evitare-blatte

Dici addio a blatte e scarafaggi con questi rimedi naturali

L’estate non è solo la stagione preferita di molte di noi, in quanto anche gli scarafaggi e le blatte aspettano il caldo per uscire fuori e invadere le nostre case.

Questi insetti, infatti, amano rifugiarsi negli ambienti umidi e, soprattutto di sera e di notte, potremmo ritrovarceli nei nostri giardini, sui balconi o addirittura in casa.

Perciò, oggi vedremo insieme come tenere lontane le blatte e gli scarafaggi, ricorrendo a questi rimedi naturali e casalinghi.

Aceto

Iniziamo dall’aceto, il quale è considerato un ottimo repellente per gli scarafaggi, grazie al suo odore pungente mal tollerato da questi insetti.

Vi basterà, quindi, lavare le superfici di casa utilizzando una miscela composta da 3 parti di acqua e 1 parte di aceto, cercando di insistere soprattutto sulle zone più nascoste, sugli infissi e dove c’è la possibilità di beccarli!

N.B Ovviamente, non utilizzate l’aceto su superfici di marmo o di pietra naturale perché potreste corroderle.

Sapone di Marsiglia

Un altro rimedio naturale che vogliamo consigliarvi per allontanare gli scarafaggi dalle vostre mura domestiche consiste nell’utilizzare il sapone di Marsiglia, il quale vanta un odore inebriante che proprio non piace a questi insetti. 

In uno spruzzino, quindi, versate un po’ di acqua e un po’ di sapone di Marsiglia e vaporizzate, poi, la miscela così ottenuta negli angoli o i posti in cui avete trovato questi insetti: noterete che faranno retromarcia!

Ah dimenicavo... se ti piacciono i miei rimedi naturali puoi riceverli ogni giorno direttamente su WHATSAPP, così non te ne perderai neanche uno! Ecco come fare.. ti aspetto!

Alloro

Forse vi sembrerà troppo bello per essere vero, eppure le foglie di alloro sono una manna dal cielo per allontanare blatte e scarafaggi, grazie all’aroma che sprigionano. 

Sbriciolate, quindi, delle foglie e mettetele direttamente negli angoli della casa in cui avete avvistato questi insetti. In particolare, vi chiediamo di posizionarle sui balconi o sui vari punti di accesso alla casa.

Inoltre, le foglie di alloro sono in grado di tenere lontani gli insetti dalla cucina!

Rosmarino e aglio

Altre piante aromatiche in grado di tenere lontani gli scarafaggi e le blatte sono il rosmarino e l’aglio, il cui profumo è davvero fastidioso per questi insetti.

Preparate, quindi, dei mazzetti di alloro e rosmarino, e posizionatele nei vari punti della casa o del vostro balcone. Queste piante anti-scarafaggi saranno in grado di diffondere un odore così forte da far sì che questi insetti si tengano lontano dalla nostra casa.

In alternativa, potete anche sistemare qualche ciuffo di aglio sui vostri balconi o nei punti della casa più critici.

Video Trucchetti

Per aiutarvi ancor di più ad allontanare blatte e scarafaggi da casa, ecco un Video con tutti i Trucchetti pensato apposta per voi!

Sul balcone

Se notate le blatte in particolar modo sui vostri balconi, allora potete anche realizzare una miscela con aglio e cipolla, in quanto sono in grado insieme di avere un effetto antiparassitario.

Riempite, quindi, una pentola d’acqua e inserite circa 30 grammi di aglio e 30 grammi di cipolla, dopodiché lasciate bollire per 15 minuti. A questo punto, filtrate il tutto in uno spruzzino e, per un effetto più efficace, aggiungete 1 cucchiaino di pepe di Cayenna in polvere e1 cucchiaio di sapone.

Infine, miscelate tutto per bene e vaporizzate sulle ringhiere del vostro balcone: il suo odore molto forte terrà lontani questi fastidiosissimi insetti.

Un altro rimedio molto efficace sui balconi consiste nell’utilizzare l’erba gatta, la piantina dall’odore simile alla menta che è molto adorata dai gatti, in quanto sembra proprio che sia un altro rimedio naturale in grado di far scappare le blatte e gli scarafaggi.

Tutto ciò che dovrete fare è disporre alcuni vasetti nei punti infestati oppure sul davanzale o sui balconi di casa. Se lo preferite, potete anche tenerla direttamente in casa, perché non produce odori sgradevoli.

Metodo della pallina

I rimedi visti finora puntano tutti a tenere lontani gli scarafaggi e le blatte senza, però, “eliminarli”. Se cercate, però, un rimedio più strong, allora potete ricorrere al metodo della Pallina.

Per provarlo, dovrete mescolare zucchero, bicarbonato e acqua fino ad ottenere una sorta di pasta. Realizzate, quindi, delle palline e posizionatele negli angoli della casa dove avete avvistato questi insetti.

Gli scarafaggi saranno attratti dallo zucchero e si nutriranno anche del bicarbonato, che si rivelerà letale per loro. In alternativa, potete anche semplicemente mescolare bicarbonato e zucchero in parti uguali e spargerli per la casa.

Avvertenze

Se la presenza di insetti in casa e fuori casa è notevole, valutate l’intervento di uno specialista.

Quali insetti allontana l’alloro?

L’alloro è molto utile come repellente contro gli insetti e gli scarafaggi, in quanto contiene una sostanza chimica chiamata cineolo che è in grado di agire come un repellente e di respingerli naturalmente.

Come eliminare gli insetti in modo naturale?

Non è necessario utilizzare insetticidi, in quanto potete allontanare dalla vostra casa gli insetti in maniera naturale, utilizzando piantine o gli oli essenziali di queste fragranze: citronella, eucalipto e alloro. Inoltre, sono molto efficaci anche ingredienti come l’aceto di mele e il limone con i chiodi di garofano.

Come eliminare gli insetti in cucina?

Vi consigliamo di pulire tutti i mobili con una miscela composta da aceto e acqua e asciugate il tutto con un panno in microfibra. Per evitare che gli insetti ritornino nella dispensa, mettete qualche foglia di alloro tra gli scaffa

Quali sono gli insetti che si trovano in casa?

Gli insetti che facilmente entrano nelle nostre case sono le formiche, i moscerini della frutta, le mosche, i pesciolini d’argento, gli scarafaggi, le vespe e le zanzare.

Come allontanare gli insetti dal balcone?

Per allontanare gli insetti dal balcone potete usare ingredienti come aglio, cipolla, aceto ed eucalipto, veri alleati contro gli insetti che, soprattutto in estate, invadono il balcone e infastidiscono.