Quanto sono buone le patate? Fritte, per l’arrosto, al forno, all’insalata. Insomma, sono buone davvero in tutti i modi e su questo non ci piove!

Ma lo sapevate che possono essere utilizzate per tantissime altre cose? Dalla pelle fino alle scottature, le patate sono un vero tesoro!

Vi sorprenderà vedere in quanti modi potete usarle, scoprite 6+1 rimedi naturali con le patate!

Per il viso

Uno degli utilizzi principali delle patate è proprio per curare la pelle. C’è chi ha la pelle delicata, chi più resistente, chi irritabile, ma tutte hanno bisogno di essere curate per bene.

Le patate sono indicate per ogni tipo di pelle e se non le avete mai utilizzate, vi sorprenderanno!

N.B. Anche se si tratta di un ingrediente naturale, è bene che proviate i rimedi prima in una zona piccola del corpo o che vi assicuriate di poter procedere con i consigli.

Idratante

La pelle del viso non è mai abbastanza idratata! Almeno una volta a settimana è opportuno fare delle maschere di bellezza che possano ripristinare la lucentezza del viso e renderlo più riposato.

Potete utilizzare la polpa cotta delle patate come idratante naturale. In questo caso, vi basterà mescolare la polpa di una patata con un filo di olio d’oliva. Applicate sul volto e lasciate per circa 30 minuti.

Dopo rimuovete con cura aiutandovi con un disco di cotone imbevuto d’acqua tiepida per eliminare l’eccesso. Sciacquate bene il viso e asciugatelo.

Anti-Occhiaie

Che noia le occhiaie! Ci conferiscono sempre uno sguardo stanco e poco concentrato. C’è chi è soggetto a questa trasformazione delle pelle di natura, anche se è al pieno della vitalità!

Sfatiamo un mito: toglierle è impossibile, se non con l’aiuto del make-up, però si possono attenuare e anche in questo caso le patate possono fare al caso vostro!

Avete presente il rimedio con il cetriolo? Bene, il procedimento è lo stesso, ma con le patate. Tagliate quindi una patata cruda (meglio se fredda) e applicatene due cerchi sugli occhi. Aspettate 20 minuti e dopo rimuovete.

Risciacquate gli occhi e se potete effettuate un massaggio alle tempie premendo leggermente: vi sentirete molto più riposati!

Anti-Rughe

I segni dell’età sono visibili andando avanti nel tempo e questo ci fa compiere una corsa contro il nostro aspetto, ma è davvero necessario?

Una cosa importante è diffidare da centinaia di creme che ci propongono sul mercato e agire con rimedi naturali che possono attenuare o contrastare la comparsa di rughe, idratando ed elasticizzando la pelle.

Anche qui possiamo usare le patate, schiacciando la polpa cotta di una patata e applicandola sulle zone interessate per circa 30 minuti.

Dopodiché rimuovete e tamponate con un disco di cotone imbevuto d’acqua tiepida.

Mani screpolate

D’inverno le mani screpolate sono un vero fastidio! Se non si agisce subito, rischiano di spaccarsi e dopo il bruciore è insostenibile.

Le mani sono arti che utilizziamo continuamente, quindi è bene prendercene cura, da oggi potrete farlo anche con le patate. Come? Ve lo dico subito!

Dovrete creare un impacco con la polpa cruda grattugiata di una patata e mescolarla a due cucchiai di latte (dipende anche dalla grandezza della patata). Passatelo tra le mani e lasciate agire per 30 minuti.

Trascorso il tempo, risciacquate delicatamente le mani e asciugare con un asciugamano molto morbido.

Per le contusioni

Anche per le contusioni e i lividi, una fetta di patata cruda può aiutarvi a risolvere il problema!

Tutto quello che dovrete fare è sbucciare una patata cruda, tagliare delle fettine e metterle sulle zone interessate. Lasciate agire per circa 30 minuti e dopo rimuovete.

Potete utilizzare questo procedimento anche per più di una volta.

Per le punture di zanzara

Diciamo la verità, le zanzare in estate sono un vero e proprio tormento! Uno dei momenti della giornata dove preferiamo allontanarle è proprio durante la notte.

Tuttavia, spesso riescono ad attarsi lo stesso alla nostra pelle, pungendoci e dopo che prurito!

Grattare continuamente la pelle, può arrossarla e irritarla. Per questo motivo bisogna prevenire prima che si possano formare anche dei gonfiori.

Basterà strofinare una fetta di patata cruda sulla zona della pelle interessata, se il fastidio non si toglie subito, ripetere l’operazione di tanto in tanto.

Per le scottature

Un’altra conseguenza non proprio gradita dell’estate sono le scottature. Abbronzarsi è bello, ma proteggersi lo è ancor di più!

Quando non abbiamo resistito alla tentazione di metterci sotto al sole e ci siamo scottati, l’unica cosa da fare è ricorrere ad un rimedio naturale per attenuare il bruciore.

Le patate in questo caso sono un vero toccasana, potete tagliare delle fette di una patata cruda e applicarle sulla zona della pelle che vi brucia maggiormente. Lasciate agire per 30 minuti e sentirete subito un sollievo!

Avvertenze

Assicuratevi che le patate siano in buono stato e non siano marce. Assicuratevi di non essere allergici a questo tubero. È molto importante provare i rimedi prima in un un angolino della vostra pelle.

Se siete in gravidanza o allattamento, consultate il ginecologo e il pediatra. Se invece avete la pelle molto irritabile, sentite il parere di un dermatologo.