto. Dovrete lavare il bagno interamente con questo prodotto e lasciarne un po’ in un bicchiere per qualche ora. Vedrete che la puzza andrò definitivamente via.

Come togliere le macchie di giallo dai sanitari?

Basta versare un paio di cucchiai di bicarbonato su tutti i sanitari: sui lati del wc, del bidet e del lavandino, strofinando con lo scopettino o una spugna su wc, bidet e lavandino.

Come togliere il calcare dalle mattonelle della doccia?

Per togliere il calcare dalle mattonelle della doccia, spruzzate un po’ di aceto bianco o una soluzione a base di acido citrico, strofinate e risciacquate. In alternativa, potete anche utilizzare il bicarbonato di sodio.