perche-lavatrice-macchia-vestiti

Perché a volte la lavatrice macchia il bucato?

Una delle cose più fastidiose che capitano mentre facciamo il bucato, è che questo si possa macchiare.

La cosa che ci consola è che spesso i capi si possono recuperare, ma a volte invece non c’è nulla da fare e quindi bisogna capire l’origine del problema.

Spesso può essere l’acqua, altre volte invece è la lavatrice stessa. Insomma, le cause sono molteplici.

Vediamo insieme perché a volte la lavatrice macchia il bucato!

Muffa sulla guarnizione

Uno dei motivi principali è la muffa sulla guarnizione della lavatrice.

Questa si forma a causa dell’acqua che ristagna nelle pieghe e forma quel nero tanto odiato.

Accade quindi che quando la lavatrice si riempie d’acqua durante i cicli di lavaggio, trascina anche la muffa sui vestiti che di conseguenza si macchiano.

Per tale motivo è fondamentale effettuare una pulizia costante della guarnizione. Ve ne consiglio una approfondita due volte al mese.

Ah dimenicavo... se ti piacciono i miei rimedi naturali puoi riceverli ogni giorno direttamente su WHATSAPP, così non te ne perderai neanche uno! Ecco come fare.. ti aspetto!

Inoltre passate un panno in microfibra umido all’interno delle pieghe dopo ogni lavaggio così da asciugare l’acqua in eccesso.

Acqua rossastra

Vi capita mai di vedere l’acqua rossastra che riempire la lavatrice durante il bucato?

Bene, questo capita perché i tubi sono sporchi o perché l’acqua in sé non è delle più pure e quindi non pulisce bene i capi.

Questa, naturalmente è una causa più delicata che riguarda l’impianto idraulico, per questo è necessario consultare un esperto al fine di risolvere il problema.

Potete in alternativa provvedere a fare dei lavaggi a vuoto per vedere se è efficace a dire addio a questo problema!

Carico eccessivo

Anche un carico eccessivo nel cestello della lavatrice può portarci problemi di macchie sui vestiti.

I troppi panni, infatti, si accumulano troppo vicini all’altro e quando la lavatrice li sciacqua, l’acqua porta il colore da un capo all’altro macchiandoli.

Dunque vi consiglio di non caricare troppo la lavatrice e di dividere per bene il bucato in base ai vestiti, al tessuto e seguendo le indicazioni delle etichette di lavaggio per regolare la temperatura.

Problemi con le tubature

A volte si hanno problemi con le tubature che riguardano sempre la parte più esterna della lavatrice.

Quello che accade in questi casi è che l’acqua impiegata durante il bucato, torni indietro sui vestiti e la quantità di detersivo presente li macchia.

Questa è una della cause anche dei cattivi odori. Il rimedio che potete riporre, quindi, è effettuare un lavaggio a vuoto con aceto, in modo che l’acqua possa raggiungere i tubi che di conseguenza saranno puliti e sgrassati.

Detersivo eccessivo

Una delle cause più frequenti del bucato macchiato è il detersivo eccessivo.

Purtroppo si crede che mettendo tanto prodotto in lavatrice, i vestiti usciranno più puliti e profumati: niente di più sbagliato!

Certo, bisogna utilizzare una quantità giusta di detersivo perché anche troppo poco non va bene, ma non si deve mai esagerare!

Il detersivo in eccesso non viene scaricato e di conseguenza si attacca sui vestiti, macchiandoli.

Resistenza sporca

In ultimo vediamo il problema della resistenza sporca.

La resistenza è una parte fondamentale e irrinunciabile della lavatrice, in quanto svolge un ruolo principale in alcuni programmi di lavaggio in quanto è in grado di scaldare l’acqua oltre i 30/40 gradi.

Esistono vari tipi di resistenza, in base anche al modello di lavatrice, se è più o meno vecchio.

Bene, a volte può capitare che questa accumuli una grande quantità di sporco che viene poi trasferito sui vestiti.

Di solito bisogna lavarla o sostituirla, ma anche in questo caso è necessario consultare un esperto.

Avvertenze

Assicuratevi sempre di avere il parere di un idraulico o di un tecnico specifico dell’elettrodomestico e se effettuate pulizia o manutenzione, ricordate di staccare la spina.