crema-sbiancante-wc

Come togliere le Macchie Gialle dal WC con la Crema sbiancante fai da te

Il water, si sa, tende a sporcarsi facilmente e a presentare cattivi odori e macchie gialle o nere per niente belle da vedere.

Queste macchie sono dovute ai depositi di calcare a causa del continuo contatto con l’acqua e con l’acido urico.

Ma oggi vi confidiamo un segreto: è possibile realizzare una crema sbiancante per wc, in grado di rimuovere tutte le macchie in maniera facile e veloce! Vediamo insieme come fare!

Come fare

La crema sbiancante fai da te è un prodotto ecologico considerato una buona alternativa rispetto ai prodotti disponibili in commercio che risultano essere spesso molto inquinanti. Munitevi, quindi, di:

  • 150 grammi di acido citrico
  • 1 litro d’acqua
  • Farina q.b.

Versate, quindi, l’acido citrico in una brocca graduata contenente un litro d’acqua, mescolatelo, poi, fino a farlo sciogliere e travasate il tutto in un flacone con spray.

A questo punto, inumidite le pareti interne del wc tirando lo sciacquone e versate sulla macchia di calcare una bella manciata di farina facendola aderire per bene. Quindi, vaporizzate la miscela di acido citrico sulla farina e noterete che si formerà una sorta di composto cremoso: usate lo scopino per strofinare energicamente e lasciate agire il tutto per un’intera notte.

L’indomani, strofinate di nuovo sulla macchia e tirate lo sciacquone: il wc sarà bianco come non mai!

Altri trucchetti per sbiancare il wc

Finora abbiamo visto come realizzare la crema sbiancante fai da te, ma sapevate che ci sono altri trucchetti in grado di togliere le macchie gialle dal vostro wc? Ebbene sì, vediamoli insieme!

Ah dimenicavo... se ti piacciono i miei rimedi naturali puoi riceverli ogni giorno direttamente su WHATSAPP, così non te ne perderai neanche uno! Ecco come fare.. ti aspetto!

Bicarbonato e aceto

Un altro rimedio molto noto per rimuovere le macchie gialle di calcare dal vostro wc e renderlo bianco come non mai consiste nel combinare insieme il bicarbonato e l’aceto. Questi ingredienti, inoltre, sono in grado anche di sturare gli scarichi intasati della cucina o del bagno!

Iniziate, quindi, con l’asciugare la tazza, in modo da assorbire tutta l’acqua e far sì che gli ingredienti possano ben aderire sulla superficie, dopodiché cospargete il fondo del water e le macchie sulle pareti con il bicarbonato.

A questo punto, versateci sopra l’aceto bianco non diluito, lasciate agire per qualche ora o per tutta la notte e spazzolate fino a rimuovere le macchie. Infine, tirate lo sciacquone e il gioco è fatto!

N.B C’è un lungo dibattito sull’utilizzo dell’aceto negli scarichi, in quanto sembra che il suo approccio non sia propriamente ecologico. In ogni caso, però, è da preferire ai prodotti disponibili in commercio.

Candeggina naturale

In caso di macchie gialle molto ostinate, abbiamo noi il rimedio che fa per voi: la candeggina naturale fai da te fatta in casa in grado di sostituire quella disponibile in commercio. Avrete bisogno, quindi, di:

  • 1 tazza di bicarbonato di sodio
  • 1 tazza di carbonato di sodio
  • 1/2 tazza di sapone di Marsiglia liquido
  • 2 cucchiai di borace
  • 1/2 tazza di limone filtrato

In una brocca, versate tutti gli ingredienti e mescolate fino a farli ben amalgamare tra loro e ad ottenere una miscela omogenea. Ed ecco che la vostra “candeggina naturale” è pronta per l’uso!

Per l’utilizzo, dovrete solo versare un po’ di questo prodotto sulle macchie e strisce gialle e lasciarlo agire per circa 20 minuti. Dopodiché, spazzolate servendovi dello scopino, tirate lo sciacquone e il vostro wc sarà come nuovo! Come se non bastasse, questa candeggina naturale può venire in vostro soccorso anche per sbiancare i panni e riportarli al loro candore originario!

N.B Vi raccomandiamo di indossare dei guanti protettivi quando maneggiate il borace, perché questo prodotto potrebbe avere un effetto irritante sulla vostra pelle.

Video trucchetto

Se volete un video per sapere come togliere il calcare dal wc, ecco a voi!

Come pulire il wc dalle incrostazioni più resistenti?

Vi basterà mescolare un bicchiere di acido citrico e un poco di detersivo per piatti e versare la miscela così ottenuta nel wc. Lasciate agire per qualche ora o tutta la notte, dopodiché strofinate con una spazzola e risciacquate!

Come togliere le incrostazioni di calcare dal water?

Versate nel wc un po’ di bicarbonato e a seguire un po’ di aceto. Lasciate agire per circa 30 minuti e spazzolate.

Come togliere le macchie di giallo dai sanitari?

Basta versare un paio di cucchiai di bicarbonato su tutti i sanitari: sui lati del wc, del bidet e del lavandino, strofinando con lo scopettino o una spugna su wc, bidet e lavandino.

Come pulire le righe gialle nel water?

Per togliere le righe gialle nel water, basta cospargerle con del bicarbonato e poi spruzzarci dell’aceto su. Lasciate in posa per una notte e l’indomani strofinate con lo scopino.

Come si pulisce il water con la fecola di patate?

In una pentola versate 200 g di acqua e l’acido citrico. Mettete sul fornello e scaldate a fuoco basso. Nel frattempo mescolate la fecola di patate o l’amido di mais con 50 g di acqua ed il detersivo per i piatti. Versate tutto nella soluzione di acqua e acido citrico e portate velocemente ad ebollizione.