usi-menta-casa

3+1 Trucchetti con la Menta da provare in casa che non conoscevi

In estate quando si ha bisogno di fresco, la prima cosa a cui si pensa è proprio qualcosa che profumi di menta!

Quello che non sapevate è che le sue foglioline possono essere utilizzate in tantissimi modi e per risolvere tantissimi problemini in casa.

Potremmo utilizzarle per eliminare i cattivi odori oppure per allontanare gli insetti. Ne avete mai sentito parlare? No? Allora resta con noi che oggi vi mostreremo X trucchetti furbi con la menta in casa!

Per allontanare gli insetti

Si sa che in estate ci ritroviamo a dover fronteggiare un vero e proprio esercito di insetti. Quello che forse vi sfugge però è che gli insetti, soprattutto le zanzare, sono particolarmente infastidite dagli odori intensi.

Per cui vi servirà sapere che basta posizionare una piantina di menta sul balcone e in prossimità degli infissi esterni per limitare il loro ingresso in casa.

Questo trucchetto è ottimo anche per le mosche, moscerini e ragni.

Più facile di così!

Cremina pulente

Non tutti sanno che le foglioline di menta possono aiutarci anche a sgrassare le superfici più incrostate come le teglie e leccarde da forno. Capita, infatti, che i residui di cibo si vadano a bruciacchiare rendendone più difficile la rimozione.

Ah dimenicavo... se ti piacciono i miei rimedi naturali puoi riceverli ogni giorno direttamente su WHATSAPP, così non te ne perderai neanche uno! Ecco come fare.. ti aspetto!

Per fortuna, conosciamo un modo per pulirle senza fatica. Vediamo quello che ci occorre!

Ingredienti

  • 50 gr di bicarbonato,
  • 1 cucchiaino di detersivo per i piatti ecologico
  • 1 cucchiaino d’acqua
  • foglioline di menta essiccate

Procedimento

Come prima cosa, prendete una ciotolina e versateci il bicarbonato di sodio. Aggiungete poi l’acqua e il sapone per piatti. Potete tranquillamente utilizzare anche il sapone di Marsiglia liquido.

A parte, procuratevi delle foglioline essiccate di menta e sminuzzatele con un coltello o delle forbici. Qualora le vostre foglie fossero fresche, vi basterà riporle all’esterno sotto i raggi del sole per un giorno per disidratarle.

Mi raccomando a posizionarle in una zona lontana dalle correnti, che possono finire con il far volare via tutto quanto.

Fatto questo, aggiungetele al composto e mescolate il tutto aiutandovi con un cucchiaio. Dovrà avere una consistenza quasi ‘sabbiosa’. Ora non vi resta che applicare questa pasta sulle incrostazioni e attendere circa 15 minuti.

Trascorso questo tempo, rimuovete ogni traccia con una spugnetta morbida e sciacquate accuratamente.

Con questo trucchetto le leccarde sporche non vi faranno più paura!

Pot-pourri

Quello del pot-puorri è uno dei modi più classici per profumare il bagno senza finestre. Questo perché è necessario propagare nell’ambiente profumazioni intense tali da neutralizzare ogni cattivo odore.

Prepararlo è semplicissimo. Basta procurarvi una decina di foglioline di menta, insieme a tutto ciò di profumato che abbiate in casa come: bucce di agrumi, petali di rosa o bacche di cannella.

Anche in questo caso, è necessario che le foglioline siano già essiccate, così come le bucce e i petali. Per farlo è necessario posizionarli in un piattino alla luce del sole per circa un giorno.

Fatto questo, triturate ogni cosa in un mortaio, o a mano, e versate il tutto in una ciotolina.

Posizionatela, infine, su una superficie piana ed il gioco è fatto!

Potete anche metterla all’ingresso, oppure in soggiorno.

Profuma biancheria

Con una manciata di foglioline è possibile creare anche degli utilissimi profuma biancheria.

Tutto ciò che dovrete fare sarà riporre una decina di foglioline di menta essiccate in un sacchetto di cotone e posizionarlo nei cassetti o negli armadi.

Questo trucchetto vi aiuterà anche ad allontanare le tarme, salvando così il legno dei vostri mobili.

Video Trucchetti di Pulizia

I nostri consigli non finiscono qui! Ecco un video con un altro trucchetto utilissimo per profumare la biancheria!

Cosa si può fare con la menta fresca?

La menta è una pianta aromatica dalle innumerevoli proprietà. Possiamo utilizzarla per allontanare gli insetti, per profumare la biancheria e per eliminare i cattivi odori. Oltre che per realizzare delle gustose tisane.


Dove si può mettere la menta?

A seconda delle preferenze, le foglioline di menta, oltre che nei dolci, possono essere utilizzate per guarnire insalate e contorni. Molto apprezzata con le zucchine.

Come si utilizzano le foglie di menta?

Le foglie di menta possono essere utilizzate sia in cucina che in casa. Oltre a guarnire i piatti o preparare granite e infusi, sono ottime anche contro gli insetti e i cattivi odori.

Quali sono i benefici della menta?

La menta vanta di innumerevoli benefici soprattutto per la digestione. Possiede il mentolo, il quale presenta proprietà analgesiche ed antiemetiche tali da contrastare nausea e vomito.

Avvertenze

Consigliamo di non provare i rimedi suggeriti alla menta in caso di allergie o ipersensibilità.