graffi-tavoli-legno

Come togliere i graffi dai Tavoli in Legno?

Per quanto il legno sia un materiale in grado di conferire fascino ed eleganza agli ambienti della nostra casa, purtroppo risulta essere anche molto delicato.

Soprattutto se lo scegliamo per elementi di arredo come il tavolo, poi, il rischio di incorrere in graffi è veramente molto alto.

Ma sapevate che è possibile rimuovere i graffi dai tavoli in legno con alcuni rimedi casalinghi e naturali? Vediamo insieme come fare!

Olio d’oliva

Il primo rimedio che vi consigliamo consiste nell’utilizzare l’olio di oliva, noto per le sue proprietà nutrienti ed emollienti.

In questo caso, quindi, tutto ciò che dovrete fare è mettere un po’ di questo olio su un batuffolo di ovatta o su un panno di cotone e passarlo, poi, su tutta la superficie del tavolo, prestando particolarmente attenzione sui punti dove sono presenti i graffi.

Dopodiché, lasciate agire per qualche ora tempo che l’olio venga assorbito e togliete l’eccesso con un panno asciutto. Addio graffi!

Olio di lino

Non solo l’olio di oliva è in grado di rimuovere i graffi dal vostro legno, in quanto anche l’olio di lino ha delle proprietà tali da nutrire il legno e renderlo lucido come se fosse nuovo.

Prendete, quindi, della carta vetrata finissima e bagnatela con due gocce di olio di lino. Dopodiché, strofinatela nella direzione delle venature del legno e lasciate agire.

Ah dimenicavo... se ti piacciono i miei rimedi naturali puoi riceverli ogni giorno direttamente su WHATSAPP, così non te ne perderai neanche uno! Ecco come fare.. ti aspetto!

Fondi di caffè

Sebbene tendiamo a buttarli, i fondi di caffè possono essere utilizzati per varie incombenze domestiche. Ricordiamo, infatti, che hanno la capacità di neutralizzare i cattivi odori che spesso ritroviamo nel frigorifero!

Inoltre, la loro leggera azione abrasiva è davvero una manna dal cielo in caso di graffi presenti sul legno! In questo caso, quindi, lasciate raffreddare 2 fondi di caffè e mescolateli con l’olio di semi fino ad ottenere una pasta densa.

A questo punto, spalmatela sui graffi e lasciatela agire, poi, rimuoveteli, risciacquate e il gioco è fatto!

Noce

Se pensate che le noci siano solo buone da mangiare, vi sbagliate di grosso, in quanto possono essere un valido aiuto in caso di graffi presenti sul legno.

In questo caso, quindi, vi consigliamo di prendere il gheriglio di una noce e di strofinarlo su tutta la lunghezza del graffio più volte seguendo la direzione della venatura del legno.

Poi, lasciate agire per qualche minuto, in modo da far sì che gli oli naturali delle noci possano filtrare nel legno e “riempire” il graffio e, infine, passate un panno morbido su tutta la superficie!

Alcol denaturato

Un altro rimedio molto efficace consiste nell’utilizzare l’alcol denaturato, il quale ha una funzione lucidante. Non a caso, infatti, è indicato anche per ottenere vetri puliti e lucenti!

Diluite, quindi, un po’ di alcol denaturato in una ciotola con acqua, immergete all’interno un batuffolo di lana e passatelo sui graffi del tavolo delicatamente. Dopodiché, asciugate con un panno di lana e voilà: i graffi saranno solo un brutto ricordo!

N.B Vi ricordiamo di non esagerare con la quantità di alcol altrimenti potreste scolorire il colore tipico del legno.

Avvertenze

Vi consigliamo di consultare un professionista prima di provare i suddetti rimedi. Inoltre, è consigliabile provare i nostri consigli sempre prima in aree nascoste del vostro legno per accertarvi che non creino danni.

I rimedi suggeriti, ovviamente, sono indicati in caso di graffi leggeri superficiali, mentre non hanno alcuna efficacia sui solchi e sui graffi più profondi.

Come si lavano i tavoli in legno?

Per lavare i tavoli in legno, vi basterà mescolare parti uguali di acqua e aceto e passare la soluzione ottenuta sulla superficie con l’aiuto di uno straccio pulito. Asciugate subito dopo con un panno asciutto e morbido.

Come togliere le impronte sui tavoli e sulle porte in legno?

Per togliere le impronte, vi consigliamo di diluire un po’ di sapone di Marsiglia in acqua e immergere un panno in microfibra nella soluzione così ottenuta. Dopodiché, passatelo sulle porte e tavoli di legno.

Come togliere i graffi da un mobile di legno?

Prendete 2 fondi di caffè e metteteli in una ciotola o un bicchiere. Aggiungete un po’ d’acqua calda e un cucchiaio di olio di semi di lino. Poi, mescolate fino a ottenere un composto granuloso . Spalmate il tutto sul graffio e lasciate agire per circa 30 minuti.

Come si pulisce il legno massiccio?

Per pulire il legno massiccio, potete utilizzare un panno di cotone leggermente umido con cui strofinare la superficie, effettuando dei movimenti circolari seguendo il verso delle venature.

Come pulire le porte di legno in modo naturale?

Se volete pulire le porte di legno laccato o di legno naturale, vi consigliamo di realizzare una miscela composta per metà da acqua tiepida e metà da aceto. Prendete, quindi, uno straccio morbido, immergetelo nella soluzione e passatelo sopra al legno.