come-togliere-muffa-casa

Come togliere le macchie di muffa con rimedi fai da te

La muffa in casa è un vero e proprio incubo!

Purtroppo ritrovarsela è più facile di quanto sembri perché basta trascurare per un po’ di tempo qualche zona della casa che eccola arrivare!

Come se non bastasse, questa si accumula anche sui tessuti per varie ragioni portando gli indumenti a rovinarsi col tempo!

Dunque oggi vedremo insieme come togliere le macchie di muffa con rimedi fai da te!

Dalle pareti

Scopriamo anzitutto quali sono i metodi più indicati per dire addio alla muffa dalle pareti!

Acido citrico

L’acido citrico è fantastico in casi di muffa, non solo dalle pareti, ma anche in lavatrice, nella doccia e quant’altro.

Se volete usare questo trucchetto non dovrete far altro che sciogliere 150 grammi di prodotto in 1 litro d’acqua.

Mescolate fino a far diventare tutto un’unica soluzione e versate in un vaporizzatore.

Ah dimenicavo... se ti piacciono i miei rimedi naturali puoi riceverli ogni giorno direttamente su WHATSAPP, così non te ne perderai neanche uno! Ecco come fare.. ti aspetto!

Spruzzate sull’area interessata del muro e lasciate agire per un po’ di tempo, poi con un panno umido andate a strofinare per togliere le macchie.

Aceto bianco

Oltre all’acido citrico, un rimedio efficace è anche l’aceto bianco!

Potete usarlo direttamente su un panno in microfibra e strofinare sulla parete molto delicatamente stando attenti a non fare una pressione troppo forte.

Successivamente risciacquate più volte e ripetete il passaggio nel caso in cui vedete che la muffa non è ancora andata via.

L’aceto è ottimo anche per la muffa in altre parti dell’ambiente!

Bicarbonato di sodio

Come ultimo rimedio per dire addio alla muffa dalle pareti vediamo il bicarbonato di sodio!

Ormai questi è un protagonista indiscusso di tutti i metodi naturali e non delude mai le aspettative!

Quello che dovrete fare è sciogliere 2 cucchiai di bicarbonato di sodio in 500 ml d’acqua, mescolate e immergete un panno all’interno.

Fate una prima passata prima col panno più umido e dopo asciugate ripetutamente.

Dai vestiti

Dopo esserci occupati della muffa sulle pareti, scopriamo come toglierla dai vestiti!

Succo di limone

Il succo di limone è un vero supporto in casa che non si tira mai indietro quando si tratta di pulire!

Anche sui vestiti dona sempre la sua efficacia in quanto riesce a sbiancare senza troppi sforzi.

Quello che dovrete fare è mettere del succo di limone direttamente sulla macchia del vestito e strofinare molto delicatamente con una spugna non abrasiva o un panno in microfibra.

Lasciate asciugare e poi passate al lavaggio in lavatrice.

Acqua ossigenata

Anche l’acqua ossigenata può diventare un’ottima alleata contro le macchie di muffa!

La sua azione sgrassante risulta tra le più efficaci sui vestiti, ma vi ricordo che dovrete usare quella a 10 volumi e di prediligerla solo sui bianchi.

Spargete dell’acqua ossigenata direttamente sulla macchia di muffa e strofinate sempre con mezzi delicati come un panno o una spazzolina morbida.

A questo punto risciacquate e mettete in lavatrice!

Aceto

Come ultimo rimedio potete usare l’aceto!

Non c’è bisogno che vi dica quanto sia una manna dal cielo quest’ingrediente se usato per i panni!

Ragion per cui anche contro la muffa sarà fantastico, vi dirò subito come usarlo.

Mettete l’aceto sulla muffa e strofinate, poi risciacquate ripetutamente con acqua tiepida e passate al lavaggio in lavatrice!

Come togliere la muffa dal muro?

Per togliere la muffa dal muro potete usare diversi ingredienti naturali come l’acido citrico, il succo di limone, il bicarbonato di sodio o l’aceto.
Dovrete ricordare di non strofinare troppo e di tamponare delicatamente.

Come togliere la muffa senza candeggina?

Togliere la muffa senza candeggina è molto semplice!
Dovrete usare aceto bianco d’alcol, oppure una soluzione di 150 grammi di acido citrico in 1 litro d’acqua o ancora bicarbonato di sodio.

Come togliere la muffa in camera da letto?

Se volete togliere la muffa dalla camera da letto dovrete preparare una soluzione di acqua e aceto in parti uguali.
Vaporizzate sulla zona interessata e strofinate delicatamente con un panno, poi lasciate asciugare.

Come togliere la muffa dalla lavatrice?

La muffa dalla lavatrice si può togliere con i lavaggi a vuoto!
Questi si possono fare con 1 kg di sale grosso, 2 tazze di bicarbonato di sodio, mezzo litro d’aceto o 150 grammi di acido citrico in 1 litro d’acqua.

Come togliere il nero dagli angoli della doccia?

Il nero dagli angoli della doccia si può togliere facilmente con un mix di acqua ossigenata e bicarbonato di sodio da usare come detergente naturale da mettere sulla spugna.

Avvertenze

Vi ricordo di controllare sempre le etichette di lavaggio dei vestiti prima di usare i rimedi.