lavare-costumi-bagno

Tutti i Consigli furbi per lavare i Costumi da bagno senza rovinarli

Bianchi, rossi, multicolor i costumi sono i protagonisti indiscussi dell’estate ogni anno!

Negli ultimi tempi, infatti, sono emersi maggiormente sulla scena quelli a fantasia oppure con strass particolari, così come anche con pizzi raffinati.

Per cui è molto importante sapersene prendere cura. Ecco perché oggi vi mostriamo come lavare i costumi da bagno senza rovinarli!

Rimuovete la sabbia

Prima di cominciare con il lavaggio è importantissimo rimuovere tutti i granelli di sabbia.

La prima cosa che potreste fare sarebbe provare con una spazzola da bucato da passare delicatamente sui tessuti.

In alternativa, vi è anche il metodo del sacchetto.

Tutto ciò che dovrete fare sarà bagnare il costume e poi inserirlo in un sacchetto di plastica. In questo caso, andrà benissimo quello che utilizzate per i surgelati. Aggiungete poi un paio di cucchiai di bicarbonato di sodio e fate un nodo alle estremità.

A questo punto, non vi resta che agitare energicamente il sacchetto. Il bicarbonato, infatti, oltre a deodorare e smacchiare, ha anche un’azione abrasiva che vi permetterà di far separare i granelli dalla maglia di tessuto.

Ah dimenicavo... se ti piacciono i miei rimedi naturali puoi riceverli ogni giorno direttamente su WHATSAPP, così non te ne perderai neanche uno! Ecco come fare.. ti aspetto!

Lasciate in ammollo

Se pensate di aver eliminato quasi tutti i granelli di sabbia e avete il costume abbastanza sporco, è consigliabile lasciarlo in ammollo per circa 20 minuti.

Riempite, dunque, una bacinella con acqua fredda e versateci 2 cucchiai di bicarbonato. Calate i costumi e attendete che faccia il proprio lavoro.

D’altronde, il bicarbonato è spesso utilizzato anche per ammorbidire e per rimuovere i cattivi odori.

Evitate la lavatrice

La lavatrice non è proprio l’ideale per i nostri costumi. Anche se generalmente in lycra, molto spesso hanno colori intensi e soprattutto applicazioni in cristalli o paillettes.

Per cui, uno scuotimento troppo brusco come questo potrebbe finire per danneggiarli. A chi, infatti, non è mai capitato di ritrovarsi tutte le imbottiture delle coppette storte o fuori dal bikini?

Prediligete, dunque, lavaggi più delicati come quelli a mano.

Video con tutti i rimedi

Per farvi vedere meglio tutti i trucchetti che uso per pulire i costumi durante l’estate, ho creato un video dove potete trovare i suggerimenti passo dopo passo!

Sì ai lavaggi a mano

I lavaggi a mano sono il modo più sicuro per pulire i costumi senza rovinarli. Soprattutto secondo le ultime tendenze, possiamo ritrovare i modelli più particolari con pietre, frange, nappine o ciondoli.

Elementi che potremmo facilmente perdere durante il ciclo in lavatrice. E non solo, possono avere fantasie più particolari dai colori più sgargianti oppure tessuti particolari come il velluto.

Ma come lavarli? Vediamo subito i modi più efficaci per farlo.

Sapone di Marsiglia

Il sapone di Marsiglia da sempre ci accompagna nelle detersioni più dolci e delicate.

Bagnate, dunque, il costume in acqua fredda e strofinatelo con qualche goccia di sapone di Marsiglia liquido. Fatto questo, risciacquate con abbondante acqua fredda.

Il sapone di Marsiglia è ottimo anche per rimuovere le macchie di crema o olio solare.

Per un risultato ancora più completo, possiamo anche optare con un’altra fase con l’aceto.

Dopo aver lavato il costume, potete risciacquarlo con una soluzione a base di 500 ml di acqua e una tazzina di aceto. In questo modo, non solo risulteranno più morbidi ma tutti i colori verranno anche maggiormente preservati.

Amido di mais

In caso, invece, di macchie più ostinate è possibile procedere con un composto a base di amido di mais. Questo trucchetto è, infatti, utile soprattutto quando vi sono tracce di sangue.

Realizzate, dunque, una pasta con uguali parti di acqua fredda e amido di mais. Ad esempio, 50 ml di acqua e 50 gr di amido di mais. Mescolate bene in modo da rendere il tutto più omogeno e applicatelo sulla zona da trattare.

Lasciate agire per 15 minuti e dopo procedete con il lavaggio a mano con il sapone di Marsiglia.

E vedrete che tutto subito andrà via!

Come farli durare più a lungo

Ecco qui alcuni consigli molto utili che possono contribuire a far durare più a lungo i vostri costumi:

  • Una volta lavati i costumi, non esponeteli alla luce diretta del sole, questo potrebbe farli comparire segni strani o far sbiadire i colori;
  • Alle terme, attenti alle temperature più estreme soprattutto quelle più calde, così come anche le sostanza chimiche al suo interno, potrebbero finire per danneggiarli;
  • Non utilizzate sempre gli stessi costumi.

Come non rovinare i costumi da bagno?

Per non rovinarli è preferibile lavarli a mano con un detergente delicato e asciugarli in un luogo ombroso.

Come si lavano i costumi da bagno in lavatrice?

Se si vuole lavare i costumi in lavatrice è opportuno:
– inserirli in un sacchetto o in una retina;
– selezionare un ciclo breve a freddo o massimo 30°.

Come asciugare il costume da bagno?

Per asciugare il costume da bagno nel miglior modo possibile, consigliamo di lavarlo a mano e di asciugarlo in una zona più ombrata, lontana dalla luce diretta del sole.

Come ammorbidire i costumi da bagno?

Per ammorbidire i costumi da bagno, basta lasciarli in ammollo per 20 minuti in acqua con un paio di cucchiai di bicarbonato.

Avvertenze

Consultate sempre le etichette di lavaggio prima di procedere con i rimedi suggeriti.