macchie-deodorante-maglie-nere

Come togliere le macchie e gli aloni di deodorante dai vestiti neri!

Quante volte vi è capitato di trovare delle macchie di deodorante nella zona ascellare delle vostre magliette pur dopo averle lavate? Immagino tante!

Spesso, infatti, il deodorante tende a sciogliersi così tanto da depositarsi sul tessuto e formare un alone biancastro per niente bello da vedere, soprattutto sui capi neri!

Oggi, però, vi vogliamo dare una buona notizia, ovvero che non dovrete più rinunciare ad indossare la vostra maglietta, poiché vedremo insieme alcuni trucchetti casalinghi e naturali per togliere le macchie di deodorante dai vestiti neri!

Aceto bianco

Il primo rimedio che vi proponiamo è l’aceto, un ingrediente noto a partire dalle nostre nonne per le sue proprietà sgrassanti, pulenti e disincrostanti. Per utilizzarlo, quindi, versate un bicchiere di aceto bianco in una bacinella contenente acqua fredda e immergete, poi, il capo in ammollo per circa un’ora.

Dopodiché, servitevi di uno spazzolino per strofinare sulla macchia e risciacquate fin a quando non sarà rimossa. Oltre a rimuovere la macchia di deodorante, l’aceto aiuterà anche a rimuovere la puzza grazie alla sua capacità di neutralizzare i cattivi odori!

Sale

Un altro rimedio molto efficace per eliminare la macchia di deodorante prevede l’utilizzo del sale, il quale vanta proprietà assorbenti, in grado di assorbire il grasso e l’unto dei deodoranti.

Inumidite, quindi, la zona sub ascellare con un po’ d’acqua, versateci sopra, poi, un po’ di sale e spazzolate così che il tessuto possa assorbirlo totalmente. A questo punto, lasciate agire per qualche minuto, poi risciacquate in modo da eliminare il sale e procedete con il comune lavaggio.

Il sale, inoltre, è noto anche per la sua capacità di assorbire l’eccesso di umidità in casa!

Ah dimenicavo... se ti piacciono i miei rimedi naturali puoi riceverli ogni giorno direttamente su WHATSAPP, così non te ne perderai neanche uno! Ecco come fare.. ti aspetto!

Bicarbonato

Dopo l’aceto e il sale, non potevamo non menzionare il bicarbonato, un prodotto da dispensa che vanta proprietà pulenti e svolge una leggera azione abrasiva in grado di rimuovere le macchie in maniera efficace senza sbiadire i colori dei vostri capi scuri.

Combinate, quindi, il bicarbonato con un po’ di acqua a filo fino ad ottenere una sorta di pasta e massaggiatela direttamente sulla macchia, servendovi di uno spazzolino da denti vecchi. Lasciate agire per qualche minuto, dopodiché, strofinate e procedete al risciacquo e al comune lavaggio.

Per un effetto più efficace, potete, poi, aggiungere 2 cucchiai di bicarbonato in una bacinella contenente acqua fredda e immergere i capi al suo interno, lasciandoli in ammollo per circa 10 minuti.

Infin, strofinate delicatamente nella zona interessata con uno spazzolino e procedete al risciacquo!

Smacchiatore fai da te

E che ne dite, invece, di realizzare uno smacchiatore in grado di essere ancora più efficace dal momento che coniuga le proprietà di più ingredienti naturali e casalinghi insieme? Per preparare questa miscela, dovrete munirvi di:

  •  200 grammi di sale
  • 500 ml di aceto
  • 500 ml di acqua calda 
  • 15 ml di detersivo liquido per i piatti,

In una bacinella contenente l’acqua calda, quindi, versate il sale, l’aceto e il detersivo per piatti (ovviamente, ecologico) e mettete il capo in ammollo per circa un’ora. Dopodiché risciacquate e procedete al comune lavaggio: addio macchia di deodorante!

Alcol

Se la macchia è ancora lì, dopo aver provato i nostri rimedi, allora abbiamo qui il trucchetto che per voi: l’alcol.

Tutto ciò che dovrete fare è versare un bicchiere di aceto bianco, un bicchiere di alcol e un cucchiaino di bicarbonato di sodio in una bacinella contenente acqua calda e immergere, poi, un pezzo di stoffa o un batuffolo di cotone nel composto.

A questo punto, strofinatelo sulla macchia e lasciate agire per circa un’ora. Infine, lavate il capo in lavatrice seguendo le indicazioni riportate sull’etichetta di lavaggio.

Come prevenire la loro formazione

Finora, abbiamo visto come rimuovere queste macchie con trucchetti e ingredienti casalinghi e naturali. Ora, però, vediamo insieme una serie di accorgimenti da seguire per evitare che si possano formare.

Innanzitutto, vi consigliamo di utilizzare sempre i deodoranti traspiranti, noti proprio perché tendono a non depositarsi sui tessuti.

Inoltre, è bene non indossare subito la maglietta dopo aver messo il deodorante, perché il tessuto potrebbe assorbire il deodorante non ancora vaporizzato. Aspettate, quindi, qualche minuto.

Infine, vi raccomandiamo di lavare le magliette dopo ogni utilizzo, soprattutto durante la stagione estiva, così da evitare che le macchie possano fissarsi nel tessuto.

Avvertenze

Al fine di non macchiare o danneggiare i tessuti, leggete sempre le etichette di lavaggio e assicuratevi di poter usare i rimedi descritti.

Come togliere il bianco del deodorante dai tessuti?

Dovrete semplicemente inumidite un panno con dell’aceto bianco d’alcol e strofinatelo sui tessuti.
Poi risciacquate per bene e lasciate asciugare all’aria aperta.

Come sbiancare le magliette ingiallite sotto le ascelle?

Per sbiancare le magliette ingiallite pretrattate le macchie con del sale fino e limone e usate il bicarbonato di sodio o l’aceto in lavatrice per potenziare l’azione sbiancante.

Come togliere il deodorante indurito dalle magliette?

Per togliere il deodorante indurito dalle magliette non dovrete far altro che mettere in ammollo il tessuto in 200 g di sale, 500 ml d’acqua calda e 1 cucchiaino di sapone di Marsiglia.

Come togliere le macchie di sudore vecchie dai capi bianchi?

Versate l’acqua ossigenata sulla macchia di sudore e lasciate agire, dopodiché mettete in ammollo il capo in una bacinella contenente acqua e mezzo bicchiere di aceto e lasciatelo tutta la notte. Procedete poi con il lavaggio in lavatrice e le vostre macchie di sudore saranno completamente svanite!

Come togliere il bianco del deodorante dalle magliette?

Per togliere il bianco del deodorante dalle magliette dovrete preparare una soluzione di acqua e bicarbonato fino ad ottenere un composto denso.
Spalmatelo sulla zona interessata e lasciate agire, poi risciacquate per bene.